Probabili formazioni Juventus Spal/ Diretta tv: De Ligt torna titolare?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Spal: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di Coppa Italia attesa per domani allo Stadium.

De Ligt Juventus
Matthijs De Ligt (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SPAL: CHI SCENDERÀ IN CAMPO?

Le probabili formazioni di Juventus Spal ci introducono a questa sfida dei quarti di finale di Coppa Italia che andrà in scena domani sera all’Allianz Stadium di Torino tra i campioni d’Italia in carica e l’unica formazione di Serie B arrivata così avanti quest’anno in Coppa Italia. Sulla carta dunque non ci dovrebbe essere storia, vedremo se la Spal saprà dare fastidio a una Juventus che arriva dalla vittoria contro il Bologna e cercherà il bis contro un’altra squadra emiliana per accedere alle semifinali di Coppa Italia, possibilmente senza sprecare troppe energie. La Spal dal canto suo arriva da un pareggio contro la Cremonese e cercherà un’impresa ancora più difficile di quella riuscita ai ferraresi negli ottavi contro il Sassuolo. Tutto questo premesso, andiamo allora senza indugio ad analizzare le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Juventus Spal.

DIRETTA JUVENTUS SPAL IN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Juventus Spal, come tutte le partite di Coppa Italia, sarà un appuntamento in chiaro per tutti sulla televisione di Stato: nel caso specifico sarà Rai Uno a trasmettere le immagini della partita valida per i quarti di finale. In alternativa sarà possibile assistere all’incontro anche con il servizio di diretta streaming video visitando il sito oppure l’applicazione di Ray Play.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SPAL

LE MOSSE DI PIRLO

Nelle probabili formazioni di Juventus Spal vedremo quanto turnover farà Andrea Pirlo: ad esempio la Coppa Italia potrebbe essere una buona occasione per far ritrovare il ritmo partita a De Ligt nella coppia difensiva centrale al fianco di Bonucci e davanti a Buffon, portiere di Coppa Italia, mentre sulle fasce dovremmo vedere Cuadrado o Danilo a destra e dall’altra parte Frabotta, che dunque tornerebbe titolare. A centrocampo dovremmo rivedere Chiesa che contro il Bologna è rimasto in panchina e un altro big pronto a ritrovare una maglia dal primo0 minuto è Morata, che farebbe coppia con Kulusevski in attacco, concedendo riposo a Cristiano Ronaldo. Tornando in mediana, possibile conferma per Arthur e McKennie mentre riposerà Bentancur, a completare il centrocampo potrebbe quindi essere Ramsey, favorito su Rabiot.

LE SCELTE DI MARINO

Verosimilmente invece le probabili formazioni di Juventus Spal dovrebbero riservarci per gli ospiti il 3-4-2-1, con Pasquale Marino che potrebbe ripetere le scelte già fatte agli ottavi contro il Sassuolo. Davanti al portiere Berisha vedremmo dunque una linea difensiva composta da Spaltro, Vicari e Sernicola; i due esterni saranno invece Dickmann e D’Alessandro, il primo più difensivo e il secondo con maggiore licenza di attaccare. A centrocampo la regia sarà affidata a Murgia, con Missiroli al suo fianco; sulla trequarti ci aspettiamo una coppia formata da Brignola e dal figlio d’arte Di Francesco, la prima punta uscirà infine dal ballottaggio tra Floccari e Paloschi.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Frabotta; Chiesa, McKennie, Arthur, Ramsey; Morata, Kulusevski. All. Pirlo.

SPAL (3-4-2-1): Berisha; Spaltro, Vicari, Sernicola; Dickmann, Murgia, Missiroli, D’Alessandro; Brignola, Di Francesco; Floccari. All. Marino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA