PROBABILI FORMAZIONI GRECIA ITALIA/ Diretta tv, Quagliarella al centro del tridente

- Michela Colombo

Probabili formazioni Grecia Italia: la diretta tv e l’orario. Ecco le mosse dei due tecnici per il match di domani sera per le qualificazioni agli Europei 2020.

Italia Finlandia gol gruppo lapresse 2019
Diretta Liechtenstein Italia, Qualificazioni Europei 2020 (Foto LaPresse)

Come abbiamo riferito prima parlando delle mosse del ct azzurro nell’attacco delle probabili formazioni di Grecia Italia, ecco che non sono pochi i ballottaggi che si aprono per le tre maglie messe a disposizione: i nomi poi coinvolti sono di primo livello e potrebbe essere ben difficile domani scegliere. Di fatto la prima ipotesi del tridente dell’Italia domani ad Atene vedrebbe dal primo minuto Chiesa-Quagliarella-Insigne ma non scordiamo che in panchina rimangono personaggi come Belotti, Kean, El Shaarawy, Pavoletti e Politano, oltre che Grifo. Tutti di certo poi vorrebbero giocarsi le proprie carte in campo, da Belotti che fa ritorno in maglia azzurra dopo quasi nove mesi, al giovanissimo talento della Juventus, asso nella manica di Mancini, affamato di gol. Sarà quindi ben difficile per il ct consegnare le maglie domani sera. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Se le mosse di Mancini per la difesa delle probabili formazioni di Grecia Italia paiono ben chiare, anche in mediana il nostro commissario tecnico non pare avere esitazioni nel consegnare le maglie da titolari, benche certo dalla panchina non manchino soluzioni interessanti. Confermarti Verratti e Jorginho ecco che sarà Bernardeschi a mettersi alla prova come esterno di centrocampo, ruolo in cui già si è ben messo in mostra con la Juventus. Eppure dalla panchina sono tanti i nomi che vogliono mettersi in mostra: da Barella a Cristante oltre che Pellegrini, senza dimenticare Zaniolo e Sensi. Tutti nomi che hanno appena chiuso una stagione più che mai importante e che ora vogliono gloriarsi in azzurro. Va però ricordato che la posta in palio domani sarà più che mai pesante e Mancini preferirà partire con l’artiglieria pesante, per potersi tenere in serbo questi jolly più avanti, anche nella partita. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Esaminando le probabili formazioni di Grecia Italia non possiamo non vedere come in difesa lo stesso Mancini abbia davvero le idee ben chiare in vista di questo nuovo appuntamento con il torneo di qualificazione agli Europei 2020. Il reparto in difesa, composto per due quarti da giocatori della Juventus (visto che solo pochi giorni fa Spinazzola ha lasciato il ritiro per un guaio muscolare) è più che consolidato e pure Florenzi ben figura sulla corsia destra dello schieramento a 4. Il dubbio che di solito sorge per il ct della nazionale azzurra arriva tra i pali, vista la ricchezza di numeri 1 di riferimento. Domani però di certo sarà Salvatore Sirigu a fare da scudo contro gli attacchi degli ellenici, complice il problema muscolare rimediato a fine del mese di maggio da Gigio Donnarumma, con cui di solito entra in ballottaggio. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Siamo in attesa del nuovo banco di prova della nazionale del Ct Mancini per il torneo di Qualificazione agli Europei 2020 e domani sera alle ore 20,45 allo stadio Spiros Louis di Arena si accenderà la diretta tra Grecia e Italia, di cui ora esamineremo le probabili  formazioni. Capiamo bene che per gli azzurri Il match si annuncia di grande importanza, che vorranno subito mettere le cose chiaro nel girone J, che guidano con ben 6 punti e due di vantaggio dagli stessi ellenici. Non è difficile immaginare che sia a Anastasiadis come a Mancini non saranno concessi errori nel disegnare le probabili formazioni di Grecia Italia. Vi è poi particolare attesa per conoscere le mosse dello stesso ct azzurro, che per questa fase del ritorno di qualificazioni agli Europei 2020 ha richiamato pure Fabio Quagliarella, che si è confermato capocannoniere della Serie A a fine stagione. Andiamo quindi  scoprire da vicino quali saranno le scelte dei due allenatori per le probabili formazioni di Grecia Italia di domani sera.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come tutte le partite della nazionale, anche la diretta tv di Grecia Italia sarà trasmessa sulla televisione di stato: il canale come sempre è Rai Uno disponibile anche in alta definizione, e in assenza di un televisore si potrà seguire questa partita anche in diretta streaming video visitando, senza costi aggiuntivi, il sito www.raiplay.it con apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. 

PROBABILI FORMAZIONI GRECIA ITALIA

LE MOSSE DI ANASTASIADIS

Per le probabili formazioni di Grecia Italia ecco che il tecnico bianco azzurro non dovrebbe rinunciare al 4-2-3-1 come modulo, pure sperimentato pochi giorni fa in un amichevole contro la Turchia. Tra i pali quindi dovremmo rivedere dal primo minuto Vlachodimos, mentre in difesa campeggerò Kosta Manolas, difensore della Roma, in coppia con Papastathopoulos, con il duo Bakakis-Koutirs ad agire sulle corsie più esterne. Per la mediana sarà reparto a due con le maglie da titolari calate sulle spalle di Zeca e Kourbelis, mentre sarà Fortounis ad agire alle spalle dell’attacco in posizione avanzata. Anche in attacco le idee del ct Anastasiadis paiono ben chiare: toccherà a Mitroglu fare da prima punta, con Samaris e Mavrias ai lati

LE SCELTE DI MANCINI

Dovrebbe essere invece il 4-3 3 il modulo di partenza di Mancini per le probabili formazioni di Grecia Italia, visto poi pure gli ultimi allenamenti e pure lo schieramento visto in campo nell’ultimo match della nazionale giocato contro il Liechtenstein. Ecco quindi che oggi dovremmo vedere Sirigu tra i pali, visto il mancato ballottaggio con Donnarumma, fuori per infortunio. Di fronte al numero 1 del Torino vi sarà spazio per la difesa quasi bianconera, con Bonucci e  Chiellini al centro, che saranno in compagnia di Biraghi (che ha trovato spazio complice l’assenza di Spinazzola): sarà quindi Florenzi a completare il reparto. Per la mediana pare poi tutto già scritto: sarà  Jorginho ad agire dal primo minuto in cabina di regia, assieme a Verratti e Bernardeschi, benchè certo le alternative allettanti non manchino. Per l’attacco degli azzurri però non sono pochi i ballottaggi in corso: al momento la prima ipotesi vedrebbe un tridente con Chiesa, Quagliarella e Insigne.

IL TABELLINO

GRECIA (4-2-1-3): Vlachodimos; Bakakis, Papastathopoulos, Manolas, Koutris; Zeca, Kourbelis; Mavrias, Fortounis, Samaris; Mitroglou All.: Anastasiabdis

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Bernardeschi; F. Chiesa, Quagliarella, Insigne All.: Mancini

© RIPRODUZIONE RISERVATA