MANESKIN “ZITTI E BUONI”/ Plagio? Il web lancia l’appello “Podio!” (Sanremo 2021)

- Emanuele Ambrosio

Maneskin al Festival di Sanremo 2021 con il brano “Zitti e buoni” convincono e puntano al podio. Schivata l’accusa di plagio ora devono convincere la sala stampa

maneskin sanremo 2021 640x300
Maneskin, Sanremo 2021

Quarta esibizione andata per i Maneskin, questa sera tra i primi sul palco al Festival di Sanremo 2021. “Zitti e buoni”, nonostante le accuse di plagio ricevute in queste settimane, continua ad essere uno dei più ascoltati e apprezzati dal pubblico a casa. I tweet dopo ogni loro esibizione impazzano. Eccone alcuni: “Questo non è il festival di Sanremo è il concerto dei maneskin and I’m here for that!”, “Ma io ormai non so più che dire.. sempre una bomba come loro nessuno”; e ancora “Quanto vorrei Annalisa e i Måneskin rispettivamente al primo e al secondo posto!”, “Comunque toglietemi Damiano dei Maneskin dallo schermo per favore.. non si può.. non si puooo!” Riusciranno a conquistare il podio che i fan tanto reclamano? (Aggiornamento di Anna Montesano)

Maneskin con “Zitti e buoni”, podio possibile?

Maneskin alla loro prima partecipazione al Festival di Sanremo 2021 con il brano “Zitti e buoni” convincono e puntano al podio. La band finalista dell’undicesima edizione di X Factor si conferma tra le giovane leve della musica rock in Italia. Capitanati dal frontman Damiano, i Maneskin hanno portato una vera e propria ventata di energia rock sul palcoscenico del Teatro Ariston. La loro prima performance non è passata affatto inosservata: dal look curassimo firmato Etro fino all’esibizione live che ha convinto la giuria demoscopica, ma anche la critica chiamata a votare nelle prossime ore. La band però è stata al centro di una polemica per un presunto plagio segnalato in sala stampa: il brano “Zitti e buoni” assomiglierebbe alla canzone “F.D.T ” del 2015 di Anthony Laszlo.

A chiarire in conferenza stampa che è tutto in regola è stato Claudio Fasulo, il vicedirettore di Rai1: “senza entrare nei tecnicismi musicali, non ci sarebbe alcun plagio. Nonostante alcune analogie nel ritornello, i consulenti hanno stabilito che non c’è plagio armonico, melodico e strutturale: “La questione è archiviata”.

Maneskin con “Zitti e buoni” risvegliano il Festival di Sanremo 2021

I Maneskin con “Zitti e buoni” continuano la loro gara al Festival di Sanremo 2021. Inutile nasconderlo la loro canzone ha letteralmente risvegliato il pubblico di Rai1, ma anche quello dei social che ha apprezzato la prova canora di Damiano e della band. Durante la serata dei duetti la band ha dato ulteriore prova della loro grinta ed energia portando sul palcoscenico del Teatro Ariston di Sanremo la canzone “Amandoti” in duetto con Manuel Agnelli degli Afterhours.

Un momento elettrizzante che ha conquistato tutti: la loro cover è stata una delle più apprezzate della serata del giovedì conquistando anche il voto dell’orchestra che, nella classifica finale, li ha piazzati al sesto posto. Un ottimo risultato per la band che ha risalito la classifica generale arrivando a piazzarsi al decimo posto nella top ten generale. La gara è ancora aperta per i Maneskin visto che nelle ultime due serate a votare sarà la sala stampa dei giornalisti e il pubblico da casa con il televoto e chissà che la band non possa puntare al podio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA