Luciana Manfra e Giuliana Brugnoli, mogli Little Tony/ “Ci siamo molto amati ma…”

- Raffaele Graziano Flore

Luciana Manfra e Giuliana Brugnoli, mogli di Little Tony. “La mia prima consorte mi voleva lasciare perché ero sempre in giro”: poi le seconde nozze nonostante la differenza d’età e…

Little Tony e Giuliana Brugnoli, in un vecchio scatto
Little Tony e Giuliana Brugnoli, in un vecchio scatto (Web, 2021)

Sono passati oltre sette anni da quando Little Tony ci ha lasciati ma il ricordo di uno dei pionieri del rock’n’roll in Italia resta indelebile: e l’odierna puntata del meglio di “Domenica In”, in onda questo pomeriggio, riproporrà la poliedrica e anche eclettica figura del cantautore originario di Tivoli, ma immancabilmente i riflettori si riaccenderanno pure su Luciana Manfra e Giuliana Brugnoli, le due mogli di Antonio Ciacci (questo il suo nome di battesimo che qualcuno non conosce…). Ma chi sono le due donne e in che modo la loro vita si è intrecciata con quella dell’autore di “Cuore matto” e “Riderà”? Andiamo con ordine.

Partiamo da Luciana Manfra che di Little Tony è stata la seconda compagna di vita: l’amore per Luciana era scoppiato dopo che l’artista era stato sposato a Giuliana Brugnoli e il loro incontro era stato favorito proprio dalle comuni frequentazioni del mondo della musica. Stando a quanto raccontano i bene informati, il loro era stato il classico colpo di fulmine, un amore esploso immediatamente e… pazienza per i quasi 28 anni di differenza che esistevano tra di loro. Una unione che fu consacrata, come detto, dalle nozze e che fu interrotta solo nel 2013 quando Ciacci fu stroncato all’età di 72 anni dal tumore alle ossa che da tempo lo affliggeva.

LUCIANA MANFRA E GIULIANA BRUGNOLI: UN ‘RITRATTO’ DELLE MOGLI DI LITTLE TONY

Ancora più commovente, invece, è la vicenda sentimentale che ha legato l’artista laziale a Giuliana Brugnoli, sua prima sposa: infatti Little Tony condivide con la compagna l’aver sofferto per una patologia simile alle ossa e che l’aveva portata a una morte prematura. La cosa che colpisce e commuove soprattutto è che a riguardo Ciacci aveva sempre mantenuto un composto riserbo, senza parlare mai spesso della malattia della donna e anche dopo la sua scomparsa ha scelto di mantenere il silenzio sulla propria vita privata, limitando al massimo le dichiarazioni e il racconto di aneddoti sulla sua Giuliana.

Della loro love story sappiamo tuttavia che cominciò alla fine degli Anni Sessanta (convogliarono a giuste nozze nel 1972) quando Giuliana faceva la hostess di volo e che da questa unione nacque due anni dopo la figlia di Little Tony, Cristiana Ciacci. “Ci siamo amati e traditi” ebbero a dire i diretti interessati di questa liaison, terminata purtroppo nel 1993 quando la donna venne stroncata dallo stesso male che vent’anni esatti dopo avrebbe colpito pure il marito. Un destino comune, di cui ha parlato nel corso del tempo la stessa Cristiana, rievocando la figura dei genitori, ma anche un amore fatto di litigi, alti e bassi, superate col tempo e che mostrano che il loro rapporto, al di là di queste crisi, fu sempre molto solido.

© RIPRODUZIONE RISERVATA