Probabili formazioni Inghilterra Ungheria/ Quote: big in campo per Southgate

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Inghilterra Ungheria: quote e ultime notizie su moduli e titolari per la partita di questa sera nelle qualificazioni mondiali.

Inghilterra
Probabili formazioni Inghilterra Ungheria (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA UNGHERIA: CHI SCENDE IN CAMPO OGGI?

Con le probabili formazioni di Inghilterra Ungheria andiamo a scoprire qualcosa di più circa la partita che questa sera a Wembley sarà valida per il girone I delle qualificazioni europee ai Mondiali Qatar 2022. All’andata ci fu una vittoria esterna per 0-4 per gli inglesi a Budapest, difficile dunque immaginare un epilogo diverso da una vittoria dell’Inghilterra, che porterebbe i vice-campioni d’Europa sempre più vicini alla certezza matematica della qualificazione.

Sabato l’Inghilterra ha ottenuto una facile vittoria per 0-5 in Andorra, mentre l’Ungheria di Marco Rossi è reduce da una brutta sconfitta casalinga contro l’Albania, che rischia di avere compromesso definitivamente le speranze magiare di lottare almeno per il secondo posto che varrà i playoff, dunque l’Inghilterra è in vantaggio pure dal punto di vista delle motivazioni. Tutto questo premesso, scopriamo le ultime notizie circa le probabili formazioni di Inghilterra Ungheria.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo uno sguardo nel frattempo anche il pronostico su Inghilterra Ungheria, che per l’agenzia Snai è a senso unico. Infatti la vittoria casalinga dell’Inghilterra (segno 1) è quotata a 1,14, mentre si sale poi a quota 7,25 in caso di pareggio (segno X) e fino a 18 in caso di segno 2 per un clamoroso colpaccio ungherese.

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA UNGHERIA

LE MOSSE DI SOUTHGATE

Nelle probabili formazioni di Inghilterra Ungheria dobbiamo notare che Gareth Southgate si è potuto permettere di fare turnover sabato ad Andorra, dunque oggi ci attendiamo i big in campo a Wembley, per la partita che potrebbe indirizzare definitivamente le sorti del girone. Modulo 4-2-3-1 per l’Inghilterra, con Pickford in porta e davanti a lui la difesa a quattro formata da Walker, Stones, Mings e Chilwell; in mediana la coppia formata da Rice ed Henderson; infine nel reparto offensivo ecco Sterling, Mount e Grealish sulla linea della trequarti, in appoggio al centravanti Kane.

LE SCELTE DI ROSSI

Marco Rossi, per la difficile sfida di Wembley, deve rinunciare allo squalificato Botka nella formazione della sua Ungheria, priva pure dell’infortunato Fiola. Disegniamo allora un modulo 3-4-2-1 con Gulacsi in porta; davanti a lui, la retroguardia a tre formata da Orban, Attila Szalai e Lang; a centrocampo da destra a sinistra Nego, Adam Nagy, Kleinheisler e Zsolt Nagy; infine nel reparto offensivo ecco Schon e Szoboszlai sulla trequarti, a supporto del centravanti Sallai.

IL TABELLINO

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Mings, Chilwell; Rice, Henderson; Sterling, Mount, Grealish; Kane. All. Southgate.

UNGHERIA (3-4-2-1): Gulacsi; Orban, At. Szalai, Lang; Nego, A. Nagy, Kleinheisler, Z. Nagy; Schon, Szoboszlai; Sallai. All. Rossi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA