Medagliere Europei nuoto 2022/ Medaglie Italia: 14 ori e 34 podi, gli azzurri volano!

- Claudio Franceschini

Medagliere Europei nuoto 2022: Italia sempre più in fuga, arrivano altre 6 medaglie nella giornata di lunedì 15 agosto con tre ori (Quadarella e tuffi sincro), tre argenti e un bronzo.

Martina Carraro Europei nuoto lapresse 2022 640x300
Medagliere Europei nuoto 2022, lunedì 15 agosto (Foto LaPresse)

MEDAGLIERE EUROPEI NUOTO 2022: ALTRE 4 MEDAGLIE

L’Italia festeggia una pioggia di podi, e il medagliere degli Europei nuoto 2022 ci vede avanzare a spron battuto: la sessione delle finali in piscina a Roma si apre con l’argento di Martina Carraro, che deve lasciare la vittoria nei 200 rana ma comunque aumenta il nostro bottino precedendo Thomas Ceccon, che porta a casa la seconda medaglia di questa fantastica spedizione azzurra vincendo, lui pure, l’argento nei 50 dorso. Per il veneto c’è anche l’ulteriore soddisfazione di migliorare per 6 centesimi il primato nazionale che lui stesso deteneva (lo aveva timbrato ai Mondiali di giugno) portandolo a 24’’40.

Poi la grande attesa per Simona Quadarella, che da straordinaria favorita affrontava la finale dei 1500 stile. La romana ha vinto l’oro dominando in lungo e in largo e mantenendo sempre oltre 6 secondi di vantaggio sull’ungherese Mihalyvari (alla fine sono stati 8 netti), Martina Rita Caramignoli uno splendido bronzo. A questo punto nel medagliere degli Europei nuoto 2022 l’Italia occupa sempre la prima posizione e con 34 medaglie va in fuga: abbiamo 14 ori, 13 argenti e 7 bronzi. Niente male davvero, e siamo solo a lunedì 15 agosto… (agg. di Claudio Franceschini)

UN ALTRO BRONZO

Il medagliere degli Europei nuoto 2022 si arricchisce di un nuovo podio per l’Italia, che sale così a quota 27 medaglie: Linda Cerruti e Costanza Ferro proseguono la loro straordinaria corsa nel nuoto artistico e mettono al collo un bronzo nel duo tecnico. Le due azzurre sono comunque arrivate lontane dalle due posizioni più alte: la medaglia d’oro l’ha ovviamente vinta l’Ucraina che, in assenza della Russia, sta letteralmente fagocitando ogni singola competizione di questa disciplina.

Argento invece per l’Austria: attenzione perché con questo oro la nazionale ucraina ci avvicina nel medagliere degli Europei nuoto 2022, sono infatti sette i gradini più alti del podio contro gli 11 di un’Italia che, tuttavia, anche questa sera avrà la possibilità di aumentare il bottino. Intanto come detto a Roma saliamo a 27 medaglie complessive: 11 ori, 10 argenti e 6 bronzi, il tassametro corre e per l’appunto la serata potrebbe consegnarci altre belle soddisfazioni, staremo però a vedere e intanto festeggiamo giustamente questo splendido bronzo. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ITALIA IN FUGA!

Il medagliere degli Europei nuoto 2022 si tinge sempre più di azzurro: l’Italia sta facendo qualcosa di incredibile nella kermesse casalinga di Roma, e ovviamente il “fattore campo” può essere un elemento soltanto relativo per spiegare come la nostra rappresentativa stia mettendo il turbo e staccando tutte le rivali. Lunedì 15 agosto si apre un’altra giornata agli Europei nuoto 2022: nel medagliere l’Italia ha 26 medaglie e 11 di queste sono d’oro. Valutando la classifica con il suo criterio “ufficiale”, quello del numero di ori, gli azzurri ne hanno ben 5 in più dell’Ucraina e 7 dell’Olanda.

Prendendo in considerazione il numero totale di podi, che resta comunque un conto da non sottovalutare, la sproporzione aumenta, perché la nostra nazionale ha 16 medaglie più di Ungheria e Gran Bretagna, vale a dire quelle che dopo di noi ne hanno ottenute di più. Appare allora del tutto evidente come parlare di dominio non sia affatto una forzatura, non in questo caso: anche domenica l’Italia è stata quasi perfetta, in ogni finale disputata ha raggiunto il podio con l’oro della 4×100 stile maschile a rendere gloriosa la giornata. Come proseguiranno oggi le cose?

MEDAGLIERE EUROPEI NUOTO 2022: LE SPERANZE DI OGGI

Lunedì 15 agosto il medagliere degli Europei nuoto 2022 potrebbe diventare ancora più scintillante per l’Italia: avremo in vasca Simona Quadarella che, dopo l’oro negli 800, va a caccia del bis sui 1500, e potrebbe realizzare la terza tripletta europea nelle due distanze più lunghe, tenuto conto che a Glasgow e Budapest aveva trionfato anche nei 400. La romana, che nuoterà insieme a Martina Rita Caramignoli (altra speranza di medaglia per l’Italia) sarà la stella più fulgida nel firmamento del Ferragosto agli Europei nuoto 200, ma nella piscina di Roma ci aspettiamo che a brillare sia anche Thomas Ceccon.

Il quale, vinto l’oro nella farfalla e quello nella staffetta 4×100 in cui è stato autore di una frazione straordinaria, ora si cimenta nella specialità della casa: i 50 dorso, nella cui finale troveremo un altro italiano che è Michele Lamberti. Nei 200 rana invece Martina Carraro e Francesca Fangio sono pronte a stupire: la genovese è stata autrice di una grande semifinale, la livornese comunque ha strappato il pass per la finale e dunque ci crede eccome. Staremo a vedere…

MEDAGLIERE EUROPEI NUOTO 2022

Italia 14-13-7
Ucraina 8-1-0
Olanda 4-0-3
Ungheria 3-6-2
Francia 3-4-5
Gran Bretagna 2-4-6
Svezia 2-1-1
Romania 2-0-0
Svizzera 1-2-0
Grecia 1-1-0





© RIPRODUZIONE RISERVATA