PROBABILI FORMAZIONI ROMA NAPOLI/ Diretta tv: Abraham favorito come centravanti

- Michela Colombo

Probabili formazioni Roma Napoli: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per la nona giornata della Serie A, domani all’Olimpico.

Mourinho Roma
Probabili formazioni Roma Napoli - José Mourinho (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA NAPOLI: ATTACCO

Solito dubbi in attacco per Mourinho anche nelle probabili formazioni di Roma Napoli, alla vigilia della nona giornata della Serie A. Recuperato anche Abraham l’inglese domani dovrei essere il preferito dallo Special One per la maglia da titolare, ma non scordiamo che rimangono a disposizione anche Shomurodov e Borja Mayoral. Al fianco della prima punta dovrebbe essere spazio poi Mkhitaryan e per Carles Perez, specie se Zaniolo non dovreste recuperare dall’ultimo acciacco (ma il giovane farà di tutto per esserci).

Per il reparto offensivo del Napoli invece un trovato Dries Mertens insidia Victor Osimhen per la maglia da titolare: difficilmente Spalletti comunque rinuncerà al suo giovanissimo gioiello, in forma straordinaria in questa prima parte della stagione. Al fianco della prima punta comunque sarà spazio per Politano e Insigne, anche se Lozano al solito è validissima alternativa. (agg Michela Colombo)

CENTROCAMPO

Esaminando le mosse degli allenatori per il centrocampo delle probabili formazioni di Roma Napoli, ben vediamo che ancora una volta sia Mourinho che Spalletti sono ben sicuri nell’assegnare le maglie a titolari, pure alla vigilia della nona giornata. In casa giallorossa rimane ovviamente irrinunciabile un giocatore come Jordan Veretout, che pure è primo marcatore del club della Lupa: al suo fianco dovrebbe farsi vedere titolare Bryan Cristante, nonostante un’ampia concorrenza, mentre al solito il capitano Pellegrini si collocherà sulla linea della trequarti.

Pochi dubbi anche in casa azzurra: dopo il riposo concesso, domani all’Olimpico riavremo Zambo Anguissa come titolare del reparto a due posto davanti alla difesa: con lui ecco Fabian Ruiz con Zielinski  avanzato alle spalle dell’attacco. Attenzione però a Elmas e Demme che potrebbero intervenire in caso di necessità, anche a match in corso. (agg Michela Colombo)

DIFESA

Pochi dubbi nella difesa per le probabili formazioni di Roma Napoli, pur considerato che entrambi i club sono stati impegnati in coppa in questa settimana. Ecco che già in casa giallorossa mancando Smalling, appare scontato che vi sarà spazio domani dal primo minuto al centro per Mancini e Ibanez: sull’esterno non dovrebbe mancare poi Karsdorp, tenuto preventivamente a riposo in settimana, come pure Vina.

Spazio ai titolari più in forma poi anche nella difesa a 4 del Napoli: Spalletti non potrà rinunciare a uno come Koulibaly al centro dello schieramento e al suo fianco un acciaccato Manolas dovrebbe ancora lasciare il posto a Rrahmani, come già occorso contro il Torino solo pochi giorni fa. Per completare il reparto azzurro, al solito ecco pronto Di Lorenzo sulla corsa a destra, con Mario Rui posto a sinistra, visto che pure questo ha saltato l’ultimo impegno con il legna per squalifica. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA NAPOLI: CHI IN CAMPO DOMANI?

Spazio alle probabili formazioni di Roma Napoli, big match della nona giornata della Serie A che pure si accenderà solo domani sera alle ore 18.00 tra le mura dell’Olimpico. Siamo dunque ben curiosi di scoprire le mosse di Mourinho per questo banco di prova prestigiosissimo: i giallorossi tornano a giocare in casa dopo il clamoroso KO per 6-1 appena occorso in Conference league contro il Bodo Glimt e certo Mourinho e i suoi dovranno rispondere ai tifosi con un successo stratosferico domani.

Impresa che pure non si annuncia affatto facile, neppure con una rosa amplissima a disposizione dello Special one: il Napoli di Spalletti è infatti squadra che fa davvero paura, con un filotto di otto vittorie di fila in Serie A e la recente affermazione anche in Europa league col Legia, occorsa solo giovedì scorso, i campani sono tra le squadre più in forma sia continente: non sarà facile coglierli in scacco. Vedremo allora quali saranno le contromisure di Mourinho per le probabili formazioni di Roma Napoli.

ROMA NAPOLI STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta tv di Roma Napoli sarà una diretta streaming video, trasmessa dalla piattaforma DAZN. Come ben noto da quest’anno detiene i diritti esclusivi di 7 partite su 10 a giornata, tra cui questa partita. Per poter accedere ai contenuti, bisogna essere abbonati al servizio e disporre di una connessione ad internet e un dispositivo mobile o una Smart Tv con l’applicazione dedicata.

LE PROBABILI FORMAZIONI ROMA NAPOLI

LE MOSSE DI MOURINHO

Dopo la figuraccia europea Mourinho dovrà solo puntare su i suoi titolari per disegnare le probabili formazioni di Roma e Napoli e dunque provare a tentare l’impresa. Schierato il solito 4-2-3-1, ecco che allora domani sera avremo ancora Rui Patricio tra i pali, mentre in difesa dovrebbero farsi avanti dal primo minto Ibanez e Mancini, con Vina e Karsdorp (tenuto a riposo giovedi in via precauzionale) titolari sull’esterno dello schieramento. Irrinunciabile poi domani a centrocampo un giocatore come Jordan Veretout, che pure sarà affiancato da Cristante (anche se le alternative non mancano). Da valutare in attacco le condoni di un acciaccato Zaniolo: se il giovane giallorosso non dovesse farcela avremo uno tra Carles Perez e El Shaarawy come esterni di attacco in coppi con Mkhitaryan. Avremo poi Pellegrini sulla linea della trequarti e Tammy Abraham come titolare in prima punta.

LE SCELTE DI SPALLETTI

Spazio ai soliti titolari anche per Mister Spalletti, impaziente di confermare la posizione di leader nella classifica della Serie A. Schierato il solito 4-2-3-1 ecco che pure per lo schieramento dei campani, avremo ancora Koulibaly e Rrahmani come punti fermi della difesa, mentre il reparto verrà completare da Di Lorenzo e Mario Rui (questo squalificato con il Legia). A centrocampo avremo ancora Zambo Anguissa, messo in coppia con Fabian Ruiz, mentre toccherà a Zielinski agire dal primo minuto sulla linea della trequarti: Demme ed Elmas comunque si tengono pronti dalla panchina. Alla vigilia della nona giornata poi in attacco uno scalpitante Mertens insidia Osimhen: Spalletti non rinuncerà comunque al nigeriano e gli affiancherà Politano e Insigne dal primo minuto.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): R Patricio, Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout, C Perez, Pellegrini, Mkhitaryan: Abraham All. Mourinho

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, M Rui; Zambo Anguissa, F Ruiz: Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen all. Spalletti

© RIPRODUZIONE RISERVATA