Probabili formazioni Real Madrid Barcellona/ Quote, assenze pesanti nel Clasico

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Real Madrid Barcellona: le quote del match e le scelte dei due allenatori che affrontano il Clasico al Santiago Bernabeu, partita fondamentale per la corsa alla Liga.

Barcellona Real
Probabili formazioni Barcellona Real Madrid (Foto LaPresse)

Le probabili formazioni di Real Madrid Barcellona sono relative al Clasico della Liga 2019-2020: siamo al Santiago Bernabeu e si gioca alle ore 21:00 di domenica 1 marzo. L’andata era terminata 0-0, dunque ora c’è una grande occasione per i blancos: quella di sfruttare il fattore campo e riprendersi il primo posto in classifica, che al momento è in mano ai blaugrana per due punti. Momento però non semplice per la squadra di Zinedine Zidane, che ha fatto un punto nelle ultime due giornate e soprattutto ha perso in casa l’andata degli ottavi di Champions League; alle Merengues serve una scossa e il modo migliore per ottenerla sarebbe quello di vincere il Clasico, battendo un Barcellona che arriva da quattro vittorie consecutive in campionato ma continua ad avere parecchi problemi soprattutto fuori dal campo (il già denominato BarçaGate), mentre in Champions League ha giocato male al San Paolo pur riuscendo a strappare un pareggio con gol. Vedremo allora quello che succederà: mentre aspettiamo che al Bernabeu si giochi possiamo valutare quali saranno le scelte da parte dei due allenatori, provando a ipotizzare le probabili formazioni di Real Madrid Barcellona.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai, tra le altre, ha fornito un pronostico su Real Madrid Barcellona: i blancos giocano in casa e sono favoriti, con un valore di 2,25 posto sul segno 1 per la loro vittoria. Il pareggio viene regolato dal segno X e vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 3,55 volte quello che avrete pensato di mettere sul piatto, mentre con il successo esterno dei blaugrana la vostra vincita corrisponderebbe a 3,05 volte quella che sarà stata la vostra puntata.

PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRID BARCELLONA

LE MOSSE DI ZIDANE

Zidane approccia le probabili formazioni di Real Madrid Barcellona con assenze pesante: mancano all’appello Eden Hazard e Rodrygo oltre ovviamente ad Asensio, di conseguenza il tecnico francese ha alcune scelte limitate. In difesa Sergio Ramos e Varane si posizionano davanti al portiere Courtois, almeno il reparto arretrato non dovrebbe subire modifiche con Carvajal che giocherà a destra e il ballottaggio tra Ferland Mendy (favorito) e Marcelo per la corsia mancina. A centrocampo come sempre bisogna decidere tra Kroos e Federico Valverde; più difficile che a rimanere fuori dalla formazione titolare sia Modric, sicuramente sarà presente Casemiro che avrà spazio come sempre davanti alla difesa, in qualità di perno e primo playmaker. Nel tridente offensivo invece Zidane potrebbe confermare le scelte già operate in Champions League: certi del posto sia Isco che Benzema, il favorito per la terza maglia è ancora Vinicius Jr. ma se la gioca anche Bale. La sorpresa potrebbe essere rappresentata da Jovic, che però probabilmente resterà a disposizione come vice della prima punta francese.

LE SCELTE DI SETIEN

Per quanto riguarda i blaugrana, Quique Setién non rinuncia al 4-3-3 ma nelle probabili formazioni di Real Madrid Barcellona deve ancora decidere qualcosa: in difesa per esempio Jordi Alba è riuscito a entrare nell’elenco dei convocati e dunque fa concorrenza a Junior Firpo (che a questo punto scala verso la panchina), in mezzo al reparto Umtiti rimane in vantaggio su Lenglet per fare coppia con Piqué mentre a destra l’unica soluzione è Nélson Semedo, vista l’indisponibilità di Sergi Roberto. Mediana con Sergio Busquets e Frenkie De Jong che ci saranno; in questo momento l’altra maglia sembra poter essere appannaggio di Rakitic, gli fanno concorrenza sia Arthur Melo che Arturo Vidal con il cileno che in Champions League ha giocato come finto esterno nel tridente. Una mossa che potrebbe essere confermata visto che tecnicamente la situazione è abbastanza simile; l’alternativa naturalmente è quella di lanciare titolare il giovane Ansu Fati e avere più spinta sulle fasce. Chiaramente ci saranno sia Messi che Griezmann; qui la mossa che non ti aspetti potrebbe essere quella di Braithwaite, anche in questo caso tuttavia il tecnico del Barcellona dovrebbe puntare sul sicuro e lasciare il danese a disposizione.

IL TABELLINO

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, F. Mendy; F. Valverde, Casemiro, Modric; Isco, Benzema, Vinicius Jr.
A disposizione: Aréola, Militao, Marcelo, Kroos, Lucas Vazquez, Bale, Jovic,
Allenatore: Zinedine Zidane
Squalificati: Rodrygo
Indisponibili: Asensio, E. Hazard

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Nélson Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Sergio Busquets, F. De Jong; Messi, Griezmann, Ansu Fati
A disposizione: Neto, Lenglet, Junior Firpo, Arthur, A. Vidal, Collado, Braithwaite
Allenatore: Quique Setién
Squalificati:
Indisponibili: Sergi Roberto, O. Dembélé, L. Suarez



© RIPRODUZIONE RISERVATA