Pronostico Atalanta Juventus/ Cuccureddu: “La difesa sarà decisiva!” (esclusiva)

- int. Antonello Cuccureddu

Pronostico Atalanta Juventus: il punto di Antonello Cuccureddu. Intervista esclusiva all’ex bianconero sulla finale di Coppa Italia a Reggio Emilia, quale squadra solleverà il trofeo?

Muriel De Ligt Atalanta Juventus lapresse 2021 640x300
Pronostico Atalanta Juventus, finale Coppa Italia (Foto LaPresse)

PRONOSTICO ATALANTA JUVENTUS: IL PUNTO DI ANTONELLO CUCCUREDDU

Una finale di Coppa Italia da vivere fino in fondo: Atalanta Juventus è la partita che si giocherà stasera alle 21 al Mapei Stadium di Reggio Emilia, e che assegnerà il trofeo. Un Atalanta che giunge alla seconda finale dopo quella persa con la Lazio nel 2019. Una Juventus che cercherà di dimenticare una stagione difficile, nella quale dopo nove anni ha detto addio allo scudetto ma, incredibilmente, resta ancora in corsa per la Champions League (dipenderà proprio dalla Dea, oltre che da se stessa) e potrebbe comunque vincere il secondo trofeo stagionale, dopo la Supercoppa.

A proposito di Champions League, l’Atalanta ha già blindato la sua qualificazione per il terzo anno consecutivo, altra grande impresa per Gian Piero Gasperini e per una società che ormai si può annoverare a tutti gli effetti tra le big del nostro calcio, visti i risultati raccolti anche in ambito internazionale; in generale quindi sarà una settimana ad alta tensione emotiva per le due squadre. Per il pronostico di Atalanta Juventus, la finale di Coppa Italia 2021, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva l’ex calciatore bianconero Antonello Cuccureddu.

Atalanta Juventus è la finale di Coppa Italia: che partita si aspetta? Mi auguro che sia una buona Juventus, una Juventus determinata, concentrata; non quella Juventus che spesso ha giocato solo a tratti durante la stagione. Dell’Atalanta invece conosciamo la forza e il valore ed è una squadra sempre da temere.

Si attende un Atalanta che faccia la partita o giochi d’attesa? Come già detto conosciamo l’Atalanta: gioca sempre al solito modo, non cambia il suo credo a seconda dell’avversario.

La coppia d’attacco Muriel-Zapata potrebbe essere decisiva per i bergamaschi? La Juventus dovrà stare molto attenta a loro due, anche e soprattutto a Muriel che, come spesso accade, potrebbe partire dalla panchina ma a gara in corso sa sempre essere decisivo.

Ad ogni modo la Juventus sembra essere in ripresa: dove potrebbe essere superiore all’Atalanta? Sarà fondamentale non prendere gol, e allora in questo senso è la difesa il reparto cui la Juventus dovrà prestare maggiore attenzione e nel quale mostrare segni di crescita.

Come al solito Cristiano Ronaldo uomo match per i bianconeri? Sono tanti i giocatori in grado di far bene nella Juve: per esempio, io vedrei bene un attacco con Morata e Dybala in appoggio al portoghese. Penso che insieme possano fare molto bene.

Sarebbe un attacco stellare e di grande qualità… Sì, con Ronaldo che potrebbe partire largo come preferisce fare; e poi non dimentichiamoci delle caratteristiche di Cuadrado, che sa sempre spingere molto bene.

Quanto conterà la sfida delle panchine? Spesso le sostituzioni sono decisive per risolvere una partita e, in questo, bisogna dire che Gasperini ha molta più esperienza di Pirlo.

Il suo pronostico su Atalanta Juventus? Chi vincerà la Coppa Italia? Dico la Juventus: me lo dice il cuore, il mio essere bianconero. Tuttavia per vincere bisognerà giocare bene, specialmente contro un’Atalanta che ha ampiamente dimostrato di saper sempre farsi valere.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA