Pronostico Verona Roma/ Agostini: “Mourinho favorito e Zaniolo…” (esclusiva)

- int. Massimo Agostini

Pronostico Verona Roma: intervista esclusiva a Massimo Agostini, alla vigilia della partita per la 4^ giornata della Serie A, oggi al Bentegodi.

infortunio zaniolo
Pronostico Verona Roma - Nicolò Zaniolo [Foto: LaPresse]

PRONOSTICO VERONA ROMA: SUCCESSO DELLA ROMA!

Sfida affatto impossibile per i giallorossi di Mourinho, questa sera alle ore 18.00 al Bentegodi nella 4^ giornata di Serie A. Con la sfida Verona Roma, la squadra della capitale torna dunque protagonista dopo un ottimo successo trovato in Conference league, e dunque pronta a proseguire nella striscia di risultati vincenti fin qui messa da parte nei primi scampoli di stagione. Contro infatti vi è un Hellas in fase di ricostruzione: dopo anche la sconfitta patita contro il Bologna la società ha esonerato Di Francesco e  chiamato Tudor, il quale però non ha avuto abbastanza tempo per dare già  la sua impronta allo spogliatoio.

Ci attende dunque una sfida ben particolare, dove il colpo di scena è dietro l’angolo, ma che pure vede comunque i giallorossi come gran protagonisti. Per presentare Verona Roma, match di Serie A abbiamo sentito Massimo Agostini: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Sul piano tecnico la Roma è certamente superiore poi sa che le partite possono essere tutte difficili sulla carta. Non si sa mai cosa può succedere nel calcio.

Quanto conterà l’arrivo di Tudor nell’Hellas? Proprio l’arrivo di Tudor come nuovo allenatore dell’Hellas potrebbe dare tanta spinta emotiva alla squadra veronese. Si sa infatti che col cambio di allenatore le squadre giocano meglio e trovano più motivazioni.

Lasagna matchwinner dei gialloblu? Lasagna è certamente il giocatore più forte a livello tecnico dell’Hellas, è vero però che negli ultimi anni non è mai andato oltre i dieci gol. Potrebbe al limite sfruttare gli spazi che la Roma concederà giocando questo match all’attacco.

Il ritorno di Zaniolo decisivo per i giallorossi? Se Zaniolo starà bene fisicamente potrebbe dare un grosso apporto, essere anche determinante.

Abraham e El Shaaravy potrebbero giocare insieme? Queste sono poi scelte di Mourinho che deciderà quale formazione mandare in campo.

Quanto conta l’effetto Mourinho per la Roma? Abbiamo visto che fin dal ritiro Mourinho ha dato la carica giusta ai suoi giocatori, parlando loro negli spogliatoi, dandogli le motivazioni ideali per fare bene. Come in effetti è successo finora.

Roma da scudetto… Vedo la Roma dietro a altre due – tre squadre, mi sembra però una squadra in grado di dare fastidio a tutte le sue avversarie. Del resto è in testa alla classifica insieme a Napoli e Milan. E potrebbe così anche vincere lo scudetto..

Tifosi quindi molto carichi, molto entusiasti… E’ normale che i tifosi giallorossi siano molto carichi in questo momento. E conoscendo i tifosi della Roma, la loro passionalità, il loro amore per la squadra, mi sembra una cosa più che normale.

Il suo pronostico su Verona Roma. Successo della Roma.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA