PROBABILI FORMAZIONI MILAN SALERNITANA/ Quote, Junior Messias è l’uomo del momento

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Salernitana: le quote del match. Analizziamo le scelte degli allenatori per la sfida della 16^ giornata di Serie A, oggi a San Siro.

Colantuono Serie A Salernitana
Salernitana, l'allenatore Stefano Colantuono (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN SALERNITANA: PROTAGONISTA

Potrebbe non essere titolare confermato di Pioli per le probabili formazioni di Milan Salernitana, ma alla vigilia della 16^ giornata di Serie A non possiamo non spendere due parole di Junior Messias, jolly ritrovato nel spogliatoio del Diavolo. Approdato al club  rossonero in prestito questa estate, di fatto il brasiliano fino alle ultime settimane si era fatto vedere pochissimo: pure con gran tenacia il trequartista aveva lavorato senza sosta e ora si gode, con merito, i frutti di tanti sacrifici. I numeri raccolti nelle ultime settimana sono impressionanti: dopo aver “salvato” il Milan dall’eliminazione in Champions league, firmando un gol  nel match decisivo con l’Atletico Madrid, nelle ultime tre giornate di campionato Messias ha messo da parte due ottimi gol, oltre a prestazioni davvero importanti.

E chissà che il momento magico del verdeoro non finisca qui: oggi infatti Messias in caso di gol potrebbe diventare il primo giocatore del Milan ad andare a segno nelle sue prime due partite da titolari, dai tempi di Piatek a febbraio 2019.  (agg Michela Colombo)

DUELLO

Lo abbiamo messo in dubbio per le probabili formazioni di Milan Salernitana, ma certo alla vigilia del match di Serie A non possiamo non fare un confronto tra Zlatan Ibrahimovic e Franck Ribery, due attaccanti per cui davvero la carta d’identità non conta nulla. Nella 16^ giornata di campionato dunque sono di nuovo riflettori puntati su Zlatan Ibrahimovic, attaccante classe 19981 costretto per l’ennesima volta a fare gli straordinari, a beneficio del Milan e dei suoi tifosi: con lo svedese alla guida, i rossoneri infatti stanno facendo più che bene in stagione e fin qui il bomber pure ha messo a tabella  in campionato 9 presenze e due assist vincenti oltre a sei gol (l’ultimo segnato in settimana col Genoa).

Non solo: Ibrahimovic pure continua infrangere record ad ogni turno e pure oggi potrebbe diventare il primo giocatore a segnare a 80 squadre diversi nei  5 maggiori campionati in Europa agli anni 2000. Di contro ecco un’altro veterano come è Franck Ribery, tra le poche note liete di questa salernitana nella stagione 2021-22. Pure il francese ancora non è andato a segno in campionato, ma l’occasione per sbloccarsi è propizia: è proprio contro il Milan che il bomber è andato a segno l’ultima volta in Serie A.  (agg Michela Colombo)

ASSENTI

Per le probabili formazioni di Milan Salernitana tocca ora fare i conti che dei giocatori che oggi non saranno a disposizione dei rispettivi allenatori nella 16^ giornata di campionato. Come abbiamo accennato già nei giorni scorsi, per l’incontro a San Siro sono davvero tante le defezioni che contiamo in entrambi gli spogliatoi: specie in quello rossonero. Va infatti ricordato che per il nuovo tono di Serie A Pioli ancora non ha recuperato Rebic e Giroud, come pure Castillejo, Plizzari e Calabria.

In settimana pure il club del diavolo ha perso Bennacer per labirintite e Simon Kjaer per il grave infortunio al ginocchio sinistro, che potrebbe tenerlo a lungo lontano dal campo. In casa granata invece segnaliamo per Colantuono i forfait annunciati di Mamadou Coulibaly e Strandberg, come pure di Gondo e Ruggeri. Attenzione a Ribery, che pur recuperato, potrebbe comunque oggi rimanere in panchina in via precauzionale. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO A SAN SIRO?

Appuntamento oggi alle ore 15.00 a San Siro per la sfida per la 16^ giornata della Serie A tra Milan e Salernitana: vediamo dunque quali saranno le mosse dei tecnici per le probabili formazioni del match. Va subito detto che Pioli approda a un nuovo turno di campionato un diversi grattacapi. Alle già note assenze di Giroud, Ante Rebic, Calabria, e Castillejo, solo in settimana si sono aggiunti anche i forfait di Kjaer e Bennacer ed è dunque con una rosa davvero risicatissima (e stanca visto il doppio turno di campionato) che il Milan proverà oggi a fare bottino pieno.

Pure questo contro una Salernitana non al completo (anche se Colantuono ha recuperato almeno per la panchina Ribery) e pure non in grandissima condizione. Con solo un punto recuperato negli ultimi 5 incontri e pure il KO incassato per 2-0 contro la Juventus solo pochi giorni fa, il club campano non pare sulla carta un rivale temibile: pure i rossoneri sanno di non poter sottovalutare nessuno, specie quando le riserve di energie sono al minimo. Ci attende dunque un match importante e affatto scontato: vediamo come i due allenatori si sono preparati, esaminando le loro mosse per le probabili formazioni di Milan Salernitana.

QUOTE E PREVISIONI

Benchè non siano pochi i problemi all’interno dello spogliatoio del Diavolo, pure è sempre Pioli il favorito dal pronostico. Esaminando le quote date dalla Eurobet per l’1×2 del match vediamo pure che oggi il successo del Milan è stato dato a 1.20, contro il più alto 14.00 segnato in favore della Salernitana: il pareggio pagherà la posta invece a 7.00.

LE PROBABILI FORMAZIONI MILAN SALERNITANA

LE MOSSE DI PIOLI

Come accennato non sono davvero poche le assenze a cui Pioli dovrebbe porre rimedio oggi per fissare il solito 4-2-3-1: pure a parecchi giocatori il tecnico sarà costretto a chiedere gli straordinari. É il caso di Zlatan Ibrahimovic, che per forza di cose sarà oggi titolare dal primo minuto in prima punta: accanto allo svedese dovrebbero poi farsi vedere dal primo minuto Saelemaekers e Leao, ma attenzione a Messias, bel jolly dalla panchina e fresco di doppietta con il Genoa. Alle spalle dell’attacco dovrebbe poi farsi vedere dal primo minuto Brahim Diaz, mentre a centrocampo non dovrebbero andare sia Tonali che Kessiè, anche se Bakayoko rimane interessante alternativa anche a match in corso. In difesa mancando Kjaer, riavremo capitan Romagnoli al centro del reparto assieme a Tomori: Theo Hernandez e Kalulu saranno i titolari in corsia.

LE SCELTE DI COLANTUONO

Spazio al 4-4-2 invece per Colantuono, impegnato a disegnare le probabili formazioni di Milan Salernitana: qui pure non saranno grandi sorprese da parte del tecnico in vista della trasferta milanese. Con Ribery ancora in forse, ecco che in attacco potrebbero farsi vedere dal primo minuto Bonazzoli e Simy in doppia punta (ma si passerebbe al tridente nel caso in cui il francese dovesse farcela), mentre alle loro spalle si farebbero avanti per le maglie a centrocampo Zortea, Coulibaly, Capezzi e Kechrida. Pure attenzione a Di Tacchio, sempre a disposizione dal primo minuto come pure Kastanos e Schiavone, che scalpitano dalla panchina. Per la difesa a 4 della squadra campana, il tecnico dovrebbe poi concedere nuova fiducia a Gagliolo e e Gyomber al centro, mentre sull’esterno si farebbero vedere dal primo minuto Veseli e Ranieri.

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, T Hernandez, Kessie, Tonali; Saelemaekers, B Diaz, Leao; Ibrahimovic All. Pioli

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Ranieri, Gagliolo, Gyomber, Veseli; Zortea, Coulibaly, Capezzi, Kechrida; Simy, Bonazzoli All. Colantuono

© RIPRODUZIONE RISERVATA