LISTA CONVOCATI ITALIA: NOMI NAZIONALE/ Presenti Lasagna e El Shaarawy, out Balotelli

- Davide Giancristofaro Alberti

Lista convocati Italia, Nazionale: i nomi per le qualificazioni agli Europei. Mancini sorprende tutti in attacco: ecco le esclusioni eccellenti.

nicolò barella inter Italia
Diretta Italia Armenia (repertorio LaPresse)

Sono diverse le novità emerse dalla lista dei convocati della Nazionale Italiana in vista dei prossimi impegni. Il commissario tecnico Roberto Mancini ha deciso di lasciare fuori due astri nascenti come Kean e Zaniolo, reduci da un episodio contraddittorio all’Europeo Under 21 con tanto di esclusione dai titolari, così come il “pupillo” Balotelli: super Mario dovrà convincere il Mancio attraverso le prestazioni con il Brescia, sua nuova squadra dopo la parentesi in Francia con Nizza e Olympique Marsiglia. Due sorprese nel reparto avanzato: presenti Kevin Lasagna e Stephan El Shaarawy. L’attaccante dell’Udinese è reduce da un ottimo inizio di stagione e vanta già qualche apparizione con gli azzurri, mentre il Faraone in estate ha lasciato la Roma per scegliere la Cina, precisamente lo Shanghai Shenhua, nel pieno della carriera: nonostante l’addio al “calcio che conta”, l’esterno offensivo gode della massima fiducia del ct. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

LISTA CONVOCATI ITALIA, LE SCELTE DEL “MANCIO”

Solo pochi istanti fa il ct della nazionale italiana Roberto Mancini ha diramato la lista dei convocati dell’Italia per i prossimi impegni della prima squadra azzurra, ovvero i match previsti la prossima settimana per il torneo di qualificazione agli Europei 2020. Andiamo quindi subito a vedere quali sono state le scelte del nostro ct. Ecco che sono grandi certezze per i convocati dell’Italia tra i pali, con i portieri Gigio Donnarumma del Milan, Gollini dell’Atalanta, Meret del Napoli e Sirigu del Torino: il classico mix tra esperienza e freschezza. Per la difesa degli azzurri ecco che non mancano i senatori Chiellini e Bonucci, come Florenzi e Romagnoli: a loro si uniranno Izzo del Torino, De Sciglio della Juventus, Emerson del Chelsea, Mancini della Roma e Luca Pellegrini del Cagliari. Nessuna chiamata rivoluzionaria anche tra i centrocampisti: per i match dell’Italia della prossima settimana contro Armenia e Finlandia il ct Mancini avrà a disposizione Barella, Cristante, Jorginho, Lorenzo Pellegrini, Sensi e Verratti. Torna invece di gran carriera dopo un ottimo inizio di stagione Andrea Beotti: il bomber granata avrà poi nello spogliatoio degli azzurri anche Bernardeschi, Chiesa, El Shaarawy, Immobile, Insigne e Lasagna. Confermata quindi l’esclusione di Balotelli come la “punizione” per Kean e Zaniolo, che questa volta rimarranno in under 21. (agg Michela Colombo)

QUALI LE MOSSE DEL CT MANCINI?

Quali saranno i convocati della nazionale italiana per i prossimi impegni degli azzurri? Lo scopriremo a breve, visto che, in occasione del secondo weekend di Serie A 2019-2020, che inizierà questa sera, verranno appunto diramate le convocazioni per le due gare in programma la prossima settimana, la sfida contro l’Armenia (5 settembre ore 18:00) e il successivo incontro con la Finlandia (8 settembre ore 20:45). Le due trasferte saranno valevoli per le qualificazioni ai campionati europei di calcio che si terranno durante l’estate 2020, quella dell’anno che verrà. In base alle indiscrezioni emerse, non dovrebbero esserci grandi rivoluzioni nella lista degli azzurri a disposizione del commissario tecnico Mancini, anche se non sono da escludere novità, esclusioni e ritorni. Per quanto riguarda i portieri, non ci sarà Cragno del Cagliari, infortunato, quindi spazio ai soliti Donnarumma e Sirigu, più uno fra Meret e Gollini.

CONVOCATI NAZIONALE, LISTA ITALIA

In difesa spazio ai senatori Chiellini, Bonucci, De Sciglio, Romagnoli e Florenzi, con l’aggiunta di Mancini (Roma), Acerbi della Lazio, Emerson Palmieri del Chelsea, e il granata Izzo. Probabile anche la convocazione di Biraghi, recentemente tornato all’Inter, così come di Di Lorenzo, acquistato dal Napoli in estate. In dubbio invece la convocazione di Spinazzola, non al 100%. A centrocampo, spazio anche in questo caso al nocciolo duro formato da Verratti e Jorginho, con l’aggiunta dei due neo-interisti Sensi e Barella. Convocati anche i romanisti Zaniolo, Cristante e Pellegrini, e secondo Oa Sport non è da escludere la novità Orsolini del Bologna. Infine il reparto più avanzato, l’attacco. Mancini chiamerà Belotti, Insigne, Chiesa, Immobile, Kean (recentemente sbarcato all’Everton) e Bernardeschi. Dubbi invece per Quagliarella e Pavoletti, così come per El Shaarawy, che in estate ha lasciato la Roma per trasferirsi in Cina. Ancora out Balotelli, non al 100% e in cerca della migliore forma fisica dopo essere rientrato in Serie A, sponda Brescia.

LISTA CONVOCATI ITALIA

 Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Pierluigi Gollini (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Gianluca Mancini (Roma), Luca Pellegrini (Cagliari), Alessio Romagnoli (Milan);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shangai Shenhua), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Kevin Lasagna (Udinese).

© RIPRODUZIONE RISERVATA