RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE/ Malmoe eliminato, Bodo esagerato! Diretta gol live score

- Claudio Franceschini

Risultati Champions League: diretta gol live score delle partite che mercoledì 27 luglio completano il quadro del ritorno del secondo turno preliminare, occhi puntati anche sul Bodo/Glimt.

Bodo/Glimt Roma
Risultati Europa League, 1^ giornata gironi (Foto LaPresse)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: I PRIMI VERDETTI!

Cosa ci dicono i risultati di Champions League per il ritorno del secondo turno preliminare? Al momento si sono concluse due partite: clamorosa eliminazione del Malmoe, che aveva perso 1-0 in casa dello Zalgiris il match di andata e si fa battere in Svezia per 2-0, dunque una squadra che potenzialmente avrebbe potuto raggiungere la fase a gironi (giocata non troppo tempo fa) cade in maniera che oseremmo definire quasi indecorosa (parlando ovviamente dei risultati sul campo) mentre festeggiano i lituani, che raggiungono il terzo turno preliminare e continuano a sperare.

Il Bodo/Glimt invece esagera: chiamato a ribaltare il ko sul campo del Linfield lo fa in grande stile, vince 8-0 contro i nordirlandesi e prosegue la sua marcia di crescita, quella che avevamo già visto l’anno scorso in Conference League. Tempi supplementari a Zurigo, dove gli svizzeri nei 90 minuti hanno ottenuto un 2-1 contro il Qarabag impattando il 3-2 azero dell’andata; per i risultati di Champions League legati al ritorno del secondo turno preliminare poi abbiamo il Ferencvaros che sta vincendo 2-0 sul campo dello Slovan Bratislava, dunque tutto ribaltato ma agli slovacchi basterebbe un gol per raggiungere i tempi supplementari. (agg. di Claudio Franceschini)

PARTITE AL VIA!

Con Bodo/Glimt Linfield i risultati di Champions League per il ritorno del secondo turno preliminare stanno per farci compagnia. Prosegue dunque la strada verso la fase a gironi: noi possiamo ricordare che al sorteggio di agosto sono già iscritte le squadre che rappresentano le maggiori federazioni europee. Per l’Italia si sono qualificate Milan, Inter, Napoli e Juventus (rispetto a un anno fa i partenopei hanno “sostituito” l’Atalanta); dall’Inghilterra arrivano Manchester City, Liverpool, Chelsea e Tottenham, dalla Spagna invece Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid e Siviglia.

Particolare il caso della Germania: dalla Bundesliga si sono qualificate Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen e Lipsia ma quest’anno il calcio tedesco avrà cinque rappresentanti in Champions League, perché l’Eintracht Francoforte ha vinto l’Europa League. Dunque, vedremo; per il momento è ancora presto perché queste squadre entrino in corsa, noi ci dobbiamo concentrare su quello che succederà tra poco sui campi perché siamo ancora in un contesto di turni preliminari, dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano i campi perché per i risultati di Champions League si può finalmente giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA SITUAZIONE

Aspettando che le partite per i risultati di Champions League prendano il via, possiamo andare a valutare quale sia la situazione legata al secondo turno preliminare, naturalmente prendendo spunto dal modo in cui sono terminate le gare di andata. Come abbiamo già accennato, lo Slovan Bratislava è l’unica squadra che sia riuscita a prendere un vantaggio effettivo: la sua vittoria sul campo del Ferencvaros gli dà un chiaro margine rispetto all’avversaria, tuttavia il fatto che non esista più la regola sul valore doppio ai gol in trasferta ci dice che gli ungheresi raggiungerebbero i tempi supplementari anche con un 1-0, dunque rimettendo parecchie cose in discussione.

A vincere sul proprio terreno di gioco, nei risultati di Champions League andati in scena una settimana fa, sono state Linfield (1-0 al Bodo/Glimt), Qarabag (3-2 sullo Zurigo) e Zalgiris, che ha sorpresa ha battuto 1-0 il Malmoe; si riparte invece dalla parità in Olympiacos Maccabi Haifa (1-1) e Fenerbahçe Dinamo Kiev (0-0), per quanto detto prima circa i gol in trasferta ogni situazione è di equilibrio, e anche un singolo gol potrebbe cambiare tutto lo scenario legato ai risultati di Champions League, in questo ritorno del secondo turno preliminare. (agg. di Claudio Franceschini)

SI CONCLUDE UN ALTRO TURNO!

Con Bodo/Glimt Linfield, in programma alle ore 18:00, inizia la seconda giornata dedicata ai risultati di Champions League per il ritorno del secondo turno preliminare: mercoledì 27 luglio assisteremo ad altre sei partite – l’ultima inizierà alle ore 21:00, e sarà Olympiacos Maccabi Haifa – e dunque avremo il quadro completo delle squadre qualificate al terzo turno preliminare, perché ovviamente si è cominciato a giocare ieri e si partiva dalla situazione che era maturata settimana scorsa. La Champions League avanza: non siamo ancora alla fase a gironi ma le emozioni certamente non mancano.

Adesso si tratta di stabilire se alcune delle società che possiamo considerare favorite, naturalmente nell’ambito di questo secondo turno preliminare, riusciranno a confermare il pronostico avanzando verso gli spareggi e il sorteggio di agosto, quello che stabilirà la composizione degli otto gironi; tra queste squadre dobbiamo certamente citare il Bodo/Glimt e l’Olympiacos, la cui situazione di partenza (dopo le gare di una settimana fa) è diversa ma allo stesso modo per nulla definita. Lasciamo che a parlare siano i campi, ma prima concentriamoci sui temi principali di questa serata…

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: SITUAZIONE E CONTESTO

Nel contesto dei risultati di Champions League, per il ritorno del secondo turno preliminare, abbiamo già detto che ci sono delle osservate speciali. Il Bodo/Glimt ha guadagnato credito grazie alla straordinaria corsa in Conference League, dove ha raggiunto i quarti di finale battendo due volte la Roma: adesso i norvegesi, che nel frattempo hanno fatto partire qualche pezzo pregiato della loro rosa, devono capire se possono confermarsi su certi livelli o rientrare nei ranghi, per dirla così. Sembra essere al momento la seconda ipotesi, visto che nell’andata del secondo turno preliminare il Bodo/Glimt ha perso sul campo del Linfield.

L’Olympiacos invece ha pareggiato in Israele contro il Maccabi Haifa e parte favorito per la qualificazione, ma guardando al quadro generale delle sfide non troviamo situazioni davvero ben definite. Anche il Qarabag per esempio ha vinto 3-2 in casa contro lo Zurigo e dunque rischia; la formazione messa meglio è lo Slovan Bratislava, capace di imporsi in trasferta contro il Ferencvaros (2-1) e cui dunque basta un pareggio casalingo per ottenere la qualificazione al terzo turno preliminare di Champions League.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: RITORNO 2° TURNO PRELIMINARE

RISULTATO FINALE Bodo/Glimt Linfield 8-0 (andata 0-1)

Ore 19:00 Fenerbahçe Dinamo Kie 1-1 (andata 0-0)

RISULTATO FINALE Malmoe Zalgiris 0-2 (andata 0-1)

Ore 19:00 Zurigo Qarabag 2-1 (andata 2-3)

Ore 20:30 Slovan Bratislava Ferencvaros 0-2 (andata 2-1)

Ore 21:00 Olympiacos Maccabi Haifa 0-1 (andata 1-1)





© RIPRODUZIONE RISERVATA