LORENZO INSIGNE A TORONTO?/ Calciomercato Napoli, maxi-offerta: i motivi per restare

- Davide Giancristofaro Alberti

Lorenzo Insigne è prossimo allo sbarco fra le fila dei Toronto, club del Canada che milita nella Mls: raggiunto un accordo da 50 milioni di euro

napoli insigne
Lorenzo Insigne, Napoli (Foto LaPresse)

Lorenzo Insigne al Toronto? Il capitano del Napoli è tentato dall’offerta multimilionaria presentata dal club canadese. Una cascata di soldi, un’esperienza di vita in un altro continente. Eppure Lorenzo il Magnifico vacilla, consapevole com’è che lasciare Napoli, la città del suo cuore, e l’Italia, significherebbe probabilmente uscire dal giro del calcio che conta. Emblematica l’esperienza di Sebastian Giovinco, calciatore al quale non è bastato fare sfracelli in MLS per meritarsi la convocazione in Nazionale. Un campionato, quello americano, considerato evidentemente non abbastanza competitivo a queste latitudini, non allenante rispetto a quello europeo. Pensieri che in queste ore alimentano le titubanze di Insigne, chiamato a fare una scelta di vita certamente delicata. E propenso, stando agli ultimi rumours, nel caso a lasciare Napoli soltanto a fine stagione. Magari dopo aver tentato l’ultimo assalto allo Scudetto. (agg. di Dario D’Angelo)

LORENZO INSIGNE AL TORONTO?

Lorenzo Insigne sembrerebbe prossimo all’addio al Napoli. Stando alle indiscrezioni circolanti nelle ultime ore, riportate dal sito di Sportmediaset, il capitano del club partenopeo avrebbe ceduto alle milionarie avance della squadra canadese di Toronto, club dove tra l’altro ha giocato in un recente passato anche l’ex Juventus Sebastian Giovinco. Pare che la proposta messa sul piatto ad Insigne sia stata di quelle irrinunciabili, ovvero ben 9.5 milioni di euro netti a stagione per i prossimi 5 anni, un totale quindi di quasi 50 milioni di euro a cui Insigne non ha potuto dire di no.

Per Sportmediaset l’addio al Napoli è quindi già “conclamato”, ma l’attaccante della nazionale non lascerà lo stadio Diego Armando Maradona in occasione dell’imminente calciomercato di riparazione invernale 2022, ma solamente al termine della stagione in corso, a partire dal primo luglio dell’anno venturo, quando scadrà l’attuale accordo che lo lega alla squadra azzurra.

LORENZO INSIGNE A TORONTO, C’E’ L’ACCORDO: GUADAGNERA’ 50 MILIONI DI EURO IN CINQUE ANNI

La società di De Laurentiis non ha potuto pareggiare la proposta messa sul piatto dai Toronto, anche con un eventuale accordo più lungo, e l’ultima offerta era distante anni luce da quella canadese, leggasi “solamente” 3.5 milioni di euro netti a stagione, praticamente un terzo dell’offerta di Toronto.

Dopo 10 anni in azzurro, Lorenzo Insigne, trent’anni compiuti lo scorso 4 di giugno, si sente pronto per vivere una nuova esperienza lontano dall’Italia, forse l’ultima, chi lo sa, fra le fila della squadra del nord America militante nella Mls, la Major League Soccer, il principale campionato di calcio a stelle e strisce. “La MLS, lontano da casa, per non ferire la sua gente e guadagnare 50 milioni di euro, tanti soldi – scrive Sportmediaset – troppi per dire di no nonostante un campionato poco competitivo e il rischio anche di perdere la maglia della Nazionale”. La firma potrebbe arrivare già all’inizio del mese prossimo.







© RIPRODUZIONE RISERVATA