Probabili formazioni Juventus Genoa/ Diretta tv: torna Morata titolare

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Genoa: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita della 16^ giornata di Serie A.

Juventus Genoa
Probabili formazioni Juventus Genoa, un precedente (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS GENOA: CHI GIOCA DOMANI?

Con le probabili formazioni di Juventus Genoa ci avviciniamo a una partita molto delicata che avrà luogo domani sera all’Allianz Stadium per la sedicesima giornata di Serie A. Sfida da vincere senza se e senza ma per la Juventus di Massimiliano Allegri, che arriva dal successo nel turno infrasettimanale contro la Salernitana, troppo poco però per risollevare una situazione che resta critica e avrebbe bisogno di un bel filotto di vittorie per rivedere la Juventus nelle posizioni di classifica che si attendevano per la Vecchia Signora.

Il Genoa di Andriy Shevchenko arriva invece dalla pesante sconfitta casalinga contro il Milan: il calendario durissimo e il gran numero di infortuni non aiutano di certo il Grifone, che deve provare a fare di necessità virtù, alla ricerca di un risultato positivo che evidentemente avrebbe grande valore in questo frangente così complicato. Tutto questo premesso, andiamo a scoprire quali potrebbero essere le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Juventus Genoa.

JUVENTUS GENOA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Juventus Genoa sarà visibile in diretta tv solamente tramite le televisioni dotate di connessione Internet, perché l’appuntamento con il posticipo sarà in diretta streaming video sulla piattaforma DAZN, con le modalità che sono ormai ben note a tutti gli appassionati.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS GENOA

LE MOSSE DI ALLEGRI

Le probabili formazioni di Juventus Genoa dovrebbero vedere solo un minimo di turnover per Massimiliano Allegri. La principale novità potrebbe essere il ritorno da titolare di Morata come prima punta al posto di Kean, l’assetto in attacco è ancora da definire ma una possibile opzione è quella con il modulo 4-2-3-1, che vedrebbe dunque confermati Kulusevski, Dybala e Bernardeschi sulla linea della trequarti, oppure un 4-3-3 o un 4-4-2 con la Joya e lo spagnolo sulla stessa linea.

Da questo dipende dunque anche l’assetto del centrocampo, dove ad esempio potrebbe arretrare Bernardeschi e magari trovare spazio pure Rabiot, mentre la certezza dovrebbero essere Locatelli e Bentancur nella coppia centrale, sempre che Allegri non voglia ributtare subito nella mischia da titolare McKennie. Infine in difesa dovrebbe tornare titolare Alex Sandro a sinistra per completare la linea a quattro con Cuadrado, Bonucci e De Ligt davanti al portiere.

LE SCELTE DI SHEVCHENKO

Dovrebbero esserci meno dubbi sul fronte rossoblù delle probabili formazioni di Juventus Genoa, non fosse altro perché Andriy Shevchenko ha limitate possibilità di scelta a causa del gran numero di infortunati in questo complicato inizio della sua avventura al Genoa. Il modulo dovrebbe essere il 3-5-2 con Sirigu in porta, protetto dalla retroguardia a tre formata da Biraschi, Vasquez e Masiello.

Anche a centrocampo non ci dovrebbero essere molti dubbi sulla folta linea a cinque del Genoa, che da destra a sinistra dovrebbe proporre Sabelli, Sturaro, Badelj, Hernani e Cambiaso, perché purtroppo anche Rovella ha accusato guai fisici nella partita contro il Milan; il ballottaggio allora dovrebbe essere in attacco, dove l’esperto Pandev dovrebbe essere favorito sul giovane Bianchi per giocare al fianco di Ekuban nella coppia offensiva.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Locatelli, Bentancur; Kulusevski, Dybala, Bernardeschi; Morata. All. Allegri.

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vasquez, Masiello; Sabelli, Sturaro, Badelj, Hernani, Cambiaso; Pandev, Ekuban. All. Shevchenko.

© RIPRODUZIONE RISERVATA