LARISSA IAPICHINO/ Salto in lungo, info tv streaming: 2° posto e medaglia d’argento!

- Mauro Mantegazza

Larissa Iapichino, salto in lungo ai Campionati Assoluti indoor di atletica info streaming tv: orario della gara con l’astro nascente figlia d’arte (oggi 22 febbraio)

Larissa Iapichino
Larissa Iapichino (foto Facebook)

Larissa Iapichino protagonista nella finale del salto in lungo femminile con un secondo posto in classifica (6.38) che vale la medaglia d’argento. La precede l’atleta Straiti, che conquista il primato e la medaglia d’oro con 6.42. Bronzo per Zangobbo con 6.17, quarto piazzamento per Filippetto con 6.07, quinto posto per Proverbio con 6.05, sesto per Naldi con 6.02, settimo per Travar con 5.99, ottavo Smeraldo con 5.94 e Zanotti con 5.83. Abbraccio tra Laura Straiti e il suo tecnico Paolo Camossi dopo il primo posto conquistato in questa finale  del salto in lungo femminile. Grande entusiasmo da parte del pubblico presente ad Ancona, dove le miglori atlete hanno dato vita ad uno splendido pomeriggio di sport. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

La medaglia d’oro di Larissa Iapichino

Tutto è pronto per la finale del salto in lungo femminile con Larissa Iapichino, ci fa allora piacere ricordare negli ultimi minuti prima del via della gara di Ancona il successo finora più bello nella carriera della figlia d’arte di Gianni Iapichino e Fiona May, cioè la medaglia d’oro conseguita nel mese di luglio dell’anno scorso da Larissa Iapichino agli Europei Under 20 di atletica leggera disputati in Svezia, nella città di Borås. Quel giorno l’azzurrina vinse con la misura di 6,58 metri, avendo la meglio sulla padrona di casa svedese Tilde Johansson, seconda con 6,52 metri. Terzo posto invece per la britannica Holly Mills, che ottenne la misura di 6,50 metri. Attenzione però: Larissa è del 2002, mentre la svedese ha un anno in più e la britannica addirittura due, dunque Larissa Iapichino al momento sta bruciando le tappe e ci fa davvero ben sperare per il futuro. Oggi in palio c’è “solo” un titolo italiano indoor, però a livello assoluto: il confronto con rivali più esperte sarà senza dubbio una nuova tappa di grande importanza nella crescita di Larissa Iapichino. Che cosa potrà succedere? Parola alla pedana di Ancona per scoprirlo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LARISSA IAPICHINO NEL SALTO IN LUNGO

Purtroppo va segnalato che la finale del salto in lungo con Larissa Iapichino ai Campionati Italiani Assoluti Indoor di atletica da Ancona non sarà visibile in diretta tv, perché oggi la Rai garantirà solamente una sintesi notturna. Di conseguenza non ci sarà nemmeno la diretta streaming video di Rai Play e allora sarà il sito ufficiale della FIDAL il principale punto di riferimento per notizie e risultati cui gli appassionati di atletica potranno affidarsi.

NELL’ALBO D’ORO

Mentre aspettiamo la gara di salto in lungo femminile con Larissa Iapichino ai Campionati Italiani Assoluti Indoor di atletica, possiamo curiosare nell’albo d’oro di questa gara, aperto dal successo di Anna Maria Lugoboni nella prima edizione del 1970. Parlando della figlia, è doveroso ricordare subito che mamma Fiona May ha vinto per tre volte il titolo italiano indoor del salto in lungo nel 1994, 1997 e 1998: forse ci saremmo aspettati numeri ancora migliori, ma naturalmente questo non era l’impegno chiave per una campionessa come Fiona May, dunque a volte la stagione indoor poteva venire sacrificata. Negli anni più recenti le migliori protagoniste in questa specialità a livello italiano sono state Tania Vicenzino e Laura Strati. Agli Assoluti indoor infatti vantano entrambe tre successi, dunque hanno la soddisfazione di essere ex-aequo con la campionessa Fiona May almeno in questa voce. Per Tania Vicenzino i successi sono datati 2009, 2018 e 2019, mentre Strati ha festeggiato i propri titoli italiani negli anni 2011, 2015 e 2017. Oggi la famiglia Iapichino potrà raggiungere quota quattro? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GARA

Larissa Iapichino sarà al centro dell’attenzione nel salto in lungo femminile ai Campionati Assoluti indoor di atletica che si stanno svolgendo ad Ancona a partire da oggi. Prima di tutto dunque ricordiamo quando sarà l’appuntamento con la gara della figlia di Fiona May: da calendario dovremo aspettare non molto, cioè fino alle ore 13.15 di oggi pomeriggio, sabato 22 febbraio, dal momento che questa finale sarà la seconda in programma nella manifestazione nazionale di cui Larissa Iapichino si candida ad essere una delle protagoniste emergenti. I risultati degli scorsi mesi ci dicono che Iapichino arriva ad Ancona da campionessa del salto in lungo agli Europei Under 20, a dimostrazione che la ragazza è avviata molto bene sulle orme di mamma Fiona May. Sulla carta, la lotta per il titolo italiano dovrebbe essere tra Larissa e la più navigata Laura Strati della Atletica Vicentina che vuole incrementare il 6,27 stagionale e forse dovrà farlo, dal momento che Iapichino si presenta con un biglietto da visita che dice 6,40 metri.

LA PROTAGONISTA LARISSA IAPICHINO

Larissa Iapichino si presenta ad Ancona sotto i riflettori, come è inevitabile per la figlia di un mito della nostra atletica, cioè Fiona May, tanto che la grande campionessa avrebbe forse voluto che la figlia non seguisse le sue orme. La classe però è stata trasmessa da madre a figlia, così Larissa Iapichino sta impressionando tutti, almeno a livello giovanile: la perla è stata la medaglia d’oro agli Europei Under 20 di atletica leggera vinta a Boras (Svezia) con la misura di 6,58 metri, che comunque all’aperto non è nemmeno il record personale di Larissa, che infatti vanta pure un 6,64 metri fatto registrare ad Agropoli il 22 giugno 2019, che è anche il record italiano juniores del salto in lungo femminile – come d’altronde il 6,40 in precedenza citato è il record italiano juniores indoor. Adesso però Iapichino inizia a confrontarsi davvero con i grandi: al momento a livello italiano, ma già le risposte che arriveranno da Ancona saranno significative.



© RIPRODUZIONE RISERVATA