Pronostico Napoli Fiorentina/ Carratelli: azzurri non da scudetto (esclusiva)

- int. Mimmo Carratelli

Pronostico Napoli Fiorentina: Mimmo Carratelli presenta in esclusiva il lunch match della Serie A al San Paolo, ma avvisa gli azzurri…

Napoli Gattuso
Video Genoa Napoli: Gennaro Gattuso (Foto LaPresse)

PRONOSTICO NAPOLI FIORENTINA: IL PUNTO DI CARRATELLI!

Sarà grande calcio oggi alle 12.30 allo stadio San Paolo con Napoli Fiorentina. Di certo è un Napoli che ha bisogno di segnali positivi dopo aver vinto solo negli ultimi secondi della partita a Udine. D’altro canto la Fiorentina ha battuto il Cagliari in un delicato match che le ha concesso di prendere punti preziosi per la sua classifica. Sarà lo stesso obiettivo della viola per quest’incontro, magari con Callejon pronto a sfoderare una prestazione straordinaria da ex. Per presentare Napoli Fiorentina abbiamo sentito Mimmo Carratelli in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Napoli Fiorentina che partita sarà? Una partita da affrontare con la giusta concentrazione e determinazione per il Napoli contro una Fiorentina che gli ha sempre creato problemi. Basti pensare al 3-0 che inflisse al Napoli di Sarri e gli costò lo scudetto. La Fiorentina ha bisogno di punti e quindi vorrà tornare a casa con un risultato positivo.

Napoli a corrente alternata, quali sono i motivi? Il Napoli è una squadra che si si impaurisce appena prende gol, era partito bene ma ora sta facendo molta fatica. Lo dimostra il successo solo nei secondi finali della partita con l’Udinese. Non è da scudetto come qualcuno diceva, può aspirare alla lotta per la Champions League.

Quali saranno le avversarie più pericolose? Roma e Atalanta naturalmente, dietro a Milan, Inter e Juventus. Con squadre come Sassuolo e Lazio che non sono da dimenticare in questo campionato, possono dar fastidio al Napoli.

Che Napoli si aspetta in questa sfida? Il Napoli deve solo vincere, questo è l’imperativo della squadra di Gattuso.

Chi è il calciatore migliore del Napoli questa stagione? Direi Lozano: segna, fa assist, gioca bene. Lui è il giocatore migliore di questa stagione.

Per Callejon una partita speciale? Dopo sette anni di Napoli la sua al San Paolo potrebbe essere una partita speciale. Peccato solo che i tifosi non possano fargli un’ovazione per il suo ritorno. Col Cagliari ha giocato bene e ha fatto anche l’assist della vittoria per Vlahovic.

Sarà una Fiorentina corsara al San Paolo? No, sarà una Fiorentina attendista, che cercherà di portare a casa punti preziosi. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA