Risultati Champions League/ City e Real avanti! Diretta gol live score

- Claudio Franceschini

Risultati Champions League: diretta gol live score delle due partite che martedì 16 marzo si giocano per il ritorno degli ottavi di finale, in campo l’Atalanta che cerca la grande impresa.

Ilicic Varane Atalanta Real Madrid lapresse 2021 640x300
Risultati Champions League, ritorno ottavi: in campo l'Atalanta (Foto LaPresse)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: CITY E REAL AVANTI!

Sono arrivati i risultati di Champions League per il ritorno degli ottavi che si completerà nella giornata di mercoledì. A Porto, Liverpool, Paris Saint Germain e Borussia Dortmund si aggiungono Real Madrid e Manchester City. Gli spagnoli eliminano l’Atalanta che non riesce a giocare a Madrid il match che voleva: al 34′ del primo tempo partita messa terribilmente in salita da un errore di Sportiello che rinvia su Modric, permettendo al croato di servire Benzema per l’1-0. Il raddoppio che di fatto mette in ghiaccio la qualificazione per i Blancos arriva nella ripresa con un calcio di rigore trasformato da Sergio Ramos. Muriel su punizione accorcia le distanze nel finale, ma arriva subito il 3-1 di Asensio che chiude l’incontro. Nessun problema anche per il Manchester City che contro il Borussia Monchengladbach replica il risultato dell’andata: 2-0 con gol di De Bruyne e Gundogan che in meno di 20′ nel primo tempo chiudono la pratica. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: PARTITE AL VIA!

Finalmente siamo pronti a vivere la serata di martedì che ci consegnerà altri risultati di Champions League per il ritorno degli ottavi. La scorsa settimana abbiamo conosciuto le prime quattro qualificate ai quarti: una per nazione perché abbiamo Borussia Dortmund, Liverpool, Psg e Porto. Sicuramente sono sorprendenti le vittorie dei portoghesi sulla Juventus e dei transalpini sul Barcellona, in questo caso più che altro per l’esito del match di andata al Camp Nou; in più, il Paris Saint Germain ha eliminato i blaugrana da una coppa europea per la prima volta nella storia. Liverpool e Borussia Dortmund erano attese per gli incroci avuti nel sorteggio; a questo punto la Germania potrebbe portare tre rappresentanti ai quarti visto che il Bayern ha vinto 4-1 in trasferta l’andata contro la Lazio, allo stesso modo potremmo e dovremmo avere tre inglesi (l’altra sarebbe il Chelsea, favorito sull’Atletico Madrid) mentre incredibilmente ci sarà una sola squadra spagnola nella Top 8 di Champions League, quel Real Madrid che peraltro appare una versione molto meno competitiva di quella che ha vinto per tre volte consecutive il trofeo. Ora però dobbiamo davvero metterci comodi e stare a vedere quello che ci diranno i due campi: lasciamo la parola ai protagonisti di questa serata, per i risultati di Champions League e il ritorno degli ottavi si inizia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LE SPERANZE DELL’ITALIA

Siamo vicini alla serata dedicata ai risultati di Champions League: purtroppo bisogna dire che, considerata la situazione di partenza dell’Atalanta e della Lazio, che sarà impegnata domani, l’Italia rischia di non avere nessuna rappresentante ai quarti. La grande speranza era la Juventus, ma sappiamo come sono andate le cose: una bruciante eliminazione contro il Porto che era decisamente inferiore ai bianconeri, ma che ha fatto fruttare al massimo la partita di andata (vinta 2-1) per poi conquistare la qualificazione ai supplementari nel match di Torino, nonostante lo straripante Federico Chiesa autore di tutti i 3 gol della Juventus nel doppio confronto. Di Atalanta e Lazio si sapeva che l’accoppiamento dato dal sorteggio avrebbe creato poche aspettative; tuttavia, mentre i biancocelesti sono stati travolti all’Olimpico dal Bayern Monaco, la Dea se l’è giocata con il Real Madrid ma, a causa dell’espulsione di Freuler al 18’ minuto, ha dovuto impostare una partita prettamente difensiva e attendista e alla fine ha pagato quando già vedeva lo striscione del traguardo. Sarebbe dunque l’ennesimo flop per il calcio italiano, almeno per quanto riguarda la Champions League: giovedì in Europa League Roma (in netto vantaggio) e Milan possono entrambe qualificarsi ai quarti… (agg. di Claudio Franceschini)

I TEATRI DELLE SFIDE

Analizzando meglio i risultati di Champions League per il ritorno degli ottavi, scopriamo che entrambe le partite di martedì saranno giocate in “campo neutro”: ovviamente bisogna fare una distinzione, perché il Real Madrid giocherà comunque nella capitale spagnola. Semplicemente, quando il calcio è ripartito dopo il lockdown, la società ha deciso di aprire le porte dello stadio Alfreo Di Stefano, il gioiello del centro sportivo di Valdebebas che dovrebbe arrivare a contenere 25000 posti dopo gli ultimi lavori. Ovviamente in assenza di pubblico sarebbe risultato “superfluo” giocare al Santiago Bernabeu, così il Real Madrid ha ottenuto l’autorizzazione a utilizzare quello che è il terreno di gioco del Castilla e della Under 19 che disputa la Youth League; intanto al Bernabeu è in corso una ristrutturazione. A causa invece delle limitazioni dovute al Coronavirus, il Manchester City non può ospitare il Borussia Monchengladbach all’Etihad: per questo motivo il ritorno degli ottavi di Champions League tra queste due squadre andrà in scena alla Ferenc Puskas Arena di Budapest, già diventata protagonista nelle ultime settimane – ha ospitato le due partite tra Lipsia e Liverpool – e che ancora una volta sarà teatro di una partita degli ottavi. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ATALANTA CI PROVA

I risultati di Champions League per martedì 16 marzo ci introducono alla settimana che chiuderà il programma del ritorno degli ottavi: alle ore 21:00 si giocano Manchester City Borussia Monchengladbach e Real Madrid Atalanta. Il quadro sembra essere chiaro, perché tre settimane fa abbiamo vissuto due vittorie esterne: più netta quella degli Sky Blues che hanno segnato due gol senza incassarne e dunque sembrano realmente avviati verso i quarti, con la necessità di fare il salto di qualità in ambito europeo.

C’è invece ancora speranza per l’Atalanta, sconfitta di misura a Bergamo dai Blancos: per di più si è trattato di una partita “strana” e giocata in un contesto particolare, dunque Gian Piero Gasperini potrebbe davvero fare il colpo grosso. Chiaramente però le due squadre favorite sono quelle che giocano in casa; vedremo allora quello che succederà tra poche ore quando si scenderà in campo, aspettando che per i risultati di Champions League si giochi possiamo iniziare a fare qualche rapida valutazione sui temi principali che verranno affrontati nel corso della serata.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: SITUAZIONE E CONTESTO

Chiaramente la grande attenzione per i risultati di Champions League del martedì sarà posta sull’Atalanta: a Bergamo la Dea ha dovuto affrontare una partita totalmente difensiva a causa dell’espulsione (molto discussa) di Remo Freuler dopo nemmeno 20 minuti. Gli orobici hanno sofferto ma retto fino agli ultimi minuti, quando purtroppo hanno incassato il gol di Ferland Mendy che adesso spinge il Real Madrid a un vantaggio abbastanza consistente. I blancos possono gestire sapendo che il pareggio sarebbe un risultato utile, e che segnare un gol costringerebbe l’Atalanta a farne almeno due; il Borussia Monchengladbach è costretto invece a “raddoppiare” tutte le cifre realizzative nei confronti del Manchester City. Per quello che i tedeschi hanno fatto vedere nel corso della fase a gironi le possibilità del ribaltone ci sono ancora, ma è anche vero che nel frattempo la squadra di Pep Guardiola sembra aver fatto il reale salto di qualità e, già superiore sulla carta, non dovrebbe avere troppi problemi a liberarsi dell’avversaria. Ad ogni modo, tra poco saranno i due campi a fornire i loro verdetti…

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: RITORNO OTTAVI

FINALE Manchester City Borussia Monchengladbach 2-0 (2-0)

FINALE Real Madrid Atalanta 3-1 (1-0)

© RIPRODUZIONE RISERVATA