PROBABILI FORMAZIONI VERONA ROMA/ Diretta tv: Fonseca punta tutto su Dzeko (Serie A)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Verona Roma: diretta tv e orario. Ecco le mosse degli allenatori alla vigilia della partita per la 1^ giornata della Serie A 2020-21, domani al Bentegodi.

Di Carmine Juric Verona gol lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Verona Roma (Foto LaPresse)

Sono poi maglie consegnate per Fonseca anche nell’attacco delle probabili formazioni di Verona Roma. Senza Zaniolo e con Perotti pure out per noie muscolari, ecco che domani al Bentegodi per forza di cose, vedremo dal primo minuto in campo Pellegrini e Mkhitaryan, a supporto della prima punta Edin Dzeko (che pure rimane nome da tenere ben d’occhio in queste ultime ore viste le ultime indiscrezioni di calciomercato, che lo vedono protagonista). Chi invece per certo domani mancherà per la sfida al Bentegodi sarà Cengiz Under, visto che in questi giorni si sta definendo il suo passaggio al Leicester. Ha invece maggiore libertà nel consegnare le maglie da titolari in attacco Ivan Juric: per il suo Verona domani sera comunque si punterà dal primo minuto su Benassi, Zaccagni e Di Carmine in prima punta: dalla panchina però rimangono freschi e pronti Di Gaudio, Ragusa e Stepinski. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Fissato il 3-4-2-1 come modulo di riferimento per disegnare le probabili formazioni di Verona Roma, ecco che pure per consegnare le maglie in mediana, Paulo Fonseca appare con le mani legate. Tra infortuni, trasferimenti e addii di mercato, vediamo infatti che pure per questa parte dello schieramento il tecnico giallorosso non ha molte alternative in vista della prima giornata del campionato della serie A. Fissato dunque a centrocampo il reparto a 4, vedremo Veretout e Diawara pronti al centro, mentre Spinazzola e Karsdorp saranno i titolari in fascia. Difficilmente arrischiabile al momento Santon, come pure l’ultimo colpo del calciomercato di Trigoria Pedro: l’ex Chelsea è impaziente di mettersi in mostra agli occhi di Fonseca, ma il giocatore registra ancora un ritardo di condizione. Per il Verona sarà pronto uno speculare reparto a 4 per la mediana, dove vedremo dal primo minuto Tameze e Miguel Veloso: pure non mancheranno Faraoni e Di Marco, anche se sulla carta Badu rimane alternativa più che mai valida dalla panchina. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Per le probabili formazioni di Verona Roma tocca ora andare subito esaminare da vicino le mosse dei due allenatori per il reparto difensivo, alla vigilia del big match per la Serie A. Come abbiamo detto prima, per la prima giornata di campionato Fonseca dovrebbe dare ancora fiducia al reparto a tre che ha dato ottimi risultati nella parte finale della precedente stagione. Ecco che allora domani, davanti a Pau Lopez, il tecnico dovrebbe dare di nuovo fiducia dal primo minuto a Ibanez, Cristante e Mancini, come i titolari sicuri. da segnalare che con la partenza di Kolarov in direzione Inter e il mancato riscatto di smalling, pure in reparto si registra una certa penuria di valide alternative. Sarà poi speculare reparto a tre quello del Verona di Ivan Juric: qui mancherà Kumbulla (che in questo giorni sta formalizzando il passaggio alla Roma), ma ci sarà Empereur a fare le veci del difensore centrale albanese. A completare il reparto ecco poi pronti dal primo minuto Cetin e Gunter, anche se Dawidowicz, rimane scalpitante in panchina. (agg Michela Colombo)

NOTIZIE ALLA VIGILIA

Si giocherà solo domani sera alle ore 20.45 e tra le mura del Marc’Antonio Bentegodi, la partita di Serie A tra Verona e Roma, di cui ora esamineremo da vicino le probabili formazioni. Siamo infatti ben impazienti di conoscere quali saranno le prime mosse di Juric come di Fonseca per quella che è la prima giornata della Serie A 2020-21. A poche settimane dalla conclusione della passata stagione calcistica, con pochi giorni di allenamento nelle gambe e il calciomercato ancora in corso, ecco che è tempo di dare la parola alla nuova stagione, dove sono tante le novità che sia Verona che Roma presenteranno oggi. Tra volti nuovi, assenti e giocatori non ancora in condizione, non sarà facile fissare le probabili formazioni di Verona Roma: Fonseca poi sulla carta appare con le mani legate, considerati i tanti assenti registrati e i casi dubbi, da Zaniolo a Kluivert (appena rientrato dopo la quarantena per il coronavirus). Andiamo allora a analizzare da vicino dubbi e mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Verona Roma.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo a tutti gli appassionati che Verona Roma in diretta tv sarà disponibile sul canale DAZN 1 della piattaforma satellitare Sky (numero 209) per gli abbonati che abbiano attivato l’opzione, oppure in diretta streaming video per gli abbonati alla piattaforma DAZN, che ad ogni giornata di Serie A trasmette tre partite.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA ROMA

LE MOSSE DI JURIC

Per la prima sfida della Serie A 2020-21, Ivan Juric dovrebbe disporre i suoi secondo il classico 3-4-2-1, che pure avevamo visto anche nella precedente stagione. Ecco che allora per la prima partita al Bentegodi il tecnico si affiderà a Silvestri tra i pali, mentre in difesa ecco pronto un reparto a tre con Cetin, Empereur e Gunter: qui mancherà Kumbulla, che solo pochi giorni fa è passato proprio alla Roma (fallita la trattativa per trattenere Smalling). Per la mediana, il punto di riferimento sarà chiaramente il capitano Miguel Veloso: pronto Tameze al suo fianco, con Di Marzo e Faraoni ai lati (mentre Lazovic è fermo in infermeria). Per l’attacco Juric deve valutare le condizioni di Zaccagni, vittima di un problema muscolare: senza il giocatore classe 1995 saranno Benassi e Badu a fare compagnia alla prima punta Di Carmine.

LE SCELTE DI FONSECA

Sono mani legate per Fonseca, alla vigilia del primo fischio d’inizio della stagione 2020-21: tra mercato e infortuni il tecnico non ha ancora a disposizione una rosa al completo e per le probabili formazioni di Verona e Roma sono poche le opzioni sul tavolo, sia che si punti sul 3-4-2-1 o che si ritorni alla difesa a 4. Ipotizzando che il tecnico voglia scommettere sul 3-4-2-1 visto anche nelle ultime amichevoli estive, ecco che domani sera, davanti a Pau Lopez, potremmo vedere Ibanez, Cristante e Mancini come titolari in difesa, mentre per la mediana si farebbero avanti dal primo minuto Vererout e Diawara: la coppia Karsdorp-Spinazzola agirà in corsia. Davanti come prima punta ci sarà spazio per Edin Dzeko, benché il bosniaco sia nome bollente per il calciomercato: alle sue spalle, senza Zaniolo, ci sarà spazio solo per Pellegrini e Mkhitaryan, con Cengiz Under unico sostituto in panchina.

TABELLINO VERONA ROMA

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Empereur, Gunter; Faraoni, M Veloso, Tameze, Di Marco; Benassi, Zaccagni; Di Carmine All. Juric

ROMA (3-4-2-1): P Lopez; Ibanez, Cristante, Mancini; Karsdorp, Veretout, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko All. Fonseca

© RIPRODUZIONE RISERVATA