PROBABILI FORMAZIONI MILAN UDINESE/ Diretta tv: Ibrahimovic-Leao, la nuova coppia

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Udinese: diretta tv e orario. Ecco le mosse dei due allenatori alla vigilia della sfida della 20^ giornata di Serie A.

Pioli Milan
Stefano Pioli (Foto LaPresse)

Esaminando le mosse degli allenatori per il reparto offensivo delle probabili formazioni di Milan Udinese, ecco che alla vigilia della 20^ giornata, Pioli pare avere le idee chiare per fissare il suo 4-4-2, riproposto dal primo minuto. Ecco che allora dopo il riposo concesso in Coppa Italia, domani Zlatan Ibrahimovic, sarà di nuovo titolare e al suo fianco si candida per la maglia Leao, dopo le buone cose fatte vedere nell’ultimo turno del campionato di Serie A. Spazio a un reparto a due anche per l’attacco dell’Udinese di Mister Gotti, già visto fin dall’inizio della stagione. Domani per la trasferta milanese in tal senso si fanno avanti dal primo minuto Okaka e Lasagna: rimane però da valutare l’utilizzo anche come titolare di Nestorosvki, anche se questo è stato titolare in settimana nella sfida di Coppa Italia contro la Juventus di Sarri. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Se in difesa Pioli ha le idee chiare per le probabili formazioni di Milan Udinese, ecco che è a centrocampo che si accendono non pochi ballottaggi per il tecnico rossonero, alla vigilia della 20^ giornata di campionato. Nel modulo a 4, titolare confermato in cabina di regia per il Diavolo pare l’ex Empoli Bennacer, che domani potrebbe venir accompagnato da Bonaventura e Kessie: occhio però a Paquetà e Castillejo (andato in rete con la Spal negli ottavi di Coppa Italia). Per quanto riguarda la mediana dell’Udinese, Gotti domani a San Siro ha previsto un reparto a 5 ormai ben consolidato e che vedrà al centro il trittico Fofana-Mandragora-De Paul. Toccherà poi a Fofana e Sema agire in corsia per i friulani nella 20^ giornata di campionato. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Per le probabili formazioni di Milan Udinese, big match atteso solo domani pomeriggio a San Siro, certo Stefano Pioli ha le idee ben chiare su a chi consegnare le maglie da titolari. Tornato a disposizione dopo qualche acciacco Gigio Donnarumma, ma tra i pali dovrebbe essere titolare Begovic, non dubitiamo domani di vedere dal primo minuto Musacchio e Romagnoli al centro (in attesa che Kjaer prenda confidenza col gioco). In corsia saranno poi pronti Calabria e Theo Hernandez, quest’ultimo protagonista annunciato dopo anche il gol firmato in Coppa Italia pochi giorni fa. Sarà invece un reparto a tre per la difesa dell’Udinese di Gotti, che pure per la 20^ giornata di Serie A punterà su Musso tra i pali. Nel reparto ecco poi favoriti alla maglia Becao, Troost Ekong e Nuytinck, benché De Maio rimanga una valida alternativa in panchina. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Si accenderà solo domani alle ore 12,30 tra le mura di San Siro, la sfida per la 20^ giornata di Serie A tra Milan e Udinese: andiamo subito a vedere quali saranno le mosse degli allenatori per le probabili formazioni. Alla vigilia del lunch match di questa domenica, infatti vi è molta curiosità intorno alle mosse di Pioli e Gotti per le probabili formazioni di Milan Udinese, tenuto conto che entrambe le formazioni sono già scese in campo in settimana per la Coppa Italia, sia pure con alterne fortune. Le ultime novità di mercato poi stanno non poco movimentando i due spogliatoi, che pure si approcciano alla diretta di domani a mezzogiorno con grande voglia di mettersi in mostra sull’erba di San Siro.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milan Udinese sarà garantita da Dazn1: il canale è disponibile al numero 209 del decoder di Sky e, grazie alla sinergia tra le due emittenti, anche gli abbonati alla televisione satellitare potranno seguire questa partita (i clienti da più di tre anni avranno accesso al canale anche qualora non fossero abbonati Dazn). In alternativa, naturalmente, resta valida l’opzione della diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone sui quali installare la nuova piattaforma.

LE PROBABILI FORMAZIONI MILAN UDINESE

LE MOSSE DI PIOLI

In vista della 20^ giornata di Serie A. non c’era ragione per cui Pioli, nel fissare le probabili formazioni di Milan Udinese, non debba dare di nuovo fiducia al 4-4-2 come modulo di partenza, visto i buoni risultati ottenuti nelle ultime due partite. Con un attacco a due punte, ecco che domani tornerà a San Siro come titolare Zlatan Ibrahimovic, affiancato magari da Leao, che con lo svedese ha ben fatto contro il Cagliari settimana scorsa. In tal caso allora vedremo arretrato sulla mediana Calhanoglu, che farà compagnia a Bennacer, Kessie e Bonaventura: pure rimangono tra le valide alternative anche Castillejo e Krunic. Sono poi solide certezze per Stefano Pioli nel reparto a 4 della difesa: Theo Hernandez e Calabria controlleranno le corsie esterne, mentre Musacchio e Romagnoli saranno titolari al centro, anche se Kajer certo scalpita dalla panchina. Tra i pali tornerà poi Gianluigi Donnarumma, dopo aver lasciato al fratello Antonio lo spazio in Coppa: è ancora presto per far esordire Begovic.

LE SCELTE DI GOTTI

Per le probabili formazioni di Milan Udinese, Gotti invece certo non rinuncerà al classico 3-5-2, dove ovviamente tra i pali vedrà dal primo minuto in campo l’argentino Musso. Sono poi maglie già consegnate nella difesa dei friulani, dove le prime scelte del tecnico rimangono i soliti Becao, Troost Ekong e Nuytinck, anche se dalla panchina De Maio rimane un’alternativa più che valida. Non si accedono poi grandi ballottaggi alla vigilia del fischio d’inizio neppure nel reparto a 5 a centrocampo: qui infatti non dubitano della loro titolarità Fofana, Mandragora e De Paul: ai lati pure si sistemeranno Stryger larsen e Sema, ancora dal primo minuto. Gotti ha poi le idee ben chiare anche per lo schieramento offensivo della sua Udinese: nella 20^ giornata di Serie A si fanno avanti Okaka e Lasagna, ma non mancano le alternative dalla panchina.

IL TABELLINO

MILAN (4-4-2): 99 G Donnarumma; 2 Calabria, 22 Musacchio, 13 Romagnoli, 19 T Hernandez; 5 Bonaventura, 4 Bennacer, 79 Kessie, 10 Calhanoglu; 21 Ibrahimovic, 17 Leao All. Pioli

UDINESE (3-5-2): 1 Musso; 50 Becao, 5 Troost Ekong, 17 Nuytinck; 19 Stryger Larsen, 6 Fofana, 38 Mandragora, 10 De Paul, 12 Sema; 7 Okaka, 15 Lasagna All. Gotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA