Probabili formazioni Inter Fiorentina/ Quote: ci sarà Eriksen? (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Inter Fiorentina: le quote e le ultime notizie su moduli e titolari per la partita della 2^ giornata di Serie A.

Eriksen Inter
Christian Eriksen (LaPresse)

Inter Fiorentina alle ore 20.45 a San Siro chiamerà le due formazioni in campo per l’anticipo sicuramente più affascinante della seconda giornata di Serie A. Per l’Inter di Antonio Conte sarà il debutto in campionato, dopo le prime amichevoli estive c’è logicamente grande attesa per le mosse del mister per le probabili formazioni di Inter Fiorentina, che per i nerazzurri dovrà essere la prima tappa del lungo inseguimento all’agognato scudetto solo sfiorato nello scorso torneo. Dall’altra parte abbiamo la Fiorentina di Beppe Iachini, che ha debuttato vincendo contro il Torino e di conseguenza adesso vuole mettersi alla prova con un’avversaria di massima difficoltà, per capire quale sia ad oggi il livello di competitività dei viola. Tutto questo premesso, vediamo ora quali sono le notizie a poche ore dalla partita circa le probabili formazioni di Inter Fiorentina.

PRONOSTICO E QUOTE

Nel frattempo diamo uno sguardo anche al pronostico su Inter Fiorentina: l’agenzia Snai vede nettamente favoriti i nerazzurri e quota il segno 1 a 1,50, mentre poi si sale a quota 4,50 in caso di pareggio (segno X) e fino a 6,25 volte la posta in palio in caso di segno 2 per la vittoria della Fiorentina.

PROBABILI FORMAZIONI INTER FIORENTINA

LE MOSSE DI CONTE

Le probabili formazioni di Inter Fiorentina, per quanto riguarda i nerazzurri, devono fare i conti con l’infortunio dell’ex Vecino e la squalifica di De Vrij. Di conseguenza Antonio Conte davanti ad Handanovic dovrebbe schierare un terzetto composto da D’Ambrosio, Skriniar e Bastoni, con Kolarov possibile alternativa al giovane azzurro. A centrocampo appare certo il debutto di Hakimi a destra, così come la presenza di Young a sinistra, mentre nel cuore della mediana sarà interessante scoprire se insieme a Barella giocheranno contemporaneamente Brozovic ed Eriksen, oppure se uno dei due (ragionevolmente il danese) sarà sostituito da Sensi. Quanto a Vidal, ancora non al top della condizione, ci aspettiamo che cominci dalla panchina. Infine, in attacco ci dovrebbe essere la tradizionale coppia Lukaku-Lautaro Martinez, ma l’argentino potrebbe essere insidiato da Sanchez.

LE SCELTE DI IACHINI

Sul fronte viola, le probabili formazioni di Inter Fiorentina ci dicono che per Beppe Iachini in difesa Pezzella dovrebbe ritrovare il posto da titolare al fianco di Milenkovic (oggetto del desiderio di tanti sul mercato) e Caceres davanti a Dragowski, dunque rischia la panchina Ceccherini. A centrocampo ecco l’ex Biraghi esterno sinistro, con Chiesa a destra che avrà logicamente più licenza di spingere, mentre nel cuore della mediana avremo il debutto di Amrabat – fiore all’occhiello del mercato estivo della Fiorentina – supportato da Castrovilli e da uno tra Bonaventura e Duncan come mezzali. Infine, per completare il tandem d’attacco nel 3-5-2 gigliato ecco sicuramente l’eterno Ribery e al suo fianco c’è una sola maglia per tre, contesa infatti da Kouamé, Vlahovic e Cutrone.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Young; Lukaku, L. Martinez. All. Conte.

A disposizione: Radu, Padelli, Kolarov, Asamoah, Dalbert, Gagliardini, Nainggolan, Sensi, Vidal, Sanchez.

Squalificati: De Vrij.

Indisponibili: Vecino.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Ribery. All. Iachini.

A disposizione: Terracciano, Brancolini, Ceccherini, Venuti, Igor, Lirola, Duncan, Pulgar, Borja Valero, Saponara, Vlahovic, Cutrone.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA