Inzaghi resta alla Lazio?/ Urbani: “Rimarrà nella capitale, anche se…” (esclusiva)

- int. Luca Urbani

Simone Inzaghi resta alla Lazio? Intervista esclusiva a Luca Urbani, sull’ultima voce di calciomercato intorno all’allenatore piacentino, in biancoceleste dal 2016.

Inzaghi Luis Alberto Lazio
Probabili formazioni Bayern Monaco Lazio (repertorio LaPresse)

E’ alla Lazio dal 2016 e ha confermato in questi anni tutto il suo valore, tutte le sue grandi qualità di allenatore importante: eppure Simone Inzaghi ogni anno viene dato per partente dalla formazione biancoceleste con le proposte che arrivano in continuazione al club capitolino per il tecnico. Inzaghi dunque rimane sempre nome caldo per il calciomercato, ma la Lazio, anche in vista della prossima sessione di contrattazioni, non pare intenzionata a far partire l’allenatore piacentino, a cui deve certo le tante soddisfazioni che ha raccolto negli ultimi anni. Pure la tifoseria spera ardentemente che Inzaghi possa restare alla Lazio: il legame che si è creato tra spogliatoio, tecnico e fan è infatti solidissimo. Ma pure questo potrebbe anche spezzarsi, specie se ricordiamo che il tecnico è in scadenza di contratto a fine 2021 e ancora non è arrivata alcuna firma sul rinnovo.  Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Luca Urbani: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Simone Inzaghi resterà alla Lazio? In effetti Simone Inzaghi sta discutendo il rinnovo del contratto con la Lazio, per vedere se prolungarlo ancora nei prossimi anni.

Quali le condizioni per rimanere? Sarà importante questo finale di campionato per vedere la formazione biancoceleste che è apparsa in notevole difficoltà le ultime partite. Del resto la rosa della Lazio non è eccezionale, è incompleta, manca di alcune alternative in alcuni reparti del campo. La Lazio è stata sconfitta negli ultimi tre incontri e nei due precedenti con Torino e Fiorentina ha vinto facendo molta fatica. Sarà fondamentale capire quindi come giocherà, che risultati otterrà per conoscere il futuro del suo allenatore…

Juventus e Inter le sue prossime squadre? Diciamo che Juve e Inter hanno due allenatori Sarri e Conte che sono stati ingaggiati la scorsa stagione. Difficile che vengano mandati via anche se certo Simone Inzaghi ha il profilo ideale per questi grandi club.

Potrebbe finire anche in qualche top club europeo? Bisogna vedere quale club potrebbe cercarlo, magari il Paris Saint Germain, credo però che la Lazio difficilmente voglia lasciarlo partire!

La Lazio con chi potrebbe sostituirlo? C’era De Zerbi un ottimo allenatore che però ha firmato un nuovo contratto col Sassuolo. Non sarebbe semplice quindi trovare un tecnico ideale per sostituire Simone Inzaghi alla Lazio se se ne andasse…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA