PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA NAPOLI/ Diretta tv, che numeri per Mertens e Zapata

- Michela Colombo

Probabili formazioni Atalanta Napoli: diretta tv e orario. Ecco le mosse dei due allenatori in vista del big match della 29^ giornata di Serie A, domani a Bergamo.

napoli atalanta fabian ruiz lapresse 2019
Probabili formazioni Atalanta Napoli (LaPresse)

Grandi numeri in copertina presentando i due attacchi nelle probabili formazioni di Atalanta Napoli. Per i partenopei possiamo citare i numeri individuali di Dries Mertens, che con il gol segnato domenica contro la Spal è sempre più saldo al primo posto della classifica marcatori di tutti i tempi del Napoli, avendo ormai staccato sia il suo ex capitano Hamsik sia un certo Maradona… Quando si parla di numeri in attacco però in questo momento è l’Atalanta che viene in mente: i dieci gol segnati nelle tre partite disputate dai nerazzurri bergamaschi dopo la ripartenza hanno confermato la forza di un attacco fenomenale. Per Gasperini dunque c’è l’imbarazzo della scelta: considerata l’importanza della posta in palio, ci potremmo attendere il reparto di lusso formato dal capitano Papu Gomez, da un Ilicic ormai recuperato e da Duvan Zapata, fra l’altro grande ex della partita, ma c’è anche un Muriel caldissimo, a dir poco fantastico domenica a Udine. D’altronde, i tre migliori marcatori dell’Atalanta Ilicic-Muriel-Zapata hanno segnato finora 44 gol in tre: più della metà delle squadre di Serie A non sono ancora arrivate a questa cifra. Di certo, stasera ci si aspetta molto dagli attacchi di Atalanta e Napoli… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CENTROCAMPO

Molto interessante è l’analisi dei due reparti di centrocampo presentando le probabili formazioni di Atalanta Napoli. Gian Piero Gasperini a Udine si è concesso di far partire dalla panchina Gosens e De Roon, che di conseguenza ora attendiamo di nuovo titolari nel big match contro il Napoli. Al fianco di De Roon si contendono il posto Freuler e Pasalic, anche se la logica vorrebbe in campo dal primo minuto lo svizzero, per formare la più classica coppia mediana di questa Atalanta di lusso. L’altro ballottaggio è sulla fascia: abbiamo detto di Gosens sicuro titolare, di conseguenza dall’altra parte saranno Castagne e Hateboer a contendersi il posto, ma il Gasp sa che in ogni caso il rendimento è garantito. Per il Napoli poi il turnover potrebbe essere decisamente drastico: Gennaro Gattuso si è concesso il lusso di far riposare Zielinski e Demme per tutta la partita domenica contro la Spal proprio per avere ic suoi due titolari più freschi nella grande sfida di Bergamo. L’unico costretto alla doppia fatica sarebbe dunque Fabian Ruiz, che d’altronde contro i feraresi è stato il migliore in campo: contro l’Atalanta senza dubbio servirà al Napoli avere in campo il proprio migliore centrocampo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CERTEZZE IN DIFESA PER GATTUSO

Nelle probabili formazioni di Atalanta Napoli, la difesa è in questo momento forse l’unico punto di forza dei partenopei rispetto a una scintillante Dea. Merito di Gennaro Gattuso, che ha dato grande solidità al suo gruppo: i numeri dopo la ripartenza (Coppa Italia compresa) parlano di due gol subiti in quattro partite, mentre l’Atalanta ne ha incassati cinque in tre turni di campionato – però vinti tutti grazie a un attacco che segna a raffica. Quanto alle formazioni per il big-match di domani, sappiamo che nell’Atalanta sono in quattro per i tre posti disponibili nella retroguardia davanti a Gollini: stavolta il più a rischio panchina potrebbe essere Caldara, anche perché Djimsiti e Palomino hanno giocato un solo tempo a testa alla Dacia Arena, dove Toloi era stato il più convincente dei difensori dell’Atalanta. Nel Napoli invece la buona notizia è che procede il recupero di Manolas, già in campo per qualche minuto contro la Spal domenica: difficile però dire se il greco ex Roma sia in grado di essere titolare già domani contro la macchina da gol Atalanta, per cui dal primo minuto potrebbe agire ancora Maksimovic al fianco di Koulibaly nella coppia centrale partenopea. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Si giocherà solo domani sera alle ore 19.30 tra le mura del Gewiss Stadium la sfida della 29^ giornata della Serie A tra Atalanta e Napoli, le cui probabili formazioni sono ora sono esame. E davvero siamo impazienti di scoprire quali saranno le mosse di Gasperini come di Gattuso per le probabili formazioni di Atalanta Napoli: benché entrambi i club abbiano alle spalle match molto pesanti, pure per la sfida di domani sera entrambi gli allenatori dovranno ancora basarsi sui loro titolari più in forma. Lo chiede infatti il valore dell’avversario come pure il peso dei tre punti in palio, che saranno decisivi in chiave Champions League, sia per la Dea, che per i campani, che alla quinta vittoria di fila, ora puntano in alto. Per farlo però Gattuso non potrà commettere alcun errore, già dall’11 di partenza della sfida di domani a Bergamo: andiamo dunque a vedere quali saranno le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Atalanta e Napoli.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Atalanta Napoli sarà trasmessa in diretta tv sul canale DAZN1, che fa parte della televisione satellitare (numero 209 del decoder) e sarà visibile anche agli abbonati Sky, secondo un accordo attivo da questa stagione. In alternativa ovviamente resta valida l’opzione della diretta streaming video, vale a dire attivando l’applicazione DAZN su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

LE PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA NAPOLI

LE MOSSE DI GASPERINI

Per affrontare uno dei club che più sta convincendo in campo, nel decisivo 29^ turno di campionato, certo Gasperini non potrà fare a meno dei suoi titolari più in forma nel disegnare il consueto 3-4-2-1. Qui però domani sera di certo mancherà Malinosvky, che deve scontare un turno di stop deciso dal giudice sportivo dopo la sfida con l’Udinese: sarà dunque Ilicic a porsi al fianco del Papu Gomez sulla trequarti, mentre come prima punta rimane vivo il ballottaggio tra Zapata e Muriel. Sono poi maglie già consegnate per il centrocampo dell’Atalanta: domani a Bergamo non dubitano di scendere in campo dal primo minuto Gosens, Freuler, De Roon e Castagne, anche se certo rimangono alternative più che valide dalla panchina Hateboer e Pasalic. Pochi poi i dubbi che si accendono per il tecnico di Grugliasco nella difesa nerazzurra: Toloi e Palomino si collocheranno di fronte al solito Gollini, ma a destra Djimsiti rischia il posto in favore di Caldara.

LE SCELTE DI GATTUSO

Anche Gattuso, per disegnare le probabili formazioni di Atalanta Napoli dovrà schierare solo i suoi titolari più in forma ed ecco che dunque ci attendono parecchie novità rispetto all’11 azzurro che abbiamo visto in campo solo pochi giorni fa con la Spal. Conservando naturalmente il classico 4-3-3, ecco che tra i pali rivedremo Ospina, mentre saranno Maksimovic e Koulibaly i titolari al centro della difesa: il reparto sarà dunque completato da Di Lorenzo e Mario Rui, anche se quest’ultimo potrebbe rischiare la maglia da titolare con Hysaj, già titolare al San Paolo. In mediana sarà dunque rivoluzione rispetto alla sfida con gli spallini: confermato Fabian Ruiz, saranno questa volta Demme e Zielinski a completare il reparto. Pochi dubbi per il tecnico poi nel consegnare le maglie in attacco: Politano e Insigne si collocheranno sull’esterno e sarà Dries Mertens la prima punta (anche se è forte il ballottaggio con Milik).

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-2-1): 95 Gollini; 2 Toloi, 6 Palomino, 19 Djimsiti; 21 Castagne, 15 De Roon, 11 Freuler, 8 Gosens; 10 A Gomez, 72 Ilicic, 91 Zapata All. Gasperini

NAPOLI (4-3-3): 25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 6 M Rui; 8 F Ruiz, 4 Demme, 20 Zielinski; 21 Politano, 14 Mertens, 24 Insigne All. Gattuso

© RIPRODUZIONE RISERVATA