NAYA RIVERA MORTA ANNEGATA?/ Si cerca il corpo della star di Glee nel lago Piru

- Davide Giancristofaro Alberti

Naya Rivera morta annegata? Non si trova ormai da 24 ore la 33enne attrice di Glee. Negli scorsi giorni aveva pubblicato un tweet che riletto ora fa riflettere

naya rivera glee 2020
Naya Rivera, star di Glee

Si affievoliscono le speranze di trovare viva Naya Rivera, l’attrice di Glee scomparsa nel Lago Piru. Come fa sapere Usa Today, le ricerche sarebbero ancora in corso, ma sarebbero indirizzate a trovare il corpo. “Crediamo che sia caduta in acqua e non siamo stati in grado di localizzarla. Quindi questo potrebbe essere un caso di annegamento”, ha detto Buschow, portavoce dell’ufficio dello sceriffo della contea di Ventura. Le ricerche, finora, non avrebbero portato alcun risultato. Il trascorrere delle ore induce a pensare al peggio, ma le speranze non sono ancora venute meno. La notizia della scomparsa della star di Glee ha rapidamente fatto il giro del mondo e sono tanti i fans che stanno pregando per lei e la sua vita (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

SCOMPARSA NAYA RIVERA: RICERCHE IN CORSO

Proseguono senza sosta le ricerche nel lago Piru di Naya Rivera, celebre star di Glee scomparsa ormai da diverse ore. Lo sceriffo della contea di Ventura ha parlato di possibile annegamento, ma niente può essere reso ufficiale senza il ritrovamento del corpo dell’attrice. Tantissimi i messaggi di speranza pubblicati sui social network da amici e colleghi, a partire dai volti della celebre serie tv: da Heather Morris a Harry Shum Junior, passando per Max Adler e Iqbal Theba. E sui social network si è accesa anche la discussione su una presunta maledizione di Glee: negli ultimi anni il cast ha subito molte perdite, basti pensare alla morte di Cory Montheit per overdose, datata 2013, o al suicidio di Mark Salling di due anni fa. Attese novità a stretto giro di posta. (Aggiornamento di MB)

SCOMPARSA NAYA RIVERA, SI TEME IL PEGGIO

Si teme il peggio per Naya Rivera, la 33enne attrice di Glee scomparsa da ore nel lago Piru dopo un tuffo. Il bacino si trova nella foresta Los Padres National, a circa ottanta chilometri a nord di Los Angeles, e la Rivera si trovava in compagnia del figlio di 4 anni. A trovare quest’ultimo su una barca con addosso il giubbotto di salvataggio, è stato un altro villeggiante che si è appunto incuriosito dal fatto che il piccolo fosse stato lasciato da solo. Il bimbo sta bene ed è illeso, ed ha raccontato di aver visto la mamma immergersi ma senza fare più ritorno. Curioso come pochi giorni fa la stessa Rivera aveva pubblicato un post sulla propria pagina Twitter, che riletto oggi appare quasi come un presagio: “Non importa l’anno, la circostanza o le battaglie di tutti i giorni, essere vivi è una benedizione. Rendi oggi unico e così ogni giorno che ti è dato. Il domani non è certo”. La Rivera, nonostante sia molto giovane, ha alle spalle una carriera quasi trentennale. Ha infatti iniziato a recitare a soli 4 anni nella sitcom “La famiglia reale”, per poi passare l’infanzia su altri set fino alla definitiva esplosione in Glee. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

NAYA RIVERA MORTA ANNEGATA NEL LAGO PIRU? LA STAR DI GLEE SCOMPARSA DOPO UN TUFFO

E’ scomparsa l’attrice di Glee, Naya Marie Rivera. Come riferito nelle ultime ore da numerosi organi di informazione online, a cominciare dal New York Times, la donna, nota principalmente per il ruolo di Santana Lopez nella serie tv, si trovava presso il lago Piru, in California, in compagnia del figlio. Questi, un bimbo di appena quattro anni, è stato ritrovato da solo e addormentato sulla barca che avevano noleggiato, ma dei genitori non vi era traccia. Solo in seguito si è scoperto che il piccolo fosse il figlio dell’attrice e cantante a stelle e strisce, e la notizia è stata quindi ripresa dai principali media internazionali. L’auto di Naya si trovava parcheggiata vicino al molo e all’interno si trovava anche la sua borsa: cosa è successo? Il bambino ha raccontato alle forze dell’ordine che la mamma si era tuffata in acqua e non è più risalita e a questo punto non è da escludere che la stessa sia morta annegata, magari incontrando qualche “mulinello” che non le ha permesso di risalire in superficie.

NAYA RIVERA SCOMPARSA: TRE ANNI FA LA FURIBONDA LITE COL MARITO

Le ricerche sono in corso a tappeto in tutta la zona e al momento non è da escludere alcuna ipotesi. Restano dei dubbi circa il fatto che la borsa della Rivera si trovasse sull’auto: come mai l’ha lasciata incustodita e non l’ha portata con se? Tutti dilemmi che con grande probabilità verranno risolti a breve, nella speranza che l’attrice possa essere ritrovata in vita, anche se l’ufficio dello sceriffo della contea di Ventura ha parlato di “possibile vittima per annegamento”. La scomparsa è avvenuta nella giornata di ieri e le ricerche sono proseguite fino a notte fonda e con probabilità riprenderanno nella mattinata di oggi. La 33enne che ha recitato in sei stagioni della serie tv Fox, era salita alla ribalta delle cronache tre anni fa, quando era stata arrestata per aver picchiato il marito Ryan Dorsey a seguito di una lite furibonda davanti al loro figlio, Jorsey, lo stesso trovato sulla barca da solo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA