DIRETTA ISL 2021, FEDERICA PELLEGRINI/ Video: gli Aqua Centurions in testa

- Mauro Mantegazza

ISL 2021 con Federica Pellegrini streaming video e diretta tv, orario e squadre in gara oggi 25 settembre in una nuova sera di grande nuoto a Napoli

federica pellegrini
Diretta ISL 2021 - Federica Pellegrini (Foto LaPresse)

FEDERICA PELLEGRINI, ISL 2021 NAPOLI: GLI AQUA CENTURIONS IN TESTA

Si chiude l’appuntamento di oggi con la ISL 2021, la classifica alla fine di questa giornata di gare in piscina a Napoli vede gli Aqua Centurions in testa con 306.5 punti, davanti agli Iron con 247.5 punti, seguono i Tokyo Frog Kings con 206 e si piazzano al momento al quarto posto i New York Breakers con 141. Cinque successi individuali e tre vittorie in staffetta per l’Italia che ha fatto registrare ottimi risultati: l’emozione di una delle ultime gare per Federica Pellegrini si è sovrapposta alla strepitosa tripletta nei 50 rana vinti da Martinenghi. Nella classifica a squadre l’Italia ha ipotecato la qualificazione diretta alle semifinali di Eindhoven. (agg. di Fabio Belli)

FEDERICA PELLEGRINI, ISL 2021 NAPOLI: “DIVINA” PENULTIMA NEI 200 DORSO

La ISL 2021 e Federica Pellegrini hanno visto entrare nel vivo le gare nel pomeriggio a Napoli. La Divina, in una delle sue ultime gare in carriera, ha chiuso nei 200 dorso con un penultimo posto in 2’05″91, ultima Alessia Polieri in 2’11″03, in una gara vinta dalla capitana degli Iron Ingeborg Loyning in 2’03″67. La Pellegrini è poi tornata in acqua per la 4×200 stile libero femminile e ha portato la sua squadra, gli Aqua Centurions, al terzo posto con la vittoria che è andata ancora agli Iron con Costanza Cocconcelli che ha chiuso con il tempo di 3’30″21. Da segnalare un super tris italiano nei 50 rana: trionfa Nicolò Martinenghi in 25″89, secondo Alessandro Pinzuti in 26″07, terzo Fabio Scozzoli che ha chiuso la sua performance in 26″08. (agg. di Fabio Belli)

FEDERICA PELLEGRINI, ISL 2021 NAPOLI: SI COMINCIA

Pochi minuti al via di un’altra serata di grande nuoto a Napoli con la ISL 2021 e Federica Pellegrini, dobbiamo tuttavia osservare che questa settimana ha fatto notizia la positività al Coronavirus dell’australiana Madison Wilson, bi-medagliata olimpica a Tokyo 2020 (oro nella 4×100 sl e bronzo nella 4×200) che è risultata positiva al Covid-19 ed è stata portata in un ospedale cittadino per accertamenti, prima di essere giudicata fuori pericolo e mandata in isolamento nella sua camera d’albergo.

Dispiacere e timore nelle parole di Wilson in un post su Instagram: “Sono estremamente delusa e dispiaciuta di non correre al fianco dei miei compagni di squadra nella gara 8 qui all’ISL. Anche se sono stata vaccinata due volte e ho preso le giuste precauzioni stabilite dall’ISL, sono riuscita a contagiarmi. Mi sento estremamente sfortunata ma credo che questo sia un enorme campanello d’allarme, il Covid è una cosa seria e quando arriva colpisce molto duramente. Sarei stupida a non dire che avevo paura. Sono così fortunata per tutta la mia famiglia, i miei amici e le persone di supporto. Mi sto prendendo un po’ di tempo per riposarmi e sono sicura che sarò pronta a riprendermi in men che non si dica”. Questo ci ricorda che il Covid è sempre un problema, ma adesso cediamo la parola alla vasca della ISL 2021 e al cronometro! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COME SEGUIRE FEDERICA PELLEGRINI, ISL 2021 NAPOLI IN DIRETTA STREAMING VIDEO E TV

La diretta tv della serata della ISL a Napoli con la presenza di Federica Pellegrini sarà garantita su Sky Sport Arena, canale numero 204 della piattaforma satellitare riservata agli abbonati, i quali avranno di conseguenza a disposizione anche una diretta streaming video tramite il servizio Sky Go.

PRESENTAZIONE GARE

Federica Pellegrini e la ISL 2021 (International Swimming League) terranno compagnia anche oggi, sabato 25 settembre 2021, gli appassionati di nuoto da Napoli, presso la Piscina Scandone del capoluogo partenopeo che è diventata ormai da diverse settimane la casa del grande nuoto internazionale dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020 che nel nuoto hanno portato all’Italia la bellezza di sette medaglie, una fetta significativa del record di 40 podi. Le ultime emozioni della carriera di Federica Pellegrini sono poi la ciliegina sulla torta di questa ISL, che possiamo definire come una competizione per squadre di club, il che è una grande anomalia nel mondo del nuoto, dove praticamente sempre si gareggia a titolo individuale o per la propria Nazionale.

Possiamo dire che la Divina del nuoto italiano, che alle Olimpiadi di Tokyo 2020 ha preso parte per la quinta volta consecutiva a una finale olimpica dei 200 sl femminili, fa parte degli Aqua Centurions, che oggi saranno una delle quattro formazioni in gara al pari di Iron Team, Tokyo Frog Kings, NY Breakers per una bellissima serata di nuoto che ci terrà compagnia dalle ore 18.00 fino alle 20.00, con Federica Pellegrini naturalmente in primo piano ma anche tanti altri nuotatori di massimo livello a nobilitare questa ISL 2021.

FEDERICA PELLEGRINI, ISL 2021 NAPOLI: IL CONTESTO

La carriera di Federica Pellegrini vive dunque un gradevole e lungo epilogo nel quale gli appassionati di nuoto possono rendere il giusto omaggio alla Divina, che di fatto ha chiuso (per quanto riguarda i grandi appuntamenti) a Tokyo, con il settimo posto nei 200 sl e l’elezione a membro Cio in quota atleti, tuttavia sarà naturalment: è molto piacevole vedere ancora in acqua la Divina del nuoto italiano nella ISL 2021 che tra l’altro ha come sede fissa in questa fase Napoli.

La stessa Federica Pellegrini ha parlato così di questa ultimissima esperienza in vasca della sua carriera: “Volevo chiudere con l’Olimpiade di Tokyo, ma c’è questa opportunità e mi piace l’idea di chiudere a Napoli, con la ISL che sarà una vetrina bellissima”, ha detto a Sky Sport 24 prima di dare il via alla International Swimming League, ormai un mese fa. Chi segue abitualmente la ISL ha ormai capito come funziona, qui ci limitiamo a ricordare che gli Aqua Centurions di Federica Pellegrini sono una sorta di “Nazionale italiana bis”, dal momento che comprendono fra gli altri pure Arianna Castiglioni e Martina Carraro, Alessandro Miressi e Fabio Scozzoli, Nicolò Martinenghi e Thomas Ceccon e diversi altri azzurri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA