Iva Zanicchi/ “Maria De Filippi? Mai osannata, in tv per Berlusconi: basta politica”

- Emanuela Longo

Iva Zanicchi a Tv Talk: le sue parole su Maria De Filippi “mai osannata”, la trasformazione da cantante a conduttrice l’esperienza all’Isola dei Famosi

iva zanicchi tv talk 640x300
Iva Zanicchi, Tv Talk

Iva Zanicchi, opinionista dell’Isola dei Famosi nonché uno dei volti fissi del nuovo talk al femminile Venus Club condotto nella seconda serata di Italia 1 da Lorella Boccia, è stata ospite lo scorso sabato della trasmissione Tv Talk, protagonista di una lunga parentesi. Ad affiancarla nel talk al femminile di Italia 1 c’è Mara Maionchi, con la quale la Zanicchi ha ammesso di avere la battuta facile: “Ho scoperto una cosa, che lei è sorda e io cieca, un duo formidabile! Io dovevo tradurre tutto e lei mi doveva spiegare cosa accadeva sul palco, una comica”. Qualche battuta però, Iva ha ammesso di esserle scappata: “Lo so, ma ho promesso a mia figlia ed ai miei nipoti – che mi sgridano! – di contenermi”.

Riccardo Bocca, in collegamento, ha in qualche modo stroncato Venus Club del quale ha parlato di una “evoluzione straordinaria” nelle prime due puntate andate in onda: “La prima puntata era di un programma brutto con delle sciabolate di volgarità datate e gratuite con la signora Zanicchi complice, mentre nella seconda puntata il programma è diventato semplicemente inutile”. Un commento che ha scatenato la risata di Iva Zanicchi.

IVA ZANICCHI E LE PAROLE SU MARIA DE FILIPPI

Secondo Bocca, il programma di Italia 1 sarebbe stato “inginocchiato a Maria De Filippi come tutti i presenti ospiti e cast riconducibili a Maria De Filippi che veniva continuamente osannata”. Iva Zanicchi ha replicato asserendo di stimare come tutti Maria “perché se non lo dico poi…”, però ha proseguito: “Non l’ho osannata! Nel senso che è una grande conduttrice, è una donna importante, famosa, potente. Ma non l’ho mai osannata!”, ha precisato. Bocca ha quindi contestato il fatto che abbiano parlato per l’intera puntata della De Filippi piuttosto che porre l’accento sulle donne, sulla modernità. “Io mi tengo buona Maria De Filippi! Io vado a fare i suoi programmi, sono a posto per almeno 10 anni, siamo sinceri su!”, ha replicato ancora la cantante contestando le parole del giornalista in collegamento. A proposito del programma di Italia 1, Iva ha destinato belle parole a Lorella Boccia: “Lei è una ragazza giovane, molto carina, molto bella, anche spigliata, non aveva neanche il gobbo, va via spedita. Credo che avrà un futuro di successo. Poi adesso il successo più grande è che aspetta un bambino”, ha aggiunto.

IN TV CONVINTA DA SILVIO BERLUSCONI

Iva Zanicchi in questo periodo è uscita con un nuovo singolo dal titolo “Amore mio malgrado” trasmesso durante Tv Talk. Il video è ambientato in un teatro municipale di Piacenza vuoto, “allora è anche d’augurio, con la speranza che i teatri si possano riempire di nuovo”. In merito al singolo l’ha definita una “canzone carina che piace, la prima di una serie. L’album sarà pronto a settembre perché alla concorrenza – perché in Rai non mi vogliono – farò due puntate su Canale 5 raccontando la mia vita, cantando e ballerò anche il tango”. A questo punto la domanda è sorta spontanea: la rivedremo presto all’Ariston? “Sarà molto difficile, anzi quasi impossibile. Largo ai giovani! Ma se dovessi andare a Sanremo, non come ospite non me ne frega niente, ma vorrei andare eventualmente come concorrente”, ha replicato. Iva è stata una vera e propria pioniera nella mutazione da cantante a conduttrice. Chi la convinse a fare questa mossa? “Silvio Berlusconi perché mi vide in un programma di Canale 5, mi telefonò e mi disse ‘signora perché non prova a fare un quiz?’, io dissi di no ma mi invitò a prendere un caffè da lui”, ha raccontato. Il marito la convinse ad andare e a dirgli di no: “io sono andata e ho detto di sì”, ha però proseguito. Ai giovani la Zanicchi ha consigliato di non fare ciò che ha fatto lui nel corso della sua vita, soprattutto scendere in politica. “Io di politica non voglio più parlarne in tv”, ha ammesso, sottolineando le capacità di Salvini. Iva si è poi detta onorata di aver potuto frequentare Ungaretti, “un uomo meraviglioso, un grande poeta con un animo puro”. Passando alla sua esperienza all’Isola dei Famosi, ha fatto intendere di non divertirsi particolarmente nel ruolo di opinionista: “Io riesco non so come, a dormire ad occhi aperti”. Belle parole anche su Tommaso Zorzi, “è un ragazzo intelligente, parla bene e ha un grande futuro”, mentre su Elettra ha ammesso “piace, è una bambina”. Ed Ilary? “E’ un monumento”, ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA