Pronostico Milan Sassuolo/ Crudeli: serve vincere e con Bonaventura…(esclusiva)

- int. Tiziano Crudeli

Pronostico Milan Sassuolo: intervista esclusiva a Tiziano Crudeli alla vigilia della sfida della 16^ giornata di Serie A, attesa a San Siro.

bonaventura rebic milan lapresse 2019
Probabili formazioni Brescia Milan, Serie A 21^ giornata (Foto LaPresse)

Nella 16^ giornata di Serie A il Milan di Pioli è alla ricerca della terza vittoria consecutiva oggi alle ore 15.00 allo stadio San Siro col Sassuolo. Dopo il successo a Bologna col risultato di 3-2, i rossoneri affronteranno un Sassuolo reduce dal pareggio interno col Cagliari, ansioso di rifarsi e trovare la vittoria di nuovo: gli emiliani devono infatti recuperare due  pareggi consecutivi, tra cui anche l’ottimo 2-2 con la Juventus 2 -2 a Torino. Oggi dunque saranno due squadre alla ricerca dei tre punti con il pronostico per Milan Sassuolo che ben sorride ai rossoneri sulla carta. Per presentare la sfida di Serie A tra Milan e Sassuolo abbiamo sentito Tiziano Crudeli: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita da vincere, anche se il Sassuolo è squadra tosta e non facile da battere. Ma bisognare continuare nella striscia positiva dopo un pareggio e due successi consecutivi!

Milan alla seconda vittoria consecutiva: cosa è cambiato nella formazione rossonera? Direi che la presenza di Bonaventura è una delle cose migliori del Milan. Un Bonaventura sempre importante nelle azioni da gioco rossonere che riesce dare un apporto molto importante alla formazione di Pioli.

Come potrà la squadra di Pioli superare il Sassuolo? Puntando proprio sul ritmo, sul dinamismo, sull’aggressività. Una delle cose che è molto migliorata ultimamente con un Piatek molto cresciuto che riesce a essere sempre presente nel gioco e nelle azioni offensive.

Con l’arrivo quasi certo di Ibrahimovic cosa cambierà nel Milan? Uno come Ibrahimovic è capace di dare una fisionomia all’attacco, è importante anche nel gioco aereo. Lui e Piatek potrebbero formare una coppia di grande livello tecnico naturalmente…

Difesa migliorata ma ancora con alcuni problemi come mai? Sarebbe fondamentale evitare certe ingenuità difensive, quelle per esempio che hanno portato all’autogol di Thiago Hernandez e al suo fallo da rigore col Bologna. Bisogna poi cercare di prendere meno reti.

Quali sono gli altri miglioramenti della squadra? Oltre a Bonaventura con i suoi inserimenti, c’è un Thiago Hernandez che sta esprimendosi molto bene, c’è una squadra che sta rispondendo nel migliore dei modi.

Che incontro si aspetta dalla squadra di De Zerbi? Un buon incontro, con un Sassuolo abile nelle ripartenze che spesso possono essere micidiali e decisive.

Turati nuovo fenomeno dei portieri italiani, seguirà le orme di Buffon…Turati è esploso alla stessa età di Buffon, sta dimostrando di essere un ottimo portiere. Potrebbe avere una grande carriera, vedremo poi sul campo quello che potrà fare se riuscire a confermare tutto il suo talento…

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA