PATRICK RAY PUGLIESE VS ANTONELLA ELIA/ “Per psicologa GF non sta bene” poi smentisce

- Silvana Palazzo

Patrick Ray Pugliese contro Antonella Elia: “La psicologa del Grande Fratello mi ha detto che non sta bene”. Poi in un video smentisce le sue dichiarazioni…

grande fratello vip 4 coronavirus
Antonella Elia e Patrick Pugliese

Il Grande Fratello Vip è finito, ma non le polemiche. Patrick Ray Pugliese è infatti tornato all’attacco di Antonella Elia. In un’intervista rilasciata ai microfoni di Fanpage ha infatti parlato dell’ex valletta di Mike Bongiorno, descrivendola come una persona «stravagante, complicata» e con un «carattere lunatico». Quando poi ha affrontato l’aspetto del discusso episodio della spinta, di cui Antonella Elia lo ha accusato durante la loro permanenza all’interno della Casa, i toni sono diventati più duri. «Magari lei immagina di essere stata spinta perché ha dei problemi», ha insinuato Patrick Ray Pugliese. Ma non è finita qui, perché poi ha fatto una rivelazione destinata a far discutere. «La psicologa del GF mi ha detto che non sta bene».

A distanza di qualche ora il passo indietro in un video pubblicato su Instagram: «Ci tenevo a precisare una cosa. C’è stata un malinteso riguardo delle informazioni che posso aver ricevuto da una delle psicologhe del Grande Fratello, volevo smentire questa cosa a proposito di Antonella Elia. Erano travisazioni, pareri personali miei nell’intervista». Retromarcia sentita o un atto dovuto per evitare ulteriori polemiche?

PATRICK RAY PUGLIESE, DA ANTONELLA ELIA A PAOLA DI BENEDETTO

Patrick Ray Pugliese era indicato come uno dei favoriti alla vittoria del Grande Fratello Vip, ma alla fine non ce l’ha fatta. «Sono contento abbia vinto Paola Di Benedetto, è un’amica e lo meritava. Certo, mi sarebbe piaciuto vincere, almeno stavolta, poter pensare che finalmente ce l’avevo fatta». In ogni caso sente di esserne uscito bene, del resto è arrivato al pubblico. Cosa sia cambiato nella finale ancora non lo sa. «Ero al 70/30 mi hanno detto da più parti. Resta il fatto che mi fa piacere esserne uscito pulito. Con Salvo Veneziano ho schivato una pallottola, anche se non c’entravo niente», ha raccontato a Fanpage. Ma Patrick assicura di non aver preparato nessuna strategia. «Le dinamiche di gioco del reality sono talmente imprevedibili da rendere impossibile capire da dove si parta e dove si arrivi». Lui però ha scelto i suoi bersagli molto bene, come Antonio Zequila. «Fino a Paola Di Benedetto, che mi ha battuto, ero stato fortissimo».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Patrick Ray Pugliese (@patrickrayofficial) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA