Pronostico Motogp/ Gp Emilia Romagna, Agostini: “Bagnaia deve vincere!” (esclusiva)

- int. Giacomo Agostini

Pronostico Motogp: intervista esclusiva a Giacomo Agostini alla vigilia del Gran premio dell’Emilia Romagna 2021, in programma questo fine settimana a Misano.

Bagnaia MotoGp
Diretta Motogp - Pecco Bagnaia (Foto LaPresse)

Pronostico Motogp, Gp Emilia Romagna, Agostini: sarà una gara molto bella!

Con oggi daremo il via al fine settimana della Motogp dedicato al Gran premio dell’Emilia Romagna 2021: siamo dunque ancora Misano per uno degli ultimi appuntamenti del mondiale della casse regina e pure ultima gara che Valentino Rossi correrà in Italia. Il Dottore già da tempo ha annunciato il suo addio alle due ruote a fine stagione e in questo weekend avrà dunque la preziosa occasione di salutare i suoi tantissimi fan.

L’attesa verso tale appuntamento è grande, anche considerata la posta in palio per il mondiale ovviamente. Con pochi Gp da disputare,  domenica il leader della classifica mondiale Fabio Quartararo ha l’occasione di avvicinarsi ancor di più al titolo iridato, come pure i suoi avversari, in primis Pecco Bagnaia, di rendergli ancora la vita difficile. Ci attende un fine settimana da urlo a Misano dunque.  Per presentare il Gran Premio dell’Emilia Romagna 2021 della Motogp abbiamo sentito Giacomo Agostini: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Un suo pronostico su questo Gran Premio dell’Emilia Romagna? Dovrebbe essere un Gran Premio molto bello e credo proprio che Bagnaia potrebbe fare molto bene, essere il protagonista qui a Misano dove aveva già vinto quest’anno.

Per Bagnaia obbligatorio vincere, cosa dovrà fare per strappare il mondiale a Quartararo? E’ così, non ci sono alternative Bagnaia dovrà vincere ma anche con un suo successo non sarà facile strappare il mondiale a Quartararo. Il distacco da Quartararo è grande. E’ veramente dura…

Quali potrebbero essere gli altri protagonisti a Misano? Oltre a Bagnaia, Bastianini e Morbidelli, due altri piloti italiani di grande valore, di grande futuro. E poi non dimenticherei Marquez in netto miglioramento, in netto progresso.

L’ultima di Valentino davanti al suo pubblico qualcosa di veramente speciale… Poi alla fine quello che conta è vincere, il pubblico, i tifosi vogliono solo questo…

Pensa che Valentino potrebbe però regalarci qualche sorpresa bellissima? Sinceramente non credo ai miracoli, non credo che ci possano essere sorprese.

Chi è il giovane più forte della MotoGP? Dopo Bagnaia, Bastianini e Morbidelli, punto su Miller, Mir e Martin.

Chi vincerà il Gran Premio dell’Emilia Romagna? Difficile fare un pronostico, dire chi possa vincere, le nuove tecnologie stanno un po’ influenzando tutto il modo di correre…

Lei sarebbe contento di correre con queste nuove tecnologie. Ai suoi tempi contava molto più il pilota che la moto… Devo dire che quando smetti di correre le gare ti mancano sempre. E al di là delle nuove tecnologie che non c’erano ai miei tempi mi piacerebbe proprio correre nella MotoGP…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA