RISULTATI CONFERENCE LEAGUE/ Passano Brugge e Olympiakos! Diretta gol live score (oggi 18 aprile 2024)

- Claudio Franceschini

Risultati Conference League: diretta gol live score delle quattro partite che giovedì 18 aprile si giocano come ritorno dei quarti di finale, subito in programma Fiorentina Viktoria Plzen.

sussidiario 20240415120635863 72b3c50b88108c6931411b4078d60a4b 1 1 640x300 Risultati Conference League, ritorno quarti (Foto ANSA)

RISULTATI CONFERENCE LEAGUE: FIORENTINA IN SEMIFINALE!

La Fiorentina supera ai supplementari il Viktoria Plzen e vola in semifinale di Conference League. L’espulsione di Cadu oltre l’ora di gioco ha favorito i viola che hanno trovato i gol della vittoria grazie a Nico Gonzalez e Biraghi. Nell’altro match delle 18:45 l’Aston Villa supera ai calcia di rigore il Lille. Nei tempi regolamentari i francesi avevano pareggiato i conti grazie a Yazici e Andre, Cash nel finale di partita accorcia e porta la gara ai supplementari. L’Aston Villa sbatte più volte contro il portiere avversario ma ai rigore prevale e vola in semifinale. (agg. Umberto Tessier)

ECCO LA FIORENTINA!

La serata dedicata ai risultati di Conference League sta finalmente per farci compagnia. Se volessimo ipotizzare le potenziali semifinali della competizione ci azzarderemmo a dire Aston Villa Fenerbahçe e Fiorentina Bruges, ma naturalmente per quello che è stato l’esito delle partite di andata è ancora tutto in divenire, e che i prossimi incroci siano invece Lille Olympiacos e Viktoria Plzen Paok è del tutto verosimile. L’Aston Villa per esempio non è riuscito a chiudere i conti a Birmingham e ha subito un gol parecchio sanguinoso (al Lille in precedenza ne era stato annullato un altro) e ora Unai Emery rischia davvero un’eliminazione che sarebbe comunque fragorosa.

Il Fenerbahçe invece si porta dietro quella macchia nella finale di Supercoppa turca: abbiamo raccontato di come i gialloblu abbiano mandato in campo la Under 19 e l’abbiano ritirata dopo due minuti, appena incassato il gol del Galatasaray. La squadra di Ismail Kartal può contare su elementi di grande esperienza come Edin Dzeko, Leonardo Bonucci, Rodrigo Becao (l’ex dell’Udinese), Dusan Tadic, Caglar Soyuncu, Michy Batshuayi e Cengiz Under (oggi infortunato) e il portiere della Croazia Dominik Livakovic: attenzione, potrebbe arrivare in fondo ma occhio anche all’orgoglio dell’Olympiacos che all’andata ha vinto 3-2. Parola ai campi: per i risultati di Conference League si comincia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA STATISTICA

Nel parlare dei risultati di Conference League abbiamo accennato al fatto che il Viktoria Plzen ha una statistica incredibile: in nove partite della competizione ha subito un solo gol, che è quello della vittoria di Astana (1-2) nella seconda giornata del girone. Un dato incredibile che non è cambiato al netto dei portieri che si sono alternati: la Conference League l’ha iniziata Jindrich Stanech che a gennaio si è trasferito allo Slavia Praga, ed è lui che ha subito l’unica rete incassata dal Viktoria Plzen. Poi, tre presenze a testa e altrettanti clean sheet per Martin Jiedlicka, arrivato a dicembre dal Bohemians e oggi titolare, e il classe 2005 Viktor Baier.

Impressionante davvero: il Viktoria Plzen, contando anche i supplementari giocati contro il Servette (doppio 0-0 e qualificazione ottenuta ai rigori), non incassa reti in Conference League dalla bellezza di 699 minuti, Marin Tomasov è l’unico giocatore capace di andare in rete contro la squadra ceca e naturalmente questo dato rappresenta un bel problema contro la Fiorentina, che dovrà segnare almeno un gol per evitare di passare dai tempi supplementari e magari dai calci di rigore. Staremo a vedere, la serata dell’Artemio Franchi non si annuncia del tutto semplice per la squadra di Vincenzo Italiano… (agg. di Claudio Franceschini)

LA FIORENTINA SOGNA!

Sta per farci compagnia una serata entusiasmante con i risultati di Conference League: si giocano le partite di ritorno dei quarti di finale, giovedì 18 aprile si comincia alle ore 18:45 con Fiorentina Viktoria Plzen e Lille Aston Villa mentre alle ore 21:00 avremo Fenerbahçe Olympiacos e Paok Bruges. Naturalmente conosceremo le quattro squadre che andranno in semifinale: sogna la Fiorentina, che può ancora replicare la finale giocata lo scorso anno e che riparte dallo 0-0 maturato in Repubblica Ceca, un risultato certamente favorevole in vista della partita dell’Artemio Franchi ma che non deve far pensare che la qualificazione sia già in tasca.

In termini generali, tutte le sfide di questa sera sono ancora in bilico: all’andata infatti abbiamo avuto, oltre al pareggio di Plzen, tre vittorie casalinghe con un solo gol di scarto, essendo che è sparita la regola sui gol segnati in trasferta regna davvero un bell’equilibrio con un’ampia possibilità che uno o più confronti si risolvano ai tempi supplementari se non ai calci di rigore. Tra poche ore sapremo cosa succederà nel giovedì sera dei risultati di Conference League, mentre aspettiamo che le partite prendano il via possiamo fare qualche ulteriore approfondimento sui temi principali che ci terranno compagnia.

RISULTATI CONFERENCE LEAGUE: CHI VA IN SEMIFINALE?

Nei risultati di Conference League è ovviamente scontato porre l’accento sulla Fiorentina: i viola tutto sommato hanno fatto il loro a Plzen, contro un Viktoria che in questa manifestazione non prende mai gol sono riusciti a tenere un pareggio senza reti e ora tornano al Franchi nella consapevolezza che una vittoria casalinga, controuna squadra da rispettare ma che ha certamente valori inferiori, sia del tutto possibile. La Fiorentina al massimo potrebbe pagare un po’ di stanchezza per aver giocato lunedì in campionato, scherzi dell’organizzazione; nell’eventuale semifinale se la vedrebbe poi con una tra Paok Salonicco e Bruges.

Qui, il quadro è altrettanto in equilibrio: all’andata i belgi hanno sprecato parecchio e sono riusciti a vincere soltanto 1-0, adesso però si va in Grecia e ci sarà un ambiente caldissimo ad accogliere un Bruges che comunque è favorito dal pronostico. Sia come sia, la Fiorentina appare in ogni caso una delle candidate a vincere la Conference League o tornare in finale, come l’anno scorso; Vincenzo Italiano non dovrà sottovalutare l’impegno di questa sera e pensare partita dopo partita, vedremo allora cosa ci riserveranno questa sera i risultati di Conference League e quali saranno le quattro squadre che si qualificheranno per la semifinale.

RISULTATI CONFERENCE LEAGUE: RITORNO QUARTI

Fiorentina Viktoria Plzen (andata 0-0) 2-0 d.t.s. (92′ Nico Gonzalez, 108′ Biraghi)

Lille Aston Villa (andata 1-2) 5-5-d.cr. (15′ Yazici, 68′ Andre, 87′ Cash)

Ore 21:00 Fenerbahçe Olympiacos (andata 2-3) 2-3 d.c.r (11′ Kahveci)

Ore 21:00 Paok Bruges (andata 0-1) 0-2 (Jutglà 33′, 45′)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Conference League

Ultime notizie