IRAMA, “LA GENESI DEL TUO COLORE”/ In gara con video prove generali (Sanremo 2021)

- Paolo Vites

Irama è tra i 26 big in gara al Festival di Sanremo 2021, dal 2 al 6 marzo. Ma con un video registrato delle prove generali a causa della positività al Covid di due collaboratori

irama sanremo 2021 640x300
Irama a Sanremo 2021

Dopo aver rischiato il ritiro per la positività al Covid di due collaboratori, Irama è rimasto in gara grazie alla modifica in extremis del regolamento di Amadeus, che nella seconda serata del Festival di Sanremo 2021 ha dovuto quindi mandare in onda il video delle prove che vale come esibizione dell’artista. Il filmato della sua prova generale vale dunque come esibizione, infatti è stato caricato regolarmente su Raiplay. «Irama è ufficialmente in gara, questa è la registrazione che utilizzeremo ogni volta che dovrà esibirsi», ha dichiarato il conduttore in diretta. Modificata anche la partecipazione alla terza serata, dedicata alle cover. Anche in quel caso gareggerà col video della sua esibizione registrata.

«Ringrazio Amadeus e la Rai di avermi teso la mano in questo momento di difficoltà in cui sono capitato purtroppo e grazie per avermi dato l’opportunità di esibirmi comunque e di far parte del Festival rispettando il regolamento», ha dichiarato l’artista a RTL 102.5 prima della seconda serata. (agg. di Silvana Palazzo)

Irama al Festival di Sanremo 2021

Irama, al secolo Filippo Maria Fanti, sarà tra i 26 big in gara al Festival di Sanremo 2021. Per il cantante è la terza volta sul palco dell’Ariston: la prima è stata nel 2016 tra le Nuove Proposte (battuto da Ermal Meta) mentre la seconda nel 2019 con La ragazza con il cuore di latta”, brano dedicato alla vincitrice del Grande Fratello 16 Martina Nasoni che ha dovuto essere sottoposta ad un’operazione e portare il pacemaker dall’età di 12 anni. Quest’anno Irama presenta il brano “La genesi del tuo colore“: “La canzone in poche parole, diciamo senza spoilerare niente, è un inno alla vita”, ha detto a Tv Sorrisi e Canzoni.

Irama: il successo dopo Amici mette “casa” a Sanremo 2021

Nonostante sia cresciuto ascoltando i classici della canzone d’autore italiana, nomi come Guccini e De André, Irama si dedica fin da subito all’hip hop, la musica di tendenza in Italia ormai da molti anni. Ad Amici vince grazie anche al successo dei suoi singoli: “Nera” e “Arrogante”. Irama attualmente vive nella città di Milano che come lui stesso ha dichiarato lo ha accolto e migliorato, sia come uomo che come artista (è nato a Carrara nel 1995). A soli 19 anni collabora con Valerio Sgargi, collaborazione dalla quale nascono tre brani: Amore Mio, Per te e È andata così. Nel 2015 collabora con il famoso duo musicale Benji & Fede, e i tre incidono il singolo “Fino a Farmi Male”.

In una intervista ha spiegato la sua natura musicale: “Ho molti riferimenti nel rock perché sono cresciuto con questa cultura. Oltre alla musica dei cantautori sono stato contaminato dall’hip hop, dal rock e da altre tendenze che ho sempre vestito naturalmente. Non le ho mai forzate. Sono state cose naturali che crescevano in me. E spesso mi sono trovato a rivedermi anche un po’ nel mondo delle rockstar, come atteggiamento, come attitudine, quando sto cantando sul palco. Anche se sono un ibrido, nel mio disco c’è del rock, molto pop, c’è del rap. Ci sono tanti colori dentro”. E alla domanda se si sente una rock star, ha detto: “Sì, perché le rockstar non hanno paura di dire ciò che pensano nelle canzoni. Mi ricordo Get in the ring dei Guns n’ Roses dove sputano su tutto quello che non va loro bene. Io ho un po’ questo timbro nelle mie canzoni, raccontando la verità e sputando ciò che ho provato e visto realmente. L’ho sempre fatto sul palco e per questo mi sento un po’ legato a loro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA