Nina Moric dopo macchina verità/ “Drogata e malata? Avevo gli occhi chiusi perché…”

- Emanuele Ambrosio

Nina Moric dopo la macchina della verità a Live – Non è la D’Urso: preoccupazione per le sue condizioni. Lei replica: “Drogata, ubriaca e malata di mente? Ecco perché avevo gli occhi chiusi”

nina moric macchina verita live
Nina Moric alla macchina della verità

Ha fatto discutere Nina Moric ieri sera per il suo “approccio” alla macchina della verità di “Live Non è la D’Urso”. La modella ha affrontato le domande sull’ex Luigi Mario Favoloso a occhi chiusi e rispondendo con una voce strana. Allora per fare chiarezza su quanto accaduto, che in studio ha suscitato qualche risatina, Nina Moric ha deciso di pubblicare delle Instagram Stories per spiegare cosa è successo. Ha specificato di non aver fatto uso di sostanze, né droghe né psicofarmaci, prima di sottoporsi alle domande. «Drogata, malata di mente, ubriaca. Cos’altro mi avete detto? Ah sì, che ho ingannato la macchina della verità. Sarebbe così facile? C’erano i medici in casa che controllavano il battito del cuore e tutto il resto. Ero solamente stanca di questa terrificante vicenda». Nina Moric ha ribadito che la giustizia non si fa in un programma tv, ma nelle sedi opportune. «Detto ciò, da domani comincio a respirare perché piano piano la verità sta uscendo fuori. Ci sono cose ben più precise che nessuno di voi immagina». Poi ha spiegato perché aveva chiuso gli occhi: «Avevo l’auricolare sull’orecchio e quindi non volevo sentire quello che dicevano in studio, ma volevo concentrarmi su quello che volevo dire. Quindi, prima di giudicare, magari dovete informarvi un attimino sulla ragione per cui avevo gli occhi chiusi. Non volevo sentire nessuno, perché loro per me sono nessuno, nullità assolute. Sono soltanto nullità e alla nullità si risponde così, chiudendo gli occhi e dicendo la verità». (agg. di Silvana Palazzo)

Nina Moric preoccupa Barbara D’Urso durante la macchina della verità

Nina Moric diventa un caso: oggi si è sottoposta alla macchina della verità per “Live Non è la D’Urso”, ma le sue condizioni hanno preoccupato i telespettatori e la stessa conduttrice. La modella croata non sembrava pienamente in sé. Ha risposto infatti alle domande con la voce bassa e gli occhi chiusi. Allora Barbara D’Urso le ha chiesto: «Non ti senti bene che parli così?». In studio sono scoppiati a ridere, in primis la mamma di Luigi Mario Favoloso, più volte ripresa da Platinette per le sue risatine durante la macchina della verità. «Mi sento bene, ma questa parodia mi fa star male, perché ho subito violenza. Voglio chiudere il sipario su questo spettacolo. Sono stanca, Barbara. Sono veramente stanca». Poi visibilmente affaticata ha proseguito: «Ci sono sedi opportune… Io mi sento… Lasciamo perdere. Ci sono sedi opportune per chiarire queste cose». Ma l’ex fidanzato l’ha duramente attaccata: «Non deve essere sotto effetto di alcol, droghe e psicofarmaci. Non voglio insinuare niente, ma nessuno ha controllato». (agg. di Silvana Palazzo)

Nina Moric a Live Non è la D’Urso per la macchina della verità

Nina Moric torna ospite a Live Non è la D’Urso nella puntata di domenica 16 febbraio 2020 per sottoporsi alla macchina della verità. La modella e showgirl la scorsa settimana aveva dichiarato proprio nello studio di Barbara d’Urso di non voler più parlare della vicenda che la vede coinvolta con l’ex fidanzato Luigi Maria Favoloso, ma qualcosa è cambiato visto che la bellissima Nina ha deciso di sottoporsi al test della macchina della verità. Durante la puntata della scorsa domenica, infatti, la Moric era intervenuta in diretta per mettere i puntini sulle i riguardo la scomparsa di Favoloso dicendo: “La fuga è stata premeditata. Non sapevo prima che erano d’accordo o no. Poi ho capito che era tutta una messa in scena con i genitori coinvolti. Dopo che se n’è andato mi ha mandato duecento miliardi di messaggi. Una persona che ti tartassa per una settimana che si vuole suicidare sai che è una finzione”. Non solo, la bellissima modella croata ha anche riportato alcune delle parole che l’ex fidanzato le diceva: “mi diceva che mi amava, mi fa tenerezza perché mente a sé stesso. Forse non dovevo dirlo, ma non l’avrei fatto ho pubblicato delle conversazioni. Non ero aggressiva nei miei confronti”. Infine si è soffermata a parlare anche della relazione finita: “il mio futuro? Andare avanti, raggiungere la serenità. Luigi deciderà la sua, ma sono due cose separate, mai più insieme”.

Nina Moric, la difesa del figlio Carlos Maria Corona

Intanto sui social in difesa di Nina Moric è arrivato anche il figlio Carlos Maria Corona, nato dal matrimonio con Fabrizio Corona, che ha confermato la versione della madre. “Volevo chiarire la questione tra me, mia mamma e Luigi. Deve essere ristabilita in modo chiaro perché attualmente, dato che la verità non si è espressa in televisione, è una verità parziale – ha spiegato sui social il ragazzo di 17 anni precisando – .Perché? Le violenze su mia madre, sia di tipo fisico che psicologico, ci sono state. Io lo posso affermare, ma dato che molti sono scettici servono le prove tangibili. In ogni caso c’è stato un episodio di violenza”. Non solo. il giovanissimo figlio della Moric ha anche parlato dei presunti ritocchi estetici a cui si sarebbe sottoposta la madre secondo le accuse di Luigi Favoloso precisando: “un ultimo ragguaglio: volevo dire che le parole espresse da Michele e Loredana non sono inerenti al caso di mia mamma,perché la maniera in cui lei è esteticamente è perché ha caratteristiche genetiche di questo tipo, dunque modificazioni del suo corpo non sono inerenti a mia mamma. Di conseguenza, c’è stata un’attribuzione che può corrispondere a qualcosa di altro”.

Luigi Maria Favoloso replica al figlio di Nina Moric

Le affermazioni di Carlos Maria Corona non sono certo passate inosservate visto che poco dopo Luigi Maria Favoloso ha deciso di rompere il silenzio pubblicando un post sui social in cui si è dichiarato dispiaciuto per le parole del figlio di Nina Moric: “mi dispiace vedere un’anima pura, un ragazzo d’oro, minorenne, buttato così in pasto ai social, spero che qualcuno capisca la gravità di quello che sta succedendo e li aiuti entrambi”. Una cosa è certa la diatriba Moric-Favoloso è solo all’inizio. Cosa succederà durante la prossima puntata di Live – Non è la D’Urso che vedrà la Moric sottoporsi alla macchina della verità?

© RIPRODUZIONE RISERVATA