PRIMA GIORNATA CALENDARIO SERIE A 2021-2022/ Napoli Venezia, speciale per Spalletti

- Claudio Franceschini

Prima giornata calendario Serie A 2021-2022: l’Inter campione d’Italia inizia a San Siro contro il Genoa, la Juventus apre la stagione a Udine, il Napoli di Spalletti ospita il Venezia.

Loghi squadre Serie A facebook 2021 1 640x300
Attesa per scoprire la prima giornata nel calendario Serie A 2021-2022 (da Facebook)

PRIMA GIORNATA SERIE A CALENDARIO 2021-2022: SPALLETTI RITROVA IL VENEZIA

Come andrà la prima giornata di Serie A 2021-2022? Abbiamo visto il calendario, ne abbiamo parlato diffusamente: possiamo aggiungere, volendo fare una valutazione a caldo e secondo le previsioni, che tra le big quella con l’inizio più difficile è presumibilmente il Milan: i rossoneri sono infatti chiamati ad una trasferta contro la Sampdoria che arriva da una stagione eccellente, anche se chiaramente l’addio di Claudio Ranieri e l’avvento di Roberto D’Aversa potrebbero aver cambiato qualcosa, e non necessariamente in meglio, nel mondo blucerchiato. Per il resto possiamo notare che avremo solo due incroci (Verona Sassuolo e Roma Fiorentina) tra squadre i cui allenatori sono nuovi: José Mourinho torna ad allenare in Italia a 11 anni di distanza dalla partita che gli aveva regalato lo scudetto, che era ancora contro una formazione toscana (il Siena, battuto con un gol del solito Diego Milito). Il ritorno di Massimiliano Allegri sarà a Udine, contro quella squadra che nel 2015 gli aveva fatto cadere il record (societario) di risultati utili casalinghi alla prima giornata; quello di Luciano Spalletti, che sostituisce Gennaro Gattuso sulla panchina del Napoli, contro il Venezia, che il toscano ha allenato in Serie A nel 1999-2000 con 15 punti in 17 giornate, prima dell’esonero. (agg. di Claudio Franceschini)

PRIMA GIORNATA SERIE A CALENDARIO 2021-2022: GLI INCROCI SPECIALI

Conosciamo ormai da tempo la prima giornata del calendario Serie A 2021-2022, facciamo ora un approfondimento rapido su questi temi. Abbiamo parlato della Juventus e del suo precedente contro l’Udinese, che tra l’altro nel 2020 aveva ritardato, rimontando e vincendo in pieno recupero alla Dacia Arena, la festa per il nono scudetto consecutivo. Avremo anche Gian Piero Gasperini che andrà nella squadra della sua città, visto che l’Atalanta sarà ospite del Torino; anche per il Milan la Sampdoria rappresenta un brutto ricordo in avvio di campionato, qualche anno fa un colpo di testa di Andrea Costa aveva sancito una vittoria blucerchiata a San Siro. Per Maurizio Sarri l’esordio sulla panchina della Lazio sarà speciale: subito la trasferta di Empoli, la squadra che nel 2014 aveva portato in Serie A per poi salvarla brillantemente con un ottimo gioco, quello che gli aveva permesso di farsi conoscere e di guadagnare la chiamata del Napoli. I partenopei giocheranno in casa contro il Venezia, che è neopromosso ed è anche una delle ex squadre di Luciano Spalletti; per José Mourinho il ritorno in Serie A dopo 11 anni coincide con una prima giornata casalinga contro la Fiorentina, mentre la difesa dello scudetto sarà cominciata dall’Inter, e di conseguenza dal suo nuovo allenatore Simone Inzaghi, a San Siro dove arriverà il Genoa di Davide Ballardini, che sulla panchina della Lazio aveva battuto i nerazzurri, nel 2009, vincendo la Supercoppa Italiana. (agg. di Claudio Franceschini)

PRIMA GIORNATA SERIE A CALENDARIO 2021-2022: ECCOLA!

È ovviamente Paolo Dal Pino, che possiamo considerare il padrone di casa essendo il presidente di Lega, a introdurre idealmente la prima giornata calendario di Serie A 2021-2022; a dire il vero però avevamo già sentito le voci di Ciro Ferrara e Marco Materazzi, e assistito a un video messaggio da parte di Francesco Totti che per tanti anni è stato molto interessato al calendario, giocando per la Roma che è una delle squadre coinvolte questa sera. Ed ecco allora la prima giornata del calendario di Serie A 2021-2022: Bologna Salernitana, Cagliari Spezia, Empoli Lazio, Verona Sassuolo, Inter Genoa, Napoli Venezia, Roma Fiorentina (una grande partita sulla carta, che arriva subito a infiammare il campionato), Sampdoria Milan, Torino Atalanta e infine Udinese Juventus, con i bianconeri di Torino che aprono contro la squadra che li aveva battuti nel 2015, facendo loro perdere la prima partita di sempre, riferita alla prima giornata, in casa. (agg. di Claudio Franceschini)

PRIMA GIORNATA SERIE A CALENDARIO 2021-2022

C’è grande curiosità per la prima giornata del calendario di Serie A 2021-2022: come inizierà il nostro nuovo campionato? Intanto si partirà ufficialmente domenica 22 agosto (verosimilmente il giorno prima con gli anticipi), e alcune regole e restrizioni imposte dalla Lega Calcio impediranno alcuni incroci: scopriamoli insieme. Intanto, sono vietati i derby alla prima giornata: significa che non potremo assistere a un calendario di Serie A la cui prima giornata preveda Lazio-Roma, Inter-Milan, Juventus-Torino o Genoa-Sampdoria. Ancora, le squadre non potranno incrociare quelle che sono state le avversarie alla prima giornata degli ultimi due campionati (per esempio la Juventus non può giocare contro la Sampdoria, la Roma non potrà farlo contro Genoa e Verona).

Per il resto è tutto consentito per la prima giornata calendario Serie A, fatta salva però l’alternanza casa-trasferta tra alcune società, criterio questo che è valido per tutte le giornate: oltre alle squadre della stessa città le altre sono Spezia e Fiorentina (i liguri almeno nelle primissime partite dovranno traslocare al Franchi, per la ristrutturazione del Picco), Spal e Venezia, Napoli e Salernitana. Dunque, se il Napoli sarà sorteggiato in casa la Salernitana giocherà in trasferta la sua prima giornata, e viceversa. Le regole sulla prima giornata del calendario di Serie A 2021-2022 non impediscono invece una Juventus-Inter o una Napoli-Roma, dunque staremo a vedere.

COME ERA ANDATA L’ANNO SCORSO IL SORTEGGIO DELLA PRIMA GIORNATA SERIE A?

Detto che grazie all’asimmetria il calendario di Serie A 2021-2022 presenterà una prima giornata calendario Serie A di andata diversa da quella di ritorno, possiamo ora brevemente ricordare cosa era successo l’anno scorso. Il campionato era iniziato in maniera ridotta: per motivi diversi Benevento-Inter (2-5), Udinese-Spezia (0-2) e Lazio-Atalanta (1-4) si erano giocate il 30 settembre, e dunque quando si era già disputata la seconda giornata. La Serie A era partita sabato 19 settembre: la Fiorentina aveva battuto il Torino 1-0, Verona e Roma avevano pareggiato 0-0 ma poi l’Hellas si era vista assegnare la vittoria a tavolino a causa del tesseramento irregolare di Amadou Diawara (decisione poi confermata anche dopo il ricorso giallorosso).

La domenica la Juventus di Andrea Pirlo aveva esordito molto bene con un 3-0 alla Sampdoria – ma le cose sarebbero rapidamente peggiorate – mentre il calendario aveva imposto al Napoli la trasferta di Parma, brillantemente superata con un 2-0. Il Genoa aveva rifilato un poker al neopromosso Crotone, Sassuolo e Cagliari si erano prese un punto a testa (1-1); a chiudere la prima giornata nel calendario di Serie A era stato il Monday Night Milan-Bologna, con vittoria rossonera per 2-0. Ora, manca sempre meno per scoprire quale sarà la prima giornata del calendario di Serie A 2021-2022…

© RIPRODUZIONE RISERVATA