Probabili formazioni Juventus Atalanta/ Diretta tv: Gasp chi sceglie là davanti?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Atalanta: diretta tv e notizie alla vigilia sulle mosse di Allegri e Gasperini su moduli e titolari per la partita di Serie A

Pasalic Atalanta Mario Pasalic, Atalanta (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ATALANTA: IN ATTACCO

Nelle probabili formazioni di Juventus Atalanta, si deve parlare anche dei due reparti offensivi, con l’Atalanta in copertina dopo aver segnato 13 gol nelle ultime due partite giocate fra campionato e Coppa Italia. Cominciamo però dai padroni di casa bianconeri e allora ricordiamo che l’allenatore Massimiliano Allegri ha le idee chiare per quanto riguarda la coppia d’attacco, dove dovrebbero giocare Di Maria e Milik, anche perché Vlahovic (pur se in netto miglioramento) è ancora alle prese con la fastidiosa pubalgia.

Gian Piero Gasperini ha invece felici dubbi d’abbondanza per quanto riguarda l’attacco della sua Atalanta, che è tornata ad essere una gioiosa macchina da gol. I veri dubbi per Gasperini sono soprattutto sulla trequarti, dove Boga, Pasalic ed Ederson – che però potrebbe arretrare in mediana – sono addirittura in tre per un solo posto da titolare, mentre Lookman, Hojlund e Muriel sono a loro volta in tre, ma in questo caso per due posti dal primo minuto nella coppia di attaccanti bergamaschi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CENTROCAMPO

Cosa possiamo dire circa i due reparti di centrocampo nelle probabili formazioni di Juventus Atalanta? Massimiliano Allegri in questo periodo ha scelto il modulo 3-5-2, nel quale però è ancora incerta la composizione del centrocampo della Juventus, a cominciare dal ballottaggio tra McKennie e Chiesa come esterno destro, ma poi sono ancora in bilico pure altri due posti. Ballottaggi quindi aperti anche tra Fagioli e Miretti e pure in cabina di regia, in questo caso con in ballo Locatelli e Paredes, dunque le uniche due certezze dovrebbero essere Rabiot come mezzali sul centro-sinistra e Kostic come esterno sulla corsia mancina.

Per quanto riguarda invece il centrocampo di Gian Piero Gasperini e della sua Atalanta, bisogna purtroppo fare i conti con due assenze, cioè lo squalificato Koopmeiners e l’infortunato Zappacosta. Il modulo di riferimento per la Dea nerazzurra dovrebbe essere il 3-4-1-2, ci sarà Hateboer a destra, De Roon ed Ederson favorito su Scalvini nella coppia centrale per un margine di prudenza per l’azzurrino, uscito acciaccato contro lo Spezia in Coppa Italia, infine sulla fascia sinistra si giocano il posto Ruggeri e Maehle. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI GIOCA DOMANI?

Con le probabili formazioni di Juventus Atalanta presentiamo il big-match di domani sera per la diciannovesima giornata di Serie A all’Allianz Stadium. La scorsa giornata di campionato ha segnato esiti diametralmente opposti per la Vecchia Signora e la Dea: la Juventus di Massimiliano Allegri infatti deve leccarsi le ferite dopo il devastante ko per 5-1 a Napoli, che in un sol colpo affatto ripiombare nel dubbio l’intero progetto della Juventus, che di certo non brilla per il bel gioco e quindi dipende esclusivamente dai risultati, a loro volta non esaltanti.

L?Atalanta di Gian Piero Gasperini arriva invece dal trionfale 8-2 contro la Salernitana, che ha rilanciato le speranze nerazzurre di lottare per il quarto posto e ci ha permesso di rivedere una Dea nel migliore “stile Gasp”, dopo che negli ultimi mesi l’Atalanta era stata più solida che brillante. Naturalmente domani sera dalla trasferta a Torino arriveranno risposte importanti anche per i nerazzurri, andiamo allora a scoprire quali sono le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Juventus Atalanta.

JUVENTUS ATALANTA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Juventus Atalanta sarà più correttamente una diretta streaming video tramite DAZN, perché questo match sarà una delle sette partite di questa giornata di Serie A trasmesse appunto in esclusiva sulla piattaforma digitale. Sarà necessario quindi avere un dispositivo dotato della connessione ad Internet, ad esempio un televisore a ciò predisposto.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ATALANTA

LE SCELTE DI ALLEGRI

Nelle probabili formazioni di Juventus Atalanta, Massimiliano Allegri può fare affidamento su alcune buone notizie, perché la situazione infortuni è in netto miglioramento. Il modulo dei bianconeri è in questo periodo il 3-5-2, nel quale davanti al portiere Szczesny dovremmo vedere la difesa a tre tutta brasiliana formata da Danilo, Bremer e Alex Sandro. Più incerta la composizione del centrocampo della Juventus, a cominciare dal ballottaggio tra McKennie e Chiesa a destra, ma poi si contendono altri due posti anche Fagioli con Miretti e Locatelli con Paredes in cabina di regia, dunque le uniche due certezze dovrebbero essere Rabiot e Kostic; le idee di Allegri sono più chiare per la coppia d’attacco, dove dovrebbero giocare Di Maria e Milik.

LE MOSSE DI GASPERINI

Ci sono invece due assenze di spicco per Gian Piero Gasperini nelle probabili formazioni di Juventus Atalanta, cioè lo squalificato Koopmeiners e l’infortunato Zappacosta. Il modulo di riferimento per la Dea nerazzurra dovrebbe essere il 3-4-1-2 con Musso in porta e davanti a lui la difesa a tre formata da Toloi, Demiral e Palomino. Anche per l’Atalanta i dubbi cominciano a centrocampo: dovremmo vedere Hateboer a destra, De Roon e Scalvini nella coppia centrale, ma sulla fascina sinistra si giocano il posto Ruggeri e Maehle. I veri dubbi per Gasperini sono tuttavia in attacco, dove Boga, Pasalic ed Ederson sono addirittura in tre per un solo posto da trequartista, mentre Lookman e Zapata sono in ballottaggio per affiancare Hojlund nella coppia di attaccanti bergamaschi.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ATALANTA: IL TABELLINO

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria, Milik. All. Allegri.

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Hateboer, De Roon, Scalvini, Ruggeri; Boga; Lookman, Hojlund. All. Gasperini.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie