RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, CLASSIFICHE/ Milan beffato, meraviglioso Sheriff!

- Mauro Mantegazza

Risultati Champions League, classifiche dei gironi: pari Inter e beffa Milan, il Psg batte il Manchester City ma la copertina se la prende lo Sheriff che vince a Madrid e vola a 6 punti.

Champions League
Champions League (Foto LaPresse)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: PAREGGIO ANCHE PER IL MILAN

Ecco i risultati di Champions League per le partite serali: il Milan sogna la vittoria sull’Atletico Madrid, ma tra 84′ e 97′ viene clamorosamente condannato alla seconda sconfitta nel gruppo B, prima da Griezmann e poi da un rigore confermato al Var per fallo di mano. Ribaltata la rete di Rafael Leao, Milan ingiustamente ultimo in classifica con il Liverpool che ne fa cinque a Porto e vola a punteggio pieno, e ora l’Atletico Madrid che si mette in un’ottima posizione per andare agli ottavi. Il risultato più clamoroso è comunque quello di Madrid: nel gruppo D lo Sheriff spariglia tutte le carte vincendo sul campo del Real, clamorosa la squadra moldava che dopo aver battuto lo Shakhtar di ripete contro una squadra che ha vinto 13 volte la Champions League, e si prende la gloria a questo punto eterna.

Vada come vada si intende, ma per il momento lo Sheriff è primo in classifica con l’Inter che a questo punto ha un cammino ancora più complesso per arrivare agli ottavi, perché nessuno si aspettava l’esordiente assoluta a 6 punti dopo due giornate. Nel gruppo C, dopo l’Ajax, si conferma a punteggio pieno il Borussia Dortmund cui basta il gol di Malen per piegare lo Sporting Lisbona; il big match del Parco dei Principi infine è del Psg, che vendica la semifinale dello scorso anno battendo il Manchester City e trovando anche il primo gol di Leo Messi con questa maglia. I transalpini sono in testa con il sorprendente Bruges, che passa a Lipsia: continua il brutto momento dei tedeschi, fanalino di coda con 0 punti. (agg. di Claudio Franceschini)

L’INTER PAREGGIA

L’Inter inciampa anche sullo Shakhar: i primi risultati di Champions League per la seconda giornata dei gironi ci dicono che i nerazzurri non passano allo stadio Olimpico di Kiev, arriva un altro 0-0 contro gli ucraini e questo, anche se non definitivo, sicuramente complica la strada della Beneamata verso la qualificazione agli ottavi. Certo la buona notizia è non aver perso, perché se anche la classifica del gruppo D porrà l’Inter in terza posizione comunque vada, il colpo che lo Sheriff aveva centrato due settimane fa è utile per mantenere incollata la formazione nerazzurra alla qualificazione, con lo Shakhtar che allo stesso modo ha ottenuto il primo punto in questa Champions League ma ha “sprecato il jolly”, per dirla così, della partita casalinga.

Vola invece l’Ajax nel gruppo A: i Lancieri battono anche il Besiktas con due gol nel primo tempo (di Berghuis e Haller, che raggiunge così quota 5 in due partite) e sono in testa alla classifica a punteggio pieno, aspettando che si giochi Borussia Dortmund Sporting Lisbona, mentre i turchi restano a 0. Adesso spazio alle altre sei partite per i risultati di Champions League di questo martedì sera: in particolare occhi puntati su Milan Atletico Madrid, come ovvio che sia, ma anche su Psg Manchester City e Porto Liverpool. (agg. di Claudio Franceschini)

PRIME PARTITE AL VIA!

Eccoci pronti a vivere le due partite delle ore 18.45 che apriranno il martedì per i risultati Champions League. Una delle due sfide sarà naturalmente Shakhtar Donetsk Inter: i nerazzurri naturalmente sperano di seguire l’esempio del trionfo per 5-0 nella semifinale di Europa League 2020 piuttosto che lo scialbo doppio pareggio per 0-0 della scorsa fase a gironi per il quarto capitolo della “storia infinita” contro gli ucraini nello spazio di poco più di un anno dall’agosto 2020 in poi.

L’attesa sarà soprattutto per quello che sapranno fare i nerazzurri di Simone Inzaghi dopo la sconfitta al debutto contro il Real Madrid, ma ricordiamo che fra pochi minuti comincerà anche Ajax Besiktas nel girone C. Gli olandesi arrivano da una vittoria, i turchi invece da una sconfitta: la logica farebbe immaginare che potrebbe arrivare il bis dello stesso esito, ma sarà il campo a dare i verdetti. Parola dunque ai campi: lo spettacolo della Champions League sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ESTREMI OPPOSTI

Una partita che attira la curiosità per i risultati Champions League è certamente Real Madrid Sheriff Tiraspol, perché al Santiago Bernabeu si toccheranno estremi opposti sotto quasi ogni punto di vista. Il Real Madrid è il club più vincente di sempre nella storia della Coppa dei Campioni/Champions League, lo Sheriff Tiraspol è la Cenerentola fra le 32 partecipanti; potremmo anche fare una digressione politica per ricordare che il Real è la squadra storicamente legata al potere centrale in Spagna, mentre lo Sheriff Tiraspol è campione di Moldavia ma fa parte di una regione indipendentista che non vuole essere moldava (anche se naturalmente lo è per la Uefa); i giocatori del Real sono noti ovunque, quelli dello Sheriff sono probabilmente poco conosciuti anche da molti appassionati.

Eppure, Real Madrid e Sheriff Tiraspol sono appaiate a quota 3 punti in classifica perché due settimane fa gli spagnoli hanno vinto il big-match contro l’Inter, mentre i moldavi hanno fatto la sorpresa contro lo Shakhtar Donetsk. Certo, al Bernabeu servirebbe un miracolo sportivo: arriverà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL BIG MATCH

Non ci vuole un grosso sforzo di fantasia per definire Psg Manchester City come il big-match nel quadro dei risultati Champions League per il martedì della seconda giornata dei gironi. L’urna si è divertita ad abbinare nel sorteggio Paris Saint Germain e Manchester City, le due big rampanti che hanno stravolto le gerarchie del calcio europeo a suon di quattrini, ma non sono ancora riuscite a vincere la Champions League. L’inseguimento sta diventando una ossessione (sportiva), soprattutto per il Psg che ha vissuto un’estate di calciomercato pazzesca, ancora di più in epoca Covid.

Passare il girone a braccetto dovrebbe essere una formalità, per poi eventualmente ritrovarsi più avanti nel tabellone ad eliminazione diretta, tuttavia due settimane fa solo il Manchester City ha mantenuto le aspettative vincendo per 6-3 una partita spettacolare contro il Lipsia. Il Psg nel frattempo pareggiava per 1-1 sul campo del Bruges e la rete ha portato la firma del “gregario” Herrera. Ecco perché al Parco dei Principi saranno soprattutto i padroni di casa ad avere bisogno di una vittoria… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TOCCA A INTER E MILAN!

Torna protagonista in questa settimana di fine settembre la Champions League, che ci propone infatti tra oggi e domani la sua seconda giornata della fase a gironi: i risultati Champions League di conseguenza ci terranno compagnia per cercare conferme oppure inversioni di tendenza dopo la precedente giornata giocata a metà mese. Andiamo allora a ricordare con precisione il programma di tutte le partite che nelle prossime ore apriranno il quadro dei risultati Champions League per la seconda giornata della fase a gironi.

Nel gruppo A avremo alle ore 21.00 Lipsia Bruges e Psg Manchester City; solo fascia serale anche nel girone B, che ci proporrà alle ore 21.00 Milan Atletico Madrid e Porto Liverpool; appuntamento invece diversificato nel girone C, che inizierà alle ore 18.45 con Ajax Besiktas per poi proporre alle ore 21.00 Borussia Dortmund Sporting Lisbona; stessi appuntamenti nel girone D, che avrà alle ore 18.45 Shakhtar Donetsk Inter e alle ore 21.00 Real Madrid Sheriff Tiraspol.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: LE ITALIANE

Parlando dei risultati Champions League attesi per oggi, naturalmente in ottica italiana concentriamo le nostre attenzioni su Inter e Milan, che scenderanno in campo questa sera. Parlavamo di conferme o riscatti, le due squadre milanesi sono accomunate dal desiderio di lasciare una scomoda quota zero. I nerazzurri arrivano dalla beffarda sconfitta casalinga contro il Real Madrid al termine di una partita nella quale l’Inter ha prodotto tanto, ma senza segnare alcun gol. Adesso urge cercare il colpo in Ucraina per non complicare la situazione in un girone già reso imprevedibile dalla sconfitta dello Shakhtar Donetsk contro lo Sheriff Tiraspol.

Anche il Milan non ha sfigurato nella prima giornata, anzi a un certo punto si è trovato addirittura in vantaggio ad Anfield Road contro il Liverpool, che però poi ha rimontato lasciando ai rossoneri una amara sconfitta dopo avere sognato l’impresa. Perdere a Liverpool ovviamente non è di per sé un dramma, ma il girone è davvero difficile e adesso serve sfruttare l’effetto Meazza per cercare un bel risultato contro l’Atletico Madrid, altra corazzata di un gruppo che celebra il ritorno del Diavolo in Champions League con partite solo di altissimo livello e blasone…

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, 2^ GIORNATA: PARTITE, ORARI E CLASSIFICHE

GIRONE A

RISULTATO FINALE Lipsia Bruges 1-2 – 5′ Nkunku (L), 22′ Vanaken (B), 41′ Rits (B)

RISULTATO FINALE Psg Manchester City 2-0 – 8′ Gueye, 74′ Messi

CLASSIFICA: Psg 4, Bruges 4, Manchester City 3, Lipsia 0.

GIRONE B

RISULTATO FINALE Milan Atletico Madrid 1-2 – 20′ Rafael Leao (M), 84′ Griezmann (A), 97′ rig. L. Suarez

RISULTATO FINALE Porto Liverpool 1-5 – 18′ Salah (L), 45′ S. Mane (L), 60′ Salah (L), 74′ Taremi (P), 77′ Firmino (L), 81′ Firmino (L)

CLASSIFICA: Liverpool 6, Atletico Madrid 4, Porto 1, Milan 0.

GIRONE C

RISULTATO FINALE Ajax Besiktas 2-0 – 17′ Berghuis, 43′ Haller

RISULTATO FINALE Borussia Dortmund Sporting Lisbona 1-0 – 37′ Malen

CLASSIFICA: Ajax 6, Borussia Dortmund 6, Besiktas 0, Sporting Lisbona 0.

GIRONE D

RISULTATO FINALE Shakhtar Donetsk Inter 0-0

RISULTATO FINALE Real Madrid Sheriff Tiraspol 1-2 – 25′ Yakshiboev (S), 65′ rig. Benzema (R), 90′ Thill (S)

CLASSIFICA: Sheriff Tiraspol 6, Real Madrid 3, Inter, Shakhtar Donetsk 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA