PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA ROMA/ Diretta tv: Mkhitaryan, stop pesante

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Brescia Roma: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per l’anticipo della 32^ giornata di Serie A al Rigamonti.

Pellegrini Roma
Lorenzo Pellegrini, centrocampista della Roma (Foto LaPresse)

Cosa possiamo evidenziare in attacco nelle probabili formazioni di Brescia Roma? I giallorossi sperano di ritrovare i gol di Edin Dzeko, che resta il terminale offensivo fondamentale della Roma con i suoi 14 gol in campionato, anche perché domani sera al Rigamonti mancherà per squalifica il secondo miglior marcatore della squadra capitolina, l’armeno Henrikh Mkhitaryan, che è in grande forma e sarà dunque un’assenza pesante. Ancora de decidere anche il modulo tattico che Paulo Fonseca utilizzerà, le certezze sono Dzeko e Lorenzo Pellegrini, così come che sembra ancora presto per ipotizzare una maglia da titolare per Nicolò Zaniolo, che mercoledì è entrato in campo solamente al 90′ minuto. Il Brescia invece non può prescindere in attacco dal contributo di Alfredo Donnarumma ed Ernesto Torregrossa, gli eroi della promozione nello scorso campionato: la stella del reparto offensivo delle Rondinelle avrebbe naturalmente dovuto essere Mario Balotelli, ma sappiamo bene che il rilancio dell’ex Inter e Milan non è andato bene nemmeno a casa sua. Ecco allora che le residue speranze di salvezza passano per il Brescia da Torregrossa e Donnarumma: domani sapranno fare male a una Roma non al top? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

A CENTROCAMPO

Spendiamo ora, nella nostra analisi delle probabili formazioni di Brescia Roma, qualche parola in più innanzitutto sulla squalifica di Bryan Cristante, centrocampista giallorosso che Paulo Fonseca mercoledì sera contro il Parma ha spostato al centro della difesa a tre. Vedremo se la Roma confermerà questo assetto anche domani sera contro il Brescia senza Cristante, in ogni caso non dovrebbero esserci dubbi sulla conferma di Veretout-Diawara come coppia centrale a centrocampo, con una citazione di merito per il francese ex Fiorentina, che ha dimostrato di essere in eccellenti condizioni di forma e in più ha anche messo a segno il gol decisivo per la vittoria contro gli emiliani. Nel centrocampo del Brescia segnaliamo invece che il gioiellino Sandro Tonali non sta vivendo il proprio migliore momento e sembra un po’ appannato, forse anche distratto dalle voci di calciomercato. Con lui si sta alternando Mattia Viviani, altro prodotto classe 2000 del florido vivaio delle Rondinelle: anche mercoledì sera a Torino i due hanno fatto staffetta, è in piedi dunque un potenziale ballottaggio perché non si esclude che ci possa essere anche una chance da titolare per Viviani, magari già questa sera… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN DIFESA

Nelle probabili formazioni di Brescia Roma, analizzando in maggiore dettaglio la situazione dei due reparti difensivi, possiamo osservare che le Rondinelle e i giallorossi – fatte le debite proporzioni – condividono difficoltà nelle rispettive retroguardie. Per il Brescia i gol subiti sono 61, seconda peggiore prestazione della Serie A 2019-2020, mentre la Roma con i suoi 43 gol al passivo è la peggiore tra le big in difesa e questo dato spiega molto del perché le speranze di qualificazione alla prossima Champions League sono di fatto già evaporate per Paulo Fonseca. La notizia principale è che proseguirà anche allo stadio Rigamonti l’assenza di Chris Smalling e questo è un problema non da poco per la difesa giallorossa, nella quale mercoledì sera abbiamo visto addirittura arretrato Cristante per formare la retroguardia a tre con Mancini e Ibanez. Vedremo dunque che cosa proporrà stavolta mister Fonseca, ma la difesa vive davvero un momento complicato in casa Roma. Diego Lopez dal canto suo sta lanciando diversi giovanissimi nella difesa del Brescia, su tutti Papetti e Semprini: per loro l’esperienza in Serie A è preziosa e le Rondinele ripartiranno anche da loro, presumibilmente in Serie B salvo miracoli in questa fase finale del campionato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Brescia Roma si giocherà domani sera alle ore 19.30, quando le due formazioni scenderanno in campo per dare vita a uno dei tre anticipi della 32^ giornata di Serie A. Sfida tra due squadre che hanno deluso e che sono lontane dai rispettivi obiettivi di inizio campionato: con la sconfitta di Torino il Brescia è sempre più vicino alla retrocessione, mentre la Roma ha respirato grazie alla vittoria contro il Parma, ma ormai l’obiettivo massimo sembra essere la qualificazione alla prossima Europa League provando ad evitare i preliminari. Questo comunque significa che la posta in palio è elevata sia per le Rondinelle sia per i giallorossi e di conseguenza per tutti questi motivi è molto interessante scoprire quali siano le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Brescia Roma: che cosa ci proporranno domani sera i due allenatori Diego Lopez e Paulo Fonseca?

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Brescia Roma sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare in esclusiva per tutti gli abbonati: bisognerà andare su Sky Sport Serie A, canale che trovate al numero 202 del vostro decoder, o in alternativa utilizzare l’applicazione Sky Go che permette la visione della partita in diretta streaming video senza costi aggiuntivi per mezzo di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure una smart tv.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA ROMA

LE SCELTE DI LOPEZ

Nelle probabili formazioni di Brescia Roma, le Rondinelle dovrebbero scendere in campo con un 4-3-1-2 nel quale tuttavia Diego Lopez deve ancora sciogliere qualche ballottaggio. In porta certamente Joronen, in difesa è prevedibile Sabelli come terzino destro, inoltre nella coppia centrale dovrebbe rientrare Chancellor ed è dunque possibile che al suo fianco giochi il giovanissimo Papetti facendo invece scivolare Mateju a sinistra, dove entrerà in ballottaggio con l’altro giovane Semprini. A centrocampo potremmo vedere il terzetto formato da Bjarnason, Tonali e Dessena, con Spalek possibile alternativa come mezzala e Viviani che invece è l’alternativa a Tonali in cabina di regia; altro nome caldo è Zmrhal, che però potrebbe anche giocare come trequartista in supporto alla coppia di attaccanti certamente formata da Torregrossa e Donnarumma.

LE MOSSE DI FONSECA

Sulla sponda giallorossa, le probabili formazioni di Brescia Roma sono condizionate dalle squalifiche di Cristante e Mkhitaryan. Ipotizzando la conferma del modulo 3-4-2-1 visto mercoledì sera contro il Parma, il terzetto difensivo davanti a Pau Lopez dovrebbe dunque essere formato da Ibanez, Fazio e Mancini, considerando che Smalling sarà ancora indisponibile. A centrocampo l’assenza di Cristante (che due giorni fa era slittato in difesa) spiana le porte alla conferma di Veretout e Diawara come coppia centrale, mentre c’è un doppio ballottaggio sulle fasce: Zappacosta-Bruno Peres a destra e Kolarov-Spinazzola a sinistra. Volendo si potrebbe anche arretrare Pellegrini in mediana, ma per Lorenzo è probabile una maglia sulla trequarti, dove se la giocano anche Carles Perez, Perotti e Under, con il primo leggermente favorito per completare la coppia alle spalle di Dzeko, confermato come prima punta.

IL TABELLINO

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Papetti, Mateju; Bjarnason, Tonali, Dessena; Zmrhal; Torregrossa, Donnarumma. All. Lopez.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Cistana, Bisoli.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Fazio, Mancini; Zappacosta, Veretout, Diawara, Kolarov; Carles Perez, Pellegrini; Dzeko. All. Fonseca.

Squalificati: Cristante, Mkhitaryan.

Indisponibili: Smalling, Santon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA