PROBABILI FORMAZIONI PORTOGALLO OLANDA/ Quote: la linea verde in campo

- Michela Colombo

Probabili formazioni Portogallo Olanda: le quote del match. Ecco le mosse dei due allenatori per la finale della Nations league, prevista questa sera.

Portogallo Nazionale
Diretta Ucraina Portogallo (Foto repertorio LaPresse)

Tempo poco e scopriremo quali saranno le ultime mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Portogallo Olanda, ma in attesa diamo ancora un occhio approfondito alle due rose che si giocheranno la finale della Nations League questa sera. Al colpo d’occhio ci accorgiamo subito che si tratta di due formazioni sostanzialmente ben giovani: nel Portogallo in effetti l’eta media dei giocatori è di circa 27 anni. Va però detto che Santos ha chiamato a sé dei veterani come il secondo portiere Beto di 37 anni e che Pepe, possibile titolare ne ha in carta d’identità 36. Altra situazione in casa dell’Olanda, dove l’età media è di 26,8 anni. Va però aggiunto che Koemam ha chiamato a sè come elemento più maturo Cillessen, numero 1 anche del Barcellona che però ha compiuto appena 30 anni. (agg Michela Colombo)

IL PROTAGONISTA

Potrebbe pure partire dalla panchina questa sera ma spiegando le probabili formazioni di Portogallo Olanda non possiamo certo non concedere spazio a Quincy Promes, che nella semifinale giocata contro l’Inghilterra ha siglato pure il gol della vittoria finale. L’esterno sinistro olandese, classe 1992 pare quindi uno degli assi nella manica di Koeman che certo non lo risparmierà al bisogno questa sera. Se poi diamo un occhio ai numeri ecco che risultano particolarmente importanti in questa stagione: solo col club Siviglia Promes ha infatti messo nelle gambe 3495 minuti in 56 presenze in campo, condite da 10 assist vincenti e 5 gol. Con la maglia della nazionale però Promes ha parecchio da recuperare: chiamato nella formazione maggiore per la prima volta nel 2014 di fatto ha messo a tabella solo 36 presenze e 6 gol. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Sfida affascinate che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Portogallo Olanda è quella che vedrà contrapposti i due capitani ovvero il bomber Cristiano Ronaldo e il difensore oranje Virgil Van Dijks, che assieme a De Ligt avrà il compito complicato di bloccare la star della Juventus. Considerati quindi anche i rispettivi ruoli in campiamo bene che la battaglia che si accenderà sarà bollente. Di fatto poi Cr7 si presenta alla Finale della Nations league in ottima forma, visto pure i tre gol segnati solo nella semifinale. Pure Van Dijks però pare ben pronto a fronteggiare il capitano avversario: ricordiamo che la difesa oranje di fatto ha fatto passare solo una rete nonostante l’attacco continuo e forsennato dalla Svizzera in semifinale, e anzi a fianco a sè De Ligt ha pure trovato la via del gol. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOVITA’

Dovremo attendere solo le ore 20,45 di oggi domenica 9 giugno 2019 per la finale della Nations league tra Portogallo e Olanda, di cui ora andremo naturalmente a vedere da vicino quali saranno le probabili formazioni studiate dai due tecnici. Come è facile immaginare la posta in palio è ben alta e sia a Santos che a Koeman non saranno concessi errori nel disegnare le probabili formazioni di Portogallo Olanda. Di certo i due allenatori si affideranno solo ai loro uomini più in forma e considerando quanto hanno messo in campo solo pochi giorni fa nelle semifinali, non possiamo che attenderci un grande spettacolo questa sera in campo al Do Dragao di Porto. Dalle magie di Cr7 contro la Svizzera fino a De Ligt, protagonista di Olanda-Inghilterra, sarà un match ricco di emozioni. Andiamo quindi a vedere quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Portogallo Olanda.

QUOTE E PRONOSTICO

Prima di esaminare con cura le probabili formazioni di Portogallo e Olanda è bene andare a considerare pure il pronostico che riguarda la finale per il primo e secondo posto della Nations league. Stando al portale di scommesse snai dovrebbero essere i lusitani i favoriti: nell’1×2 notiamo che il successo del Portogallo è stato fissato a 2,45, contro il più elevato 3,00 assegnato all’Olanda, mentre il pari è stato dato a 3,20.

PROBABILI FORMAZIONI PORTOGALLO OLANDA

LE MOSSE DI SANTOS

Vista la prestazione mirabile condotta in semifinale contro la Svizzera è facile pensare che il ct Santos voglia confermare gran parte dell’11 che abbiamo visto in campo pochi giorni fa, in primis Cristiano Ronaldo, vera star della squadra lusitana. Ecco quindi che confermando il 4-3-1-2 visto in campo solo pochi giorni fa, in avanti assieme a Cr7 dovremmo vedere dal primo minuto Joao Felix, con Bernardo Silva sulla tre quarti. Per la mediana a 3 si faranno naturalmente avanti questa sera Carvalho, Neves e Bruno Fernandes, benché certo Moutinho cerchi spazio dalla panchina. Pure in difesa le scelte paiono chiare: al centro del reparto troveranno spazio Pepe e Dias, mentre toccherà al duo Guerriero-Semedo agire ai lati. Irrinunciabile sarà Rui Patricio tra i pali.

LE SCELTE DI KOEMAN

Pure Koeman per le probabili formazioni di Portogallo Olanda potrebbe non regalarci grandi novità rispetto all’11 che è sceso in campo contro l’Inghilterra pochi giorni fa, considerata la bella prestazione che gli oranje hanno tenuto fino ai tempi supplementari. Ecco quindi che questa sera non si potrà dunque fare a meno di Cillessen tra i pali, come della difesa a 4 composta da Blind, De Ligt, Van Dijk e Dumfries, che ha dato ottima prova di sè. Per il 4-2-3-1 ecco che poi per la nazionale olandese si fa avanti per la mediana il duo composto da De Jong e l’atalantino De Roon, mentre toccherà a Wijnaldum agire sulla trequarti dal primo minuto. Maglie poi più che confermate contro il Portogallo pure in attacco: qui Koeman e l’Olanda si affideranno a Promes, Depay e Bergwijn, pur con Babel e Luke De Jong a disposizione dalla panchina.

IL TABELLINO

PORTOGALLO (4-3-1-2): 1 R Patricio: 5 Guerriero, 3 Pepe, 4 Dias, 20 Semedo; 14 Carvalho, 18 Neves, 16 Fernandes; 10 B Silva; 23 J Feliz, 7 C Ronaldo All. Santos

OLANDA (4-2-3-1): 1 Cillessen; 17 Blind, 3 De Ligt, 4 Van Dijks, 22 Dumfries; 21 De Jong, 15 De Roon; 8 Wijnaldum; 11 Promes, 10 Depay, 7 Bergwijm All. Koeman.

© RIPRODUZIONE RISERVATA