Milly Carlucci, Mietta positiva a Ballando con le Stelle/ Non si sa chi è vaccinato

- Adriana Lavecchia

Milly Carlucci in un video fa chiarezza sulla positività di Mietta, sul contatto positivo di Memo Remigi e sulle procedure per entrare all’interno degli studi Rai

Milly Carlucci
Milly Carlucci Foto: web)

Milly Carlucci è tornata a fare chiarezza sul caso Mietta che ha scosso Ballando con le Stelle a causa della positività della cantante che non ha potuto esibirsi durante l’ultima puntata. La conduttrice ha provato a fare chiarezza spiegando la procedura prevista per l’accesso agli studi Rai: esibizione del green pass, rilevamento della temperatura e un tampone rapido a settimana.

Su Mietta Milly Carlucci ha detto: “Mietta e a casa e sta aspettando che si negativizzi, Maykel Fonts sta benissimo e per il suo rientro a lavoro dovremo aspettare i tempi di legge”. Milly Carlucci ha poi voluto specificare che non si può sapere chi tra il cast di Ballando con le Stelle ha effettuato la vaccinazione e chi no per motivi di privacy: “Il green pass è l’unico strumento che serve per accedere ai luoghi collettivi. Non è possibile, per motivi di privacy indagare sull’origine del green pass che può nascere dalla vaccinazione o da un tampone ogni 48 ore”.

Milly Carlucci parla di Memo Remigi

Non solo Mietta, questa edizione di Ballando con le Stelle sembra essere segnata, proprio come la scorsa, dal Covid. Attraverso il video pubblicato su Twitter Milly Carlucci ha parlato anche del caso Memo Remigi,  anche lui assente a causa di un contatto con una persona positiva. La presentatrice ha voluto fare chiarezza sul concorrente rispondendo alle “Notizie totalmente false circolate”.

Memo Remigi, ha detto Milly Carlucci ha: “Semplicemente incontrato una persona risultata positiva, un incontro fugace che lo ha incluso nel tracciamento di questa persona. Ha fatto i suoi tamponi rapidi e il suo molecolare, tutto è negativo, ma stiamo aspettando di capire quando e come può rientrare nel nostro cast. Per il momento sta bene”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA