Perché Marina Occhiena lasciò i Ricchi e Poveri?/ Lite con Angela Brambati per…

- Emanuela Longo

Marina Occhiena e l’addio ai Ricchi e Poveri nel 1981: quali furono i motivi dello “strappo”? I gossip e gli aneddoti prima della reiunion

marcello brocherel
I Ricchi e Poveri nel 2020

Perché Marina Occhiena lasciò i Ricchi e Poveri? I gossip sulla lite con la “brunetta”

Marina Occhiena viene ricordata non solo per aver fatto parte de I Ricchi e Poveri ma anche per quel suo sonoro addio nel 1981 prima del Festival di Sanremo di quello stesso anno. Fu così che il gruppo formato da Franco Gatti, Angela Brambati, Marina Occhiena e Angelo Sotgiu da quartetto si trasformò in un trio dopo aver avuto un grande successo negli anni Settanta. Ma cosa decretò l’uscita dalla band della “bionda” del gruppo? Secondo un gossip dell’epoca fu un episodio di vita privata che incrinò in modo definitivo i rapporti tra Angela Brambati, la “brunetta” e Marina Occhiena. Una “storia di tradimenti”, si disse all’epoca, mai però direttamente confermata dalle due dirette interessate, almeno fino a qualche anno fa.

Il ‘fattaccio’ che spinse Marina Occhiena a lasciare i Ricchi e Poveri avvenne quando proprio la “bionda” intraprese una relazione con Marcello Brocherel, allora compagno di Angela e padre di suo figlio Luca. In una intervista a Caterina Balivo di qualche anno fa, la Occhiena confermò “Ci siamo innamorati”, ma la relazione con Brocherel fu poi destinata a naufragare dopo poco tempo.

Aneddoti sull’addio di Marina Occhiena e reunion

Sull’addio di Marina Occhiena ai Ricchi e Poveri, nel corso degli anni si sono susseguiti diversi aneddoti. Secondo quanto riferì Dagospia, riportando un articolo de La Stampa, dopo quel divorzio del 1981 sul palcoscenico dell’Ariston che decretò la fine del quartetto formatosi nel 1967, “Il terzetto fece massa e ne decise l’ allontanamento. Ma Marina andò dal pretore di Sanremo e poi si presentò in scena, minacciando di far sequestrare la canzone in gara”. La canzone in questione era “Sarà perché ti amo”.

Alla vigilia del Festival, il Tg mandò in onda le immagini delle prove: “il neo-terzetto da una parte del palco, e la Occhiena da sola al microfono sull’ altro lato, mentre cantavano Sarà perché ti amo. Una situazione impossibile, che Naggiar discografico d’ azione decise di sanare con un pronto assegno”. Ed a confermare questo pettegolezzo fu anche Pupo, in una intervista a Fanpage.it di qualche anno fa, quando dichiarò: “Freddy Naggiar cominciò a fare delle trattative per far uscire Marina, perché la voce identificativa del gruppo era chiaramente Angela. Successe che lei non se ne voleva andare e le prove di Sanremo le hanno sempre fatte in quattro. Freddy quindi prese da una parte Marina e le diede un compenso che la convinse ad uscire. Sulle cifre se ne sono dette tante, addirittura si è parlato di 150 milioni dell’epoca, ma non è vero: erano circa 20 milioni, pagati in maniera “attraente”. Lei accettò e si è rivelata la scelta più sbagliata della carriera, visto il successo mondiale dei Ricchi e Poveri negli anni successivi”. Il Festival di Sanremo 2020 ha poi segnato una data importante nella storia dei Ricchi e Poveri in quanto dopo 40 anni dall’uscita di Marina Occhiena, il gruppo si ricongiunse.





© RIPRODUZIONE RISERVATA