Milena Vukotic/ “Mio marito Alfredo Baldi lo conobbi così. Penso sempre alla mamma”

- Davide Giancristofaro Alberti

L’intervista di Milena Vukotic a Ti Sento, programma di casa Rai condotto da Pierluigi Diaco: ecco le sue parole sulla mamma e sul marito Alfredo Baldi

vukotic 2021 02 rai 640x300
Milane Vukotic a Ti Sento

Sono tanti, tantissimi gli argomenti affrontati da Milena Vukotic durante la sua ospitata di ieri sera a Ti Sento, programma di casa Rai condotto da Pierluigi Diaco. L’attrice 85enne ha parlato del suo rapporto con la madre, un rapporto molto intenso. “L’autore preferito da mia mamma era Robert Schumann. Mia mamma era una grande pianista e compositore, una donna che guardava all’avanguardia, al futuro, si era diplomata all’accademia. Lei aveva uno spirito molto forte, quando studiava mi raccontava di voler studiare direzione d’orchestra ma all’epoca era una figura possibile, già anche oggi non si vede, si guarda con ironia. Ho avuto un’educazione molto libera – ha proseguito Milena Vukotic – soprattutto da parte di mia mamma. Mio padre era più distaccato, e forse proprio per questa è nata una disciplina dentro. Mia mamma era l’esempio del fatto che non si può improvvisare ma si può contare solo sul proprio lavoro e sulla propria disciplina, poi la danza mi ha dato la vera disciplina sia fisica che morale. Ho viaggiato moltissimo, ho conosciuto le lingue, è molto importante, si ha uno sguardo più obiettivo sulle cose”.

Milena Vukotic ha parlato ancora della mamma quando Pierluigi Diaco le ha chiesto quale sia il suo altrove: “l pensiero di mia madre, la forza, l’energia, è la cosa più forte. Non la sogno spesso, mi ricordo più gli incubi dei sogni, le incertezze e le paure, ma cerco di cacciarli via. Mia mamma diceva che la parola paura non doveva esistere. Io ho avuto paura ma l’ho cacciata via”. L’intervista è quindi virata su un altro tema affettivo molto importante, Alfredo Baldi, marito di Milena Vukotic: “Il nostro incontro? Lui dice, e ciò che è vero, che era tanto che voleva conoscermi. Un giorno mi ha chiamato da una cabina telefonica per farmi delle domande per l’enciclopedia del cinema e poi ci siamo conosciuti, così, per caso, e viviamo in una maniera abbastanza originale, in quanto viviamo in due appartamenti contigui, anche perchè ci siamo conosciuti tardi, ognuno aveva i propri ritmi e i propri modi di vivere e così devo dire che è una relazione, un rapporto, un incontro ideale”.

MILENA VUKOTIC E L’ESPERIENZA A BALLANDO CON LE STELLE

I due si esibirono a sorpresa a Ballndo con le stelle, noto talent show di casa Rai Uno: “Fu un grande atto d’amore, Alfredo Baldi è una persona timidissima ancora più di me se possibile, non so come hanno fatto a convincerlo, è stata davvero una sorpresa, sono andati a parlarci i due autori a mia insaputa e lui stava anche poco bene, sono riusciti a convincerlo. so che lui ha fatto una piccola intervista che ho visto, mi sono girata e l’ho visto”.

Sempre sul programma di ballo della Rai: “La proposta di Ballando mi è arrivata via telefono da Milly Carlucci, mi ha chiesto se potevamo parlare, io dissi inizialmente di no, poi mi disse di provare e lei è talmente simpatica, amorosa che mi sono buttata con grande energia e con tanta incoscienza. La danza è stata la mia professione per pochi anni – ricorda Milena Vukotic – ma erano passati trent’anni e la danza non si può riprendere così. adeguarmi ad altri stili è stato veramente una cosa nuova”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA