Motogp, Gp Spagna 2021/ Cereghini: “Bagnaia favorito e le Yamaha..” (esclusiva)

- int. Nico Cereghini

Intervista esclusiva a Nico Cereghini, in vista del Gran premio di Spagna 2021 della Motogp, quarta tappa del mondiale che ci farà compagnia in questo fine settimana.

bagnaia ducati motogp lapresse 2021 640x300
Classifica Motogp - Francesco Bagnaia (LaPresse)

La Motogp torna protagonista questo fine settimana con il Gran premio di Spagna 2021: per la quarta tappa del Mondiale 2021 si fa dunque ritorno sull’iconico tracciato di Jerez de la Frontera, dove pure saranno ancora le Yamaha le nette favorite. Vinales e Quartararo hanno animato le prime prove della stagione e potrebbero regalarci nuove emozioni: pure non saranno i soli protagonisti annunciati. Attenzione dunque a Bagnaia che sulla Ducati sta facendo meraviglie, come anche al veterano Marc Marquez, che tornato in pista dopo il lunghissimo stop, ha già dimostrato di essere in buone condizioni e di poter dire la sua su una pista ben nota come è quella spagnola: e non trascuriamo Suzuki e Aprilia, sempre pronte a battagliare. Per presentare il Gran Premio di Spagna 2021 della Motogp abbiamo sentito Nico Cereghini: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Come vede questo Gran Premio di Spagna? Dovrebbe essere una gara molto equilibrata, molto combattuta, molto interessante con tanti team e piloti a lottare per la vittoria.

Sarà sempre successo Yamaha… Diciamo che la Yamaha partirà favorita, ma se la dovrà vedere con la Suzuki e con la Ducati

Chi vede favorito tra Vinales e Quartararo? Vedo meglio Quartararo che ha ottenuto due successi la scorsa stagione qui a Jerez. Se dovesse vincere lui potrebbe prendere il largo nel Mondiale…

Quali possibilità per Bagnaia e la Ducati? Mi aspetto una grande prova anche da Bagnaia in grado di disputare una grande gara qui a Jerez.

Suzuki pronta quindi a un riscatto importante? La Suzuki è ormai vicino al successo, punto su Mir qui a Jerez.

Quali saranno quindi i favoriti del Gran Premio di Spagna? Quartararo, Vinales, Bagnaia e Mir. Mi attendo poi un riscatto di Morbidelli pronto a far vedere tutto il suo valore per tornare ancora ad alti livelli.

Crede che Marquez possa aspirare al podio? In Portogallo non pensavo neanche che finisse la gara, qui in Spagna penso che possa finire tra i primi cinque…

E Valentino Rossi… Valentino si è dato tempo tre gare, per capire il suo futuro. Qui a Jerez, poi a Le Mans, poi al Mugello.

Chi vincerà il Gran Premio di Spagna? Punto su Bagnaia e la Ducati, sarei veramente contento che fossero loro a vincere qui a Jerez…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA