INCIDENTE MANUEL BORTUZZO/ “Dentro me sono più completo ora di quando ero in piedi”

- Rossella Pastore

Manuel Bortuzzo, l’incidente dalla sparatoria all’operazione: le rivelazioni durante la diretta del Grande Fratello Vip 2021: “Ho pensato di morire”.

Manuel Bortuzzo racconta l'incidente al 'Gf Vip'
Manuel Bortuzzo

La nuova puntata del Grande Fratello Vip si apre con un toccante riassunto dei primi giorni vissuti da Manuel Bortuzzo nella Casa. Il ragazzo ha raccontato il suo incidente, la sparatoria che lo ha lasciato su una sedia a rotelle ma, come dice lui, “vivo”. Per 12 millimetri Manuel Bortuzzo è ancora vivo e la gratitudine del ragazzo viene espressa con parole molto forti e toccanti. “Chi ha la libertà di muoversi, non deve sprecare la sua vita”, ammette il ragazzo in diretta su Canale 5, spiegando che “Dentro di me sono più completo ora del Manuel di prima dell’incidente”. In Casa tutti sono commossi, Manila Nazzaro vuole anzi ringraziare Signorini: “Voglio ringraziarti per questo regalo che tu hai fatto a noi di condividere questo Grande Fratello con Manuel”, le parole in diretta. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Manuel Bortuzzo, dall’incidente alla delicata operazione: la confessione al Gf Vip

Manuel Bortuzzo è uno dei concorrenti ‘outsider’ di questa edizione del Grande Fratello Vip. ‘Outsider’ perché non ha alle spalle un grande passato televisivo o nel mondo dello spettacolo, ed è diventato noto senza volerlo dopo una vicenda di cronaca che l’ha visto coinvolto ‘suo malgrado’.

Nella notte tra il 2 e il 3 febbraio 2019, Manuel Bortuzzo rimase vittima di una sparatoria davanti a un pub alla periferia di Roma: all’epoca, Bortuzzo aveva soltanto 20 anni ed era una vera e propria promessa del nuoto. I suoi sogni in questo senso sono stati infranti dalla paralisi causatagli dal colpo di pistola esploso durante una rissa a cui lui era estraneo. Dopo l’incidente, Bortuzzo venne ricoverato all’ospedale San Camillo di Roma, dove fu sottoposto a una delicata operazione per estrarre il proiettile responsabile della lesione. Il suo sogno, oggi, è ricominciare a camminare, e conta di riuscirci almeno entro i prossimi 10 anni.

Manuel Bortuzzo “in quel momento pensai di essere morto”

“Quella sera volevamo andarci a bere una cosa, avevamo finito un compleanno che era presto”, ha raccontato Manuel il 14 settembre a colloquio con gli altri concorrenti del Grande fratello Vip. “Era un pub su due piani, c’era una scala a chiocciola per poter salire sopra. Quando siamo andati sotto quella scala, tutta la gente che scendeva ci diceva: ‘Andate via!'”.

Manuel Bortuzzo si trovava con la sua fidanzata di allora, Martina, e insieme a lei decise di avviarsi verso un distributore di sigarette non molto lontano da lì. Non ‘abbastanza’ lontano, forse, dal momento che i suoi assalitori fecero un giro in motorino e lo trovarono proprio lì davanti-“È una cosa surreale – racconta ancora Manuel –, non te ne rendi conto. Anche perché, quando ti succede, non pensi: ‘Avrò una lesione, mi riprenderò…’. Lì pensi che sei morto. Mi ricordo che l’ultima cosa che ho detto alla mia ragazza – pensa che l’avevo conosciuta da qualche giorno – è stata ‘ti amo’. Mi sono detto: ‘Deve sapere che la amo’”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA