Pronostico Roma Napoli/ Dal Moro: “Possibile pari, i tifosi giallorossi..”(esclusiva)

- int. Filippo Dal Moro

Pronostico Roma Napoli: intervista esclusiva a Filippo Dal Moro alla vigilia del big match per la nona giornata della Serie A, questa sera all’Olimpico.

Roma bianca gruppo gol lapresse 2021 640x300
Pronostico Roma Napoli (Foto LaPresse)

Pronostico Roma Napoli, Dal Moro: è il Derby del Sud, non sai mai come finisce…

Una partita veramente speciale: questa sera all’Olimpico per la 9^ giornata di Serie A, si accenderà l’incontro tra Roma e Napoli, Derby del Sud a cui davvero non vediamo l’ora di dare la parola. In campo dopo il KO con la Juventus e la figuraccia fatta con il Bodo/Glimt i giallorossi di Mourinho, dunque pronti a realizzare l’impresa contro i campani, che pure paiono imbattibili. Con otto vittorie di fila in Serie A e pure la recente affermazione in Europa league fanno del Napoli un rivale quando mai pericoloso. La sfida dunque si annuncia quanto mai bollente: la posta in palio e alta e i protagonisti sono tuti di incredibile livello.  Per presentare la sfida tra Roma e Napoli abbiamo sentito Filippo Dal Moro: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Pronostico Roma Napoli, che partita sarà? Una bella partita, una grande partita è sempre il Derby del sud un incontro molto sentito dai tifosi delle due squadre.

Che giudizio dà di Roma e Napoli? E’ una Roma che non meritava di perdere a Torino con una Juventus che al di là del gol ha fatto poco. La Roma ha sbagliato un rigore, ma ha anche giocato molto bene.

E il Napoli… Un Napoli che sta facendo benissimo, otto partite, otto successi. Un grande Napoli!

La Roma fa fatica a segnare: un problema per i giallorossi? Potremmo dire che Abraham è arrivato da poco dall’Inghilterra. Prima c’era Dzeko che aveva più esperienza nel campionato italiano. Anche Mourinho è arrivato da poco, sta lavorando sulla squadra, anche sull’attacco della squadra. Spalletti si è trovato una formazione già rodata, con una struttura già ben definita.

E’ Vina il giocatore migliore della Roma finora? Vina sta giocando benissimo, è una vera realtà della Roma, ma attenti proprio a Abraham, è veloce, alto, fisicamente forte, un attaccante difficile da fermare. Un acquisto molto importante per la squadra di Mourinho.

Con Zaniolo in campo sarebbe una Roma ancora più forte… Non so se Zaniolo giocherà, lui viene da due infortuni ai legamenti. E sono infortuni che sicuramente possono aver influito sul giocatore. In ogni caso resta sempre un valore aggiunto alla Roma, veramente importante, di grande qualità tecnica.

Anguissa giocatore fondamentale per il centrocampo azzurro. Anguissa è una di quelle sorprese che forse non t’aspetti, un centrocampista di grande valore, un giocatore che si sta comportando molto bene.

La trasferta dell’Olimpico un passo importante per le ambizioni scudetto per il Napoli? Un passo importante sicuramente per un Napoli che ha già incontrato la Juventus, ora incontrerà la Roma. Un test importante per le ambizioni scudetto del Napoli.

Come vede la sfida delle panchine Mourinho – Spalletti? Una bella sfida tra un Mourinho che ha vinto tanto nella sua carriera, è molto abile dal punto di vista tattico, ha tanta esperienza. Uno Spalletti che si dovrebbe affidare al contropiede con un Osimhen sempre capace di fare la differenza…

Il suo pronostico su Roma Napoli. Vedo un pareggio tra Roma e Napoli. Anche se il fattore campo sarà importante, la Roma avrà il sostegno dei tifosi. Finalmente stanno tornando nel calcio. E sarà un vantaggio non indifferente…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA