PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VERONA/ Diretta tv: Juric conferma Kumbulla dal 1′

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus Verona: diretta tv e orario. Ecco le mosse dei due tecnici alla vigilia della sfida di Serie A. Juric confermerà Marash Kumbulla in difesa.

Di Carmine Verona
Probabili formazioni Napoli Verona (Foto LaPresse)

Esaminando le mosse di Sarri in difesa per le probabili formazioni di Juventus Verona, vediamo bene che il tecnico chiederà ai suoi un doppio sforzo dopo il banco di prova. Ecco infatti che domani a Torino verranno riconfermati dal primo minuto Danilo, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro, chiaramente di fronte al solito Szczesny. Non è però da escludere qualche ballottaggio dalla panchina, tenuto conto che nonostante le assenze di Chiellini e De Sciglio, rimane a disposizione Demiral (e Cuadrado potrebbe essere usato come terzino). In casa Hellas invece la maglie da titolari sono già tutte confermate: di fronte a Silvestri infatti domani vedremo in campo Rrahmani, Kumbulla e Gunter, pur con Dawidowicz sempre a disposizione dalla panchina. (agg Michela Colombo)

LA MEDIANA

In vista di questo turno per la Serie A, per le probabili formazioni di Juventus Verona, rimangono da valutare le condizioni di Pjanic: il serbo è tra gli insostituibili di Sarri ma certo non è al top della forma. Pare quindi abbastanza probabile che il tecnico della Vecchia Signora voglia preservare il suo regista di riferimento, concedendo domani a Torino la maglia da titolare a Bentancur. Con la maglia numero 30 ecco poi domani dal primo minuto anche Matuidi e Emre Can (questo ben riposato perchè escluso dalla lista Uefa). Per lo schieramento dell’Hellas Juric invece punterà su un modulo a 4, che dovrebbe vedere al centro domani dal primo minuto Amrabat e Veloso. Toccherà infine a Faraoni e Lazovic agire ai lati del reparto, come titolari confermati. (agg Michela Colombo)

IN ATTACCO

Considerando ora nel dettaglio le mosse dei due allenatori per l’attacco nelle probabili formazioni di Juventus Verona, ecco che Sarri potrebbe appena modificare le cose nel tridente rispetto allo schieramento che abbiamo visto solo pochi giorni fa in Champions league. Ecco quindi che a Torino ovviamente non si potrà tenere uno come Cristiano Ronaldo in panchina (benchè il bomber abbia speso molto contro l’Atletico Madrid), e al suo fianco potremmo vedere dal primo minuto Higuain e Bernardeschi, pur con Dybala e Cuadrado a disposizione. Per il reparto offensivo del Verona il riferimento è Tutino, che da prima punta verrà assistito sugli esterni da Zaccagni e Verre. Occhio però a Di Carmine e Pessina, pronti dalla panchina. (agg Michela Colombo)

LE MOSSE ALLA VIGILIA

Dopo le fatiche e la beffa rimediata agli ultimi minuti in Champions league contro l’Atletico Madrid, la Vecchia signora di Sarri torna protagonista domani alle ore 18,00 nella 4^ giornata di Serie A: andiamo quindi ad analizzare da vicino le probabili formazioni di Juventus Verona. L’impegno è infatti molto interessante per la squadra bianconera, favorita d’obbligo a Torino, e di certo lo stesso Sarri non sottovaluta l’avversario: pure però dovrà fare ancora attenzione ai tanti assenti annunciati per infortunio e valutare le condizioni di chi ha speso molto a Madrid in settimana. Pure Juric dovrà fissare con grande attenzione le sue scelte per le probabili formazioni di Juventus Verona: il valore dell’avversario è immenso e pure il tecnico non avrà a disposizione Stepinski, squalificato dal giudice sportivo. Andiamo quindi a controllare le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Juventus Verona.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Segnaliamo che la diretta tv di Juventus Verona sarà garantita in esclusiva agli abbonati Sky, per la precisione sui canali Sky Sport Serie A (numero 202) e Sky Sport 249. Di conseguenza, anche la diretta streaming video sarà riservata agli abbonati Sky, in questo caso tramite il servizio offerto da Sky Go.

LE PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VERONA

LE MOSSE DI SARRI

Come riferito prima, Sarri per fissare le probabili formazioni di Juventus Verona dovrà fare attenzione ad assenti e acciaccati (in primis Miralem Pjanic, che dopo i minuti giocati contro l’Atletico, potrebbe venirgli concesso finalmente un po’ di riposo): il tecnico però non farà a meno del classico 4-3-3. Ecco quindi che domani sera dovremmo vedere in attacco dal primo minuto Cristiano Ronaldo con Higuain e Bernardeschi, ma Dybala rimane sempre un’ottima alternativa dalla panchina. Per la mediana se si pone il numero 5 in panca, ritroveremo all’Allianz Stadium domani Bentancur in cabina di regia, con Matuidi ed Emre Can, quest’ultimo ben riposato visto che non rientra in lista Uefa. Sono poi mosse quasi obbligate per la difesa, posta di fronte a Szczesny: vedremo Bonucci e De Ligt al centro, con Alex Sandro e Danilo. Attenzione però alle alternative Rugani, Demiral e Cuadrado (riarrangiato in difesa).

LE SCELTE DI JURIC

Anche Juric dovrà fare qualche modifica necessaria al suo 11 prestabilito per fronteggiare la Juventus: pure domani per la Serie A verrà conservato il modulo 3-4-2-1. Ecco quindi che per il Verona il punto di riferimento tra i pali sarà Silvestri, con di fronte un reparto a tre composto dal primo minuto da Rrahmani, Kumbulla e Gunter. Per il centrocampo i primi nomi in lizza sono quelli di Amrabat e Veloso al centro, con Faraoni e Lazovic che si adatteranno sulle fasce, non temendo di vedersi strappata dalle mani la maglia da titolare. E’ quindi in attacco che si accende qualche duello nello schieramento gialloblu: Tutino e Di Carmine si giocano la maglia da prima punta, mentre alle loro spalle Zaccagni e Verre rimangono i primi nomi nella lista di Juric, pur con Pessina a disposizione.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): 1 Szczesny; 13 Danilo, 19 Bonucci, 4 De Ligt, 12 Alex Sandro; 14 Matuidi, 30 Bentancur, 23 E. Can; 7 C. Ronaldo, 21 Higuain, 33 Bernardeschi All. Sarri

VERONA (3-4-2-1): 1 Silvestri; 13 Rrahmani, 24 Kumbulla, 21 Gunter; 5 Faraoni 34 Amrabat, 4 Veloso, 88 Lazovic; 20 Zaccagni, 14 Verre; 66 Tutino. All. Juric

© RIPRODUZIONE RISERVATA