Pamela Prati “Sono single ma corteggiata”/ “Caso Cazzaniga? Mia ferita ancora aperta”

- Silvana Palazzo

Pamela Prati nel giorno del suo compleanno torna a parlare della sua vita sentimentale: “Sono single ma corteggiata”. E sul caso Cazzaniga: “La mia ferita è ancora aperta…”

Pamela Prati
Pamela Prati

Pamela Prati oggi compie 63 anni, ma se ne sente molto meno, una ventina. «Sono un’eterna ragazza ma con l’esperienza di una donna adulta», così sì è descritta la showgirl ai microfoni di Radio1 durante la trasmissione Un Giorno da Pecora. Riguardo la sua vita sentimentale, Pamela Prati non si è sbilanciata: «Sono super corteggiata ma sto riflettendo». Però qualcuno c’è: «Mi piace più di altri, si tratta di un mio coetaneo con cui andrò a cena domani sera, è galante, simpatico, un uomo d’altri tempi». In ogni caso si definisce single: «Diciamo che sono fisicamente tranquilla».

Nel corso dell’intervista Pamela Prati ha parlato anche di politica, ma solo in chiave Quirinale in relazione all’eventualità di Silvio Berlusconi: «Me lo augurerei, è una persona che stimo tantissimo, su di lui tanti bei ricordi, come quando mi portò a Mediaset». Non poteva mancare però un riferimento alla vicenda di Roberto Cazzaniga, il pallavolista truffato da una persona che si spacciava per la donna dei suoi sogni.

PAMELA PRATI E IL NUOVO SINGOLO

Quando le è stato chiesto se si sente di dirgli qualcosa, Pamela Prati ha replicato: «Che il tempo è galantuomo e farà capire. Mi sento vicina a lui, mi dispiace, so cosa significa. È una ferita molto aperta in me, che mi fa male, e il tempo darà le sue risposte». Il riferimento è al noto scandalo Mark Caltagirone, che ha riempito i palinsesti televisivi per settimane. In occasione del suo compleanno, però, la showgirl si è concessa un nuovo singolo, “Extasy”, che le permette anche di festeggiare i suoi 40 anni di carriera.

Il video del singolo è stato girato in uno storico locale di Roma, il Piper Club, ma il singolo sarà presentato al Muccassassina, iconico locale LGBT della Capitale. «È un brano che racconta la femminilità, la passione e la forza di noi donne», ha spiegato Pamela Prati, che definisce la canzone «una fragranza esotica, è un movimento sensuale, è tutto quello che inebria chi abbiamo davanti e che ci rende uniche». Ma ha confessato anche cosa le ha ricordato entrare nel mitico Piper: «Mi sono tornate subito in mente quelle indimenticabili serate di quando, appena arrivata a Roma e ventenne, ballavo tutte le hit dance senza sosta».



© RIPRODUZIONE RISERVATA