Palermo acquistato dal City Football Group/ Stessi proprietari del Manchester City

- Josephine Carinci

Il Palermo è stato acquistato dal City Football Group, gruppo che appartiene agli stessi proprietari del Manchester City e New York City

palermo calcio Serie C
Diretta Palermo Reggiana, turno preliminare Coppa Italia (Foto LaPresse)

Il Palermo è ufficialmente di proprietà del City Football Group. Il gruppo che controlla tra gli altri Manchester City e New York City ha acquistato la squadra sicula. Questa mattina, in uno studio notarile milanese, Dario Mirri e i dirigenti del fondo che detiene squadre in giro per il mondo hanno siglato un accordo che prevede la cessione dell’80% della società rosanero allo sceicco Mansour. La società siciliana non ha ancora ufficializzato il passaggio di proprietà del club ma ha convocato una conferenza stampa per lunedì alle ore 11 allo stadio Renzo Barbera.

La holding company, controllata dal fondo Abu Dhabi United Group (ADUG) con il 78% delle quote e della quale il 12% appartiene ai cinesi di China Media Capital e CITIC Capital ed infine il 10% agli americani della Silver Lake Partners, ha acquistato gran parte del Palermo. Le squadre di proprietà del gruppo sono: Manchester City F.C. (100%), New York City FC (80%), Melbourne City FC (100%), Yokohama F. Marinos (20%), Montevideo City Torque (100%), Girona FC (44,3%), Sichuan Jiuniu FC (29,7%), Mumbai City FC (65%), Lommel SK (99%), ESTAC Troyes (100%) e da oggi anche il Palermo con l’80%.

Lunedì la conferenza di presentazione

“Lunedì 4 luglio alle ore 11.00 è in programma una conferenza stampa al “Renzo Barbera”, riguardo al nuovo assetto societario del Club. L’accesso alla sala stampa sarà consentito a partire dalle ore 10.30” si legge nel comunicato stampa diramato dal club. Il Palermo, che non ha ancora ufficializzato la cessione al City Football Group, ha comunque annunciato la conferenza nella quale appunto verrà presentato il nuovo assetto societario. Nella giornata odierna, inoltre, è arrivata la notizia dell’iscrizione in Serie B della squadra. Il club è ufficialmente iscritto alla Serie B Con la lettera del 1° luglio da parte della Co.Vi.So.C (Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche) e della Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivo-Organizzativi.

Un commento è arrivato anche dal nuovo sindaco della città, Lagalla, in una nota ufficiale: “Accolgo con grande entusiasmo la notizia del passaggio delle quote azionarie di maggioranza del Palermo Fc a un nuovo gruppo di proprietari. Dopo il bellissimo traguardo della promozione in Serie B, per i colori rosanero sta per arrivare un’altra svolta storica. L’auspicio, da Sindaco e da tifoso del Palermo, è che la nuova proprietà possa migliorare i risultati sportivi fin qui ottenuti rendendo maggiormente orgogliosi della propria squadra la tifoseria. Da parte mia, il sentito ringraziamento al presidente Dario Mirri, il quale, con la chiusura di questa trattativa, ha dimostrato il suo attaccamento da vero tifoso per garantire un futuro importante e ambizioso al club, dopo un ciclo di tre anni che ha portato prima alla rinascita e poi a due promozioni. L’Amministrazione comunale sarà sempre disponibile a instaurare un dialogo sempre aperto con la nuova società”. 





© RIPRODUZIONE RISERVATA