Probabili formazioni Juventus Sampdoria/ Quote: Locatelli e Rabiot scalpitano

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Sampdoria: le quote e le ultime notizie su moduli e titolari per la partita di stasera negli ottavi di Coppa Italia.

Juventus Sampdoria
Probabili formazioni Juventus Sampdoria (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SAMPDORIA: IL CENTROCAMPO

Se guardiamo al centrocampo nelle probabili formazioni di Juventus Sampdoria, scopriamo che due potenziali titolari per Massimiliano Allegri sono Manuel Locatelli e Adrien Rabiot. Entrambi sono partiti dalla panchina sabato sera, anche se poi l’ex Sassuolo ha giocato tutto il secondo tempo mentre il francese ha avuto 8 minuti; dunque, se vogliamo pensare alla possibilità del turnover, entrambi potrebbero essere sul terreno di gioco o, in caso di una sola modifica, sarebbe il turno di Rabiot che come detto andrebbe a occupare la casella esterna in un eventuale centrocampo a 4. Da valutare poi la posizione di Arthur Melo, che sarebbe vicino all’Arsenal; Rodrigo Bentancur potrebbe avere un’altra maglia da titolare insieme a Locatelli, a tirare il fiato sarebbe allora Weston McKennie.

Nella Sampdoria invece i due titolari nella cerniera mediana sarebbero Albin Ekdal e Ronaldo Vieira, entrambi non impiegati nella partita che i blucerchiati hanno perso in casa contro il Torino; più complesso fare turnover sulle fasce visto che Mikkel Damsgaard è ancora indisponibile, tuttavia Riccardo Ciervo (che piace proprio alla Juventus) dovrebbe essere uno dei due giocatori impiegati, a quel punto come abbiamo già visto sarebbe ballottaggio aperto tra l’ex Antonio Candreva e Morten Thorsby, una soluzione alternativa sarebbe poi quella di allargare il giovane Kristoffer Askildsen. (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS SAMPDORIA: LA DIFESA

Come abbiamo già visto, nella difesa delle probabili formazioni di Juventus Sampdoria una chance potrebbe averla Koni De Winter, il belga che quest’anno Massimiliano Allegri ha lanciato in Champions League facendolo scendere in campo per due brevi spezzoni. L’anno scorso De Winter si era messo in gran luce con la Under 23 di Lamberto Zauli, potendo maturare esperienza anche nella Youth League; per questa stagione Allegri lo ha stabilmente convocato con la prima squadra e ora potrebbe arrivare l’occasione per fare il titolare, ricordando che l’anno scorso Andrea Pirlo in Coppa Italia aveva invece lanciato Radu Dragusin – che oggi gioca con la Sampdoria e sarà dunque avversario stasera – ma anche Hamza Rafia, che aveva risolto proprio l’ottavo contro il Genoa.

Al fianco di De Winter dunque ci sarebbe il ballottaggio a tre fra Giorgio Chiellini, Matthijs De Ligt e Daniele Rugani; quest’ultimo, complice il problema che ha tenuto fuori dal campo Leonardo Bonucci, ha nuovamente avuto l’occasione per fare il titolare nella vittoria interna contro l’Udinese e sta trovando buona continuità. Da vedere invece cosa ci proporrà la difesa della Sampdoria, con Maya Yoshida e Omar Colley indisponibili naturalmente le scelte difensive per i blucerchiati si assottigliano e dunque ancora una volta Alex Ferrari potrebbe giocare al centro dello schieramento. (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS SAMPDORIA: CHI GIOCA OGGI?

Con le probabili formazioni di Juventus Sampdoria ci avviciniamo alla partita che all’Allianz Stadium sarà in programma questa sera per gli ottavi di Coppa Italia. La Juventus di Massimiliano Allegri arriva dalla vittoria contro l’Udinese in campionato, che ha permesso ai bianconeri di avvicinare almeno il quarto posto, obiettivo fondamentale sotto ogni punto di vista. La Vecchia Signora sta rialzando la testa con una serie di buoni risultati in Serie A e la Coppa Italia potrebbe essere la più concreta possibilità per vincere un trofeo, dunque guai a sottovalutarla.

La Sampdoria arriva invece dalla sconfitta casalinga con il Torino che ha portato all’esonero di Roberto D’Aversa: la sfida di Coppa Italia cade in un pessimo momento per i blucerchiati, che in Serie A hanno inanellato tre sconfitte consecutive nel nuovo anno e stanno vivendo un complicato passaggio della panchina, però magari la trasferta allo Stadium potrebbe essere l’occasione per una scossa a sorpresa. Tutto questo premesso, analizziamo le probabili formazioni di Juventus Sampdoria a poche ore dalla partita.

PRONOSTICO E QUOTE, COPPA ITALIA

Diamo nel frattempo uno sguardo al pronostico su Juventus Sampdoria in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa partono ampiamente favoriti e il segno 1 è quotato a 1,38, mentre poi si sale a quota 5,00 in caso di segno X per il pareggio e fino a 7,25 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di colpaccio della Sampdoria.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SAMPDORIA: LE SCELTE DEI MISTER!

LE SCELTE DI ALLEGRI

Massimiliano Allegri dovrebbe dare spazio a chi non ha giocato sabato sera nelle probabili formazioni di Juventus Sampdoria: il modulo potrebbe essere ancora un 4-2-3-1, ma con interpreti diversi. In porta dovrebbe andare Perin; in difesa De Sciglio a destra e Alex Sandro a sinistra come terzini, mentre al centro potrebbe rivedersi Chiellini che farebbe rifiatare De Ligt, dunque Rugani titolare sempre che non trovi posto dall’inizio il giovane De Winter.

A centrocampo potrebbe sfuggire al turnover Locatelli in mediana, magari con Bentancur; Rabiot può prendersi la maglia di esterno sinistro con Bernardeschi sull’altro versante, centralmente può avanzare McKennie ma c’è anche la soluzione del 4-4-2, con la quale Massimiliano Allegri potrebbe puntare sulla coppia Morata-Kaio Jorge, con il brasiliano che è pronto finalmente a fare la sua parte per dimostrare di valere la maglia della Juventus.

LE MOSSE DORIANE

Un rebus capire le probabili formazioni di Juventus Sampdoria sul fronte doriano, considerato che siamo nel bel mezzo di un cambio di allenatore. Possiamo dire che Falcone sarà ancora in porta per cause di forza maggiore, in difesa sono out Yoshida (infortunato) e Colley (Coppa d’Africa) e allora Ferrari e Dragusin saranno nuovamente chiamati agli straordinari, sugli esterni invece il nuovo acquisto Conti a destra e Murru a sinistra dovrebbero prendere il posto di Bereszynski e Augello, titolari in Serie A.

In mediana, l’ex Ekdal non ha giocato sabato e quindi ci aspettiamo che sia titolare, magari con Ronaldo Vieira al suo fianco, mentre c’è maggiore incertezza circa i nomi dei due esterni nel modulo 4-4-2. Uno quasi certamente sarà Ciervo, l’altro invece potrebbe uscire dal ballottaggio tra Candreva e Thorsby; in attacco invece puntiamo per il momento sul tandem formato da Quagliarella e Torregrossa, ma anche qui restano dei dubbi.

IL TABELLINO: ECCO LE PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SAMPDORIA

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, De Winter, Alex Sandro; Bernardeschi, Locatelli, Bentancur, Rabiot; Morata, Kaio Jorge. All. Allegri.

SAMPDORIA (4-4-2): Falcone; Conti, Dragusin, Ferrari, Murru; Ciervo, Ekdal, Ronaldo Vieira, Thorsby; Torregrossa, Quagliarella. All. Giampaolo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA