MotoGp/ Gp d’Italia 2019, Agostini: sarà la gara degli italiani! (esclusiva)

- int. Giacomo Agostini

Motogp: intervista esclusiva a Giacomo Agostini in vista del Gp d’Italia 2019, tra le prove più attese del Mondiale sulla pista del Mugello, questo weekend.

Marquez MotoGp
Classifica MotoGp, Gp Giappone 2019 (Foto LaPresse)

La Motogp torna protagonista questo fine settimana e lo fa sull’iconica pista del Mugello per il Gp d’Italia 2019, di certo l’evento più atteso di tutti gli appassionati italiani. Anche in questo weekend Marc Marquez, leader della classifica piloti della Motogp, partirà favorito, specie dopo anche il successo ottenuto in Francia. Ma il campione del mondo dovrà fare attenzione a tanti avversari al Mugello, dal compagno di squadra Jorge Lorenzo, di nuovo in condizione, oltre ai padroni di casa, le Ducati. E poi anche Valentino Rossi che ha un feeling particolare con questa pista, fino alla Suzuki che potrebbe dire la sua con Alex Rins. Per presentare il Gp d’Italia 2019 abbiamo sentito Giacomo Agostini: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Come sarà questo Gran Premo d’Italia? Bello molto bello, potrebbe essere veramente il Gran Premio dei piloti italiani, il Gran Premio che potrebbe vedere un loro successo

Marquez e la Honda faranno il vuoto o la Ducati al Mugello può vincere ancora? C’è la possibilità che succeda questo, vista la bravura, la classe di Marquez e la qualità tecnica della Honda. Bisogna però considerare che la Ducati qui al Mugello ha fatto sempre bene e tra l’altro qui svolge i suo test.

Lorenzo potrà rigenerarsi sulla pista dove vinse un anno fa? Credo che Lorenzo abbia questa possibilità, quello che conta è che ritrovi la tranquillità e la fiducia per poter portare a casa il successo al Mugello.

Come pensa che correranno Dovizioso e la Ducati? Dovizioso come lo stesso Petrucci che tra l’altro ha fatto bene nell’ultimo Gran Premio correranno per vincere. Ne hanno tutte le possibilità…

Valentino al Mugello, una pista ideale per lui: cosa potrà fare? Anche lui potrà puntare al successo, potrà andare sul podio. Fa parte di quella schiera di piloti italiani che potrebbe fare molto bene.

Chi sarà la sorpresa in questo Gran Premio d’Italia? No, non ne vedo, saranno questi i piloti favoriti del Gran Premio d’Italia.

Come giudica questo circuito a livello tecnico? E’ un circuito molto bello, con tanti saliscendi, tante curve, molto impegnativo. Un circuito molto veloce, uno dei più belli del Mondiale.

Il Mugello è la festa del motociclismo italiano? Direi di sì festa della MotoGP, come tutte le gare. Al Mugello poi verranno tutti i tifosi italiani da ogni parte del nostro paese per incitare anche i nostri piloti che avranno tante possibilità di vincere. Sarà veramente una festa del nostro motociclismo.

Ci sarà anche Giacomo Agostino al Mugello? Sì ci sarò anch’io naturalmente per commentare la gara per TV8.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA