Rakitic alla Juventus?/ Canovi: il blaugrana non servirà a Sarri! (esclusiva)

- int. Simone Canovi

Rakitic alla Juventus ? Intervista esclusiva a Simone Canovi su questa possibile trattativa di calciomercato invernale della dirigenza bianconera.

Ivan Rakitic vs Juventus
Rakitic alla Juventus? (LaPresse)

Nome caldo per il calciomercato invernale è certo quello di Ivan Rakitic, alla Juventus già in questa finestra invernale di contrattazione, magari tramite uno scambio col Barcellona con Federico Bernadeschi. E’ questa la voce di mercato che sta facendo sognare i tifosi bianconeri, che pure sanno bene che si tratta di un affare molto complicato  e per cui le parti in causa non riescono a trovare un accordo che vada bene per tutti. Anche per questo la dirigenza della Vecchia Signora si sta muovendo nelle ultime ore per trovare un eventuale sostituto del giocatore blaugrana, individuando in Tonali del Brescia (obbiettivo anche dell’Inter), un buon innesto per la formazione di Sarri, Chissà come si evolverà la situazione: Rakitic arriverà alla Juventus o l’affare sfumerà? Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Simone Canovi: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Rakitic alla Juventus? Potrebbe anche essere però  non so quanto possa guadagnarci la Juventus dall’acquisto di Rakitic. Sinceramente mi sembra che sia già coperta e con un allenatore come Sarri si pensi piuttosto alle cessioni!

Bernardeschi al Barcellona? Qui sono perplesso, perchè la Juventus dovrebbe privarsi di un giocatore dal grande futuro, tanto più un nazionale del valore e delle qualità di Bernardeschi…

Quali sono i problemi in questa trattativa? Forse quelle di mettere d’accordo tutte le parti, la Juventus dal punto di vista economico non ha problemi. Potrebbe sicuramente pagare l’ingaggio di Rakitic.

La Juventus al limite potrebbe optare per Tonali? Può essere perchè la Juve cerca sempre di pensare al futuro. Punta sempre sui giovani più interessanti come è Tonali. La formazione bianconera potrebbe far valere un’opzione su Tonali e prenderlo poi a giugno, per il momento infatti c’è già Pjanic. Adesso Tonali serve più al Brescia che alla Juve…

Quali le altre scelte della formazione bianconera? No non credo proprio, c’è il bisogno più che altro di cedere, visto che la rosa bianconera è ampia e tanti giocatori hanno bisogno di minutaggio. La Juve del resto in Italia è sempre la squadra più forte anche così, più della stessa Inter e della stessa Lazio, altre candidate al titolo. Con la Champions che resta sempre l’obiettivo principale della squadra di Sarri…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA