Pezzella alla Roma?/ Calciomercato, l’argentino piace ma il Valencia è in vantaggio

- Claudio Franceschini

German Pezzella alla Roma? Calciomercato, il capitano della Fiorentina è seguito dai giallorossi ma il Valencia appare in netto vantaggio nella corsa, per lui pronti 20 milioni di euro.

pezzella
German Pezzella, capitano della Fiorentina (Foto LaPresse)

Rischia di saltare un altro potenziale obiettivo del calciomercato Roma per la difesa: se in precedenza abbiamo parlato dell’interesse per Cristian Romero, che potrebbe arrivare in uno scambio con la Juventus proprietaria del cartellino, adesso parliamo di un profilo totalmente diverso, quello di un centrale che possiamo considerare un veterano. German Pezzella è il capitano della Fiorentina: ha ereditato la fascia di capitano da Milan Badelj, e idealmente dal compianto Davide Astori con cui ha anche condiviso il centro della retroguardia, sia pure brevemente. In viola era arrivato per prendere il posto del connazionale Gonzalo Rodriguez, addio davvero pesante per la squadra gigliata; il suo futuro sembra essere lontano da Firenze, anche se prima della pandemia da Coronavirus si parlava di un rinnovo di contratto (in scadenza nel 2022). Dovendo sistemare la sua difesa, la Roma ci sta pensando perché Pezzella porterebbe esperienza e qualità in difesa; tuttavia, c’è una squadra che sembra essere in netto vantaggio.

GERMAN PEZZELLA ALLA ROMA?

Il Valencia infatti avrebbe bruciato tutti sul nascere: la società spagnola si troverà costretta a sostituire un elemento fondamentale come Ezequiel Garay, e il connazionale argentino che nel frattempo è diventato titolare della Seleccion sarebbe il profilo giusto per i pipistrelli, una squadra che ha l’ambizione di tornare una presenza costante in Champions League e lottare ancora per la Liga. Il fatto che il presidente sia disposto a spendere 20 milioni di euro per acquistare German Pezzella fa capire quale sia il buco che Garay andrà a lasciare; l’offerta peraltro sarebbe ottima per la Fiorentina, ed è questo il motivo per il quale Rocco Commisso parrebbe intenzionato a valutarla seriamente. C’è da capire quale sia la volontà del calciatore, perché l’argentino si è legato profondamente all’ambiente della città toscana e sappiamo che fare il capitano dopo Astori, per quanto accaduto nel marzo 2018, non è scontato e può generare un rapporto ancora più forte.

La Roma, al momento, sembra comunque tagliata fuori: 20 milioni sono una cifra che in questo momento i giallorossi non possono spendere dovendo pensare a cessioni e rinnovi dei contratti, e il bilancio della società in questo momento è in rosso. Anche ammettendo che in qualche modo la somma si riesca a racimolare, è abbastanza probabile che Paulo Fonseca chiederebbe di destinarli ad acquistare definitivamente Chris Smalling, che ha fatto benissimo nella sua prima stagione nella capitale. Pezzella, diciamo così, per adesso rimane sullo sfondo: è un profilo che alla Roma piace e che potrebbe diventare un’opportunità, ma solo se la Fiorentina decidesse per qualche motivo di abbassare il prezzo e il Valencia si defilasse dalla lotta, dirottandosi su un altro obiettivo. Occasioni che nel calciomercato, in particolar modo quello che fa seguito alla pandemia da Coronavirus, in qualche modo possono sempre capitare: staremo a vedere allora…



© RIPRODUZIONE RISERVATA